Serie A 1980-1981 (pallamano maschile)

Serie A 1980-1981
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 12ª
Organizzatore FIGH
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Formula Girone unico.
Risultati
Vincitore Trieste
(4º titolo)
Retrocessioni Rimini H.C.
Rubiera
Tor di Quinto
Conversano
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1979-1980 1981-1982 Right arrow.svg

La Serie A 1980-1981 è stata la 12ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di pallamano maschile.
Esso venne organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball.
Il torneo fu vinto dalla Pallamano Trieste per la 4ª volta nella sua storia.
A retrocedere in serie B furono l'Handball Club Rimini, la Pallamano Rubiera, il Tor di Quinto e l'Handball Club Conversano.

FormulaModifica

Il torneo fu disputato con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno.
Al termine della stagione, la prima squadra classificata fu proclamata campione d'Italia, mentre le ultime quattro classificate furono retrocesse in serie B.

Squadre partecipantiModifica

Ubicazione delle squadre di serie A
Città Club Palasport Sponsor Stagione precedente
Bologna   Handball Club Bologna 1969 Mercury 8ª in Serie A 1979-1980
Bolzano   Südtiroler Sportverein Bozen Volksbank 10ª in Serie A 1979-1980
Bressanone (BZ)   Südtiroler Sportverein Brixen Birra Forst 7ª in Serie A 1979-1980
Cassano Magnago (VA)   Cassano Magnago H.C. Acciaierie Tacca 6ª in Serie A 1979-1980
Conversano (BA)   Handball Club Conversano Edilarte   Serie B 1979-1980
Rimini   Handball Club Rimini Fabbri 11ª in Serie A 1979-1980
Rimini   Pallamano Rimini Jomsa 3ª in Serie A 1979-1980
Roma   CUS Roma Banco di Roma 5ª in Serie A 1979-1980
Roma   Roma Pallamano Edizioni Eldec 9ª in Serie A 1979-1980
Roma   Pallamano Tor di Quinto   Serie B 1979-1980
Rovereto (TN)   Handball Club Rovereto   Campione d'Italia
Rubiera (RE)   Pallamano Rubiera   Serie B 1979-1980
Teramo   Teramo Handball Campo del Re 4ª in Serie A 1979-1980
Trieste   Pallamano Trieste Cividin 2ª in Serie A 1979-1980

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
  1. Trieste 48 26 23 2 1 652 431 +221 Qualificato alla Coppa dei Campioni 1981-82
2. Cassano Magnago 46 26 22 2 2 652 515 +137 Qualificato alla Coppa delle Coppe 1981-82
3. Brixen 42 26 19 4 3 619 500 +119 Qualificato alla IHF Cup 1981-82
4. Rovereto 35 26 16 3 7 461 419 +42
5. Rimini 27 26 12 3 11 533 522 +11
6. Roma Pallamano 26 26 12 2 12 494 491 +3
7. CUS Roma 25 26 11 3 12 581 587 -6
8. Teramo 24 26 10 4 12 482 528 -46
9. Bologna 1969 21 26 9 3 14 490 566 -76
10. Bozen 20 26 9 2 15 530 582 -52
  11. Rimini H.C. 19 26 8 3 15 537 608 -71 Retrocesso in Serie B 1981-82
  12. Rubiera 13 26 6 1 19 533 577 -44 Retrocesso in Serie B 1981-82
  13. Tor di Quinto 9 26 4 1 21 429 586 -157 Retrocesso in Serie B 1981-82
  14. Conversano 9 26 4 1 21 414 555 -141 Retrocesso in Serie B 1981-82


CampioniModifica

Campione d'Italia 1980-1981
 
Pallamano Trieste
4º titolo

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport