Apri il menu principale
Serie A 1985-1986
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 17ª
Organizzatore FIGH
Luogo Italia Italia
Partecipanti 16
Formula Girone unico.
Risultati
Vincitore Trieste
(8º titolo)
Retrocessioni Bolzano
Teramo
ASV Milland
C.S. Esercito
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1984-1985 1986-1987 Right arrow.svg

La Serie A 1985-1986 è stata la 17ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di pallamano maschile.
Esso venne organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball.
Il torneo fu vinto dalla Pallamano Trieste per l'8ª volta nella sua storia.
A retrocedere in serie A2 furono il Südtiroler Sportverein Bozen, il Teramo Handball, l'ASV Milland e il C.S. Esercito Roma.

Indice

Formula del torneoModifica

Il torneo fu disputato da 16 squadre con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno; al termine della stagione la prima squadra classificata fu proclamata campione d'Italia mentre le ultime quattro furono retrocesse in serie A2; non furono previste promozioni per la ristrutturazione dei campionati che sarebbe partita dalla stagione 1986-1987.

Squadre partecipantiModifica

Ubicazione delle squadre di serie A - Girone Nord
Città Club Palasport Sponsor Stagione precedente
Bologna   Handball Club Bologna 1969 Parimor Sarema 2ª in Serie A - Gir. Nord 1984-1985
Bolzano   Südtiroler Sportverein Bozen Loacker 3ª in Serie A - Gir. Nord 1984-1985
Bressanone (BZ)   ASV Milland Volksbank   Serie B 1984-1985
Bressanone (BZ)   Südtiroler Sportverein Brixen Gasser Speck 4ª in Serie A - Gir. Nord 1984-1985
Conversano (BA)   Handball Club Conversano D'Aragona 5ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Gaeta (LT)   Sporting Club Gaeta 1ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Imola (BO)   Handball Club Imola 1973 Filomarket 3ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Rimini   Pallamano Rimini Fabbri   Serie B 1984-1985
Roma   Centro Sportivo Esercito 7ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Rovereto (TN)   Handball Club Rovereto Bavaria 5ª in Serie A - Gir. Nord 1984-1985
Rubiera (RE)   Pallamano Rubiera Cottodomus 6ª in Serie A - Gir. Nord 1984-1985
San Giorgio a Cremano (NA)   Atletica San Giorgio Marianelli 6ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Scafati (SA)   Handball Scafati Champion 2ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Siracusa   Ortigia Siracusa   Serie B 1984-1985
Teramo   Teramo Handball Wampum 4ª in Serie A - Gir. Sud 1984-1985
Trieste   Pallamano Trieste Cividin   Campione d'Italia

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
  1. Trieste 52 30 24 4 2 722 539 +183 Qualificato alla Coppa dei Campioni 1986-87
2. Scafati 50 30 22 6 2 887 706 +181
3. Gaeta 44 30 20 4 6 772 661 +111 Qualificato alla IHF Cup 1986-87
4. Imola 42 30 18 6 6 792 703 +89
5. Ortigia 41 30 18 5 7 706 613 +93
6. Bressanone 41 30 18 5 7 726 645 +81
7. Rubiera 37 30 17 3 10 686 636 +50
8. Rovereto 25 30 11 3 16 575 612 -37
9. Atletica San Giorgio 25 30 10 5 15 629 684 -55
10. Bologna 1969 23 30 10 3 17 588 665 -77
11. Rimini 22 30 10 2 18 688 704 -16
12. Conversano 22 30 11 0 19 691 741 -50
  13. Bolzano 19 30 8 3 19 667 743 -76 Retrocesso in Serie A2 1986-87
  14. Teramo 17 30 9 4 17 680 770 -90 Retrocesso in Serie A2 1986-87
  15. ASV Milland 8 30 3 2 25 615 801 -276 Retrocesso in Serie A2 1986-87
  16. C.S. Esercito 7 30 2 3 25 569 770 -201 Retrocesso in Serie A2 1986-87


CampioniModifica

Campione d'Italia 1985-1986
 
Pallamano Trieste
8º titolo

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport