Apri il menu principale

Serie A 1946 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A 1946
Competizione Serie A
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione 23ª
Organizzatore FIHP
Luogo Italia Italia
Partecipanti 16
Formula Fase a gironi + fase finale
Risultati
Vincitore Novara
(7º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1945 1947 Right arrow.svg

La Serie A 1946 è stata la 23ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di hockey su pista. Esso è stato organizzato dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio.

Il torneo fu vinto dal Novara per la 7ª volta nella sua storia.

Indice

AvvenimentiModifica

Il torneo del 1946 vide al via sedici club. La formula fu quella consolidata per l'epoca, cioè una prima fase a gironi e una fase finale. Dopo la prima parte della competizione si qualificarono alla fase finale, che si svolse a Novara (Pista in Viale Buonarroti), la Triestina[1], il Novara, la Corniglianese, il Monza, il Milan, l'Edera Trieste e l'ASSI Firenze. Il Novara ebbe la meglio sulle avversarie laureandosi per la settima volta nella sua storia campione d'Italia[2].

Squadre partecipantiModifica

Prima faseModifica

Girone AModifica

RisultatiModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note / Qualificazioni
1. Monza 10 5 5 0 0
2. Milan 8 5 4 0 1
3.   Juventus Novara 5 5 2 1 2
4. Saves Alessandria 5 5 2 1 2
5. Marzotto Valdagno 1 5 0 1 4
6. DLF Trieste 1 5 0 1 4

Girone BModifica

RisultatiModifica

1ª giornata
31 agosto 1946 Lombardini-Novara 0-7
Cornigliatese-Mirabello 4-3
2ª giornata
1º settembre 1946 Novara-Mirabello 9-1
Borletti-Lombardini 3-2
3ª giornata
1º settembre 1946 Cornigliatese-Borletti 3-0
Mirabello-Lombardini 7-1
4ª giornata
1º settembre 1946 Cornigliatese-Novara 1-2
Borletti-Mirabello 2-5
5ª giornata
1º settembre 1946 Borletti-Novara 2-3
Cornigliatese-Lombardini 3-0

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note / Qualificazioni
1. Novara 8 4 4 0 0 21 4 +17
2. Corniglianese 6 4 3 0 1 11 5 +6
3. Mirabello 4 4 2 0 2 16 16 0
4. Borletti 2 4 1 0 3 7 13 -6
5.   Motori Lombardini 0 4 0 0 4 3 20 -17

Girone CModifica

RisultatiModifica

1ª giornata
31 agosto 1946 ASSI Firenze-ENAL Bologna 4-2
Edera Trieste-Pirelli 2-0
2ª giornata
1º settembre 1946 Edera Trieste-ASSI Firenze 5-1
ENAL Bologna-Pirelli 3-3
3ª giornata
1º settembre 1946 Edera-ENAL Bologna 5-0
ASSI Firenze-Pirelli 0-0

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note / Qualificazioni
1. Edera Trieste 6 3 3 0 0 14 3 +11
2. ASSI Firenze 3 3 1 1 1 3 5 -2
3. Pirelli 2 3 1 0 2 3 5 -2
4.   ENAL Bologna 1 3 0 1 2 5 12 -7

Fase finaleModifica

RisultatiModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note / Qualificazioni
  1. Novara 10 6 4 2 0 14 4 +10
2. Corniglianese 9 6 4 1 1 17 11 +6
3. Monza 7 6 2 3 1 17 11 +6
4. Milan 7 6 3 1 2 13 12 +1
5. Triestina[1] 5 6 2 1 3 15 10 +5
6. Edera Trieste 4 6 1 2 4 16 17 -1
7. ASSI Firenze 0 6 0 0 6 4 31 -27

VerdettiModifica

Verdetto Club
  Campione d'Italia 1946 Novara (7º titolo)

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Hockey Novara 1946.
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
  P Angelo Grassi
  E Carlo Ciocala
  E Giancarlo Gallarini
  E Claudio Ghione
  E Walter Monfrinotti
  E Sergio Nanotti
  E Ferruccio Panagini
  All. Vittorio Bottini

NoteModifica

  1. ^ a b La US Triestina (ex Pubblico Impiego) campione in carica, ammessa direttamente alla fase finale.
  2. ^ Capra, Quaderni novaresi Lino Grassi. Un eccezionale 1946, pag 54

BibliografiaModifica

  • Mario Scendrate, Gianfranco Capra, Hockey su pista in Italia e nel mondo, Novara, S.E.N., 1984.
  • Gianfranco Capra, Quaderni novaresi. Lino Grassi la storia dell'hockey, Novara, Zen iniziative, 2008.

Collegamenti esterniModifica