Serie A 2004-2005 (rugby a 15)

71º campionato italiano di rugby a 15 di seconda divisione
Serie A 2004-2005
Logo della competizione
Competizione Serie A
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 71ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 26 settembre 2004
al 29 maggio 2005
Luogo Italia
Partecipanti 24
Formula a gironi + play-off
Sede finale Stadio W. Beltrametti (Piacenza)
Risultati
Vincitore Veneziamestre
Finalista Capitolina
Promozioni Veneziamestre
Retrocessioni
Statistiche
Incontri disputati 270
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A 2003-04 Serie A 2005-06 Right arrow.svg

La serie A 2004-05 fu il 71º campionato di seconda divisione di rugby a 15 in Italia.

Si tenne dal 26 settembre 2004 al 29 maggio 2005 tra 24 squadre divise in due gironi paritetici da 12 squadre ciascuno[1], le prime due classificate di ciascuno dei quali si contesero la promozione nel Super 10.

Rispetto alla composizone originaria vi fu la variazione del Bassa Bresciana, promosso dalla serie B, che cedette il proprio titolo sportivo al Brescia[2]. I due gironi furono dominati da Veneziamestre e Piacenza che inflissero alle loro immediate inseguitrici distacchi dell'ordine tra i dieci e i venti punti; la squadra emiliana, tuttavia, in semifinale soccombette alla seconda classificata alle spalle del Veneziamestre, la romana Capitolina, che vinse il doppio confronto con un complessivo +12[3][4]; più facile ancora per i veneti, che sconfissero un'altra emiliana, il Colorno, con uno scarto complessivo di 57 punti nella doppia gara[5][6].

La finale fu disputata allo stadio Beltrametti di Piacenza e si risolse in un monologo della squadra veneziana, che si impose per 44-8 (5 mete a una) sulla Capitolina[7] guadagnando la promozione nel successivo Super 10. A retrocedere in serie B furono Colleferro, Mirano, Fiamme Oro e, dopo spareggio perso contro la Lazio&Primavera per il penultimo posto nel girone 1, il San Donà[3].

Squadre partecipantiModifica

Girone AModifica

Club Sponsor Città Impianto interno
Bologna Bologna Stadio Arcoveggio
Brescia Brescia Stadio Invernici
Capitolina Roma Campo dell'Unione
Colleferro Colleferro Stadio Natali
Lazio&Primavera Roma C.S. Giulio Onesti
Modena Modena Stadio Collegarola
Partenope Napoli Stadio Collana
Rugby Roma Roma Stadio Tre Fontane
San Donà San Donà di Piave Stadio Torresan
San Marco Mogliano Veneto Stadio Quaggia
Segni Segni
Veneziamestre Favaro Veneto Stadio comunale

Girone BModifica

Club Sponsor Città Impianto interno
Amatori Alghero Alghero Stadio Maria Pia
Benevento Benevento Stadio Pacevecchia
Colorno Colorno Stadio Maini
CUS Firenze Firenze Impianto sportivo Padovani
Fiamme Oro Roma C.S. P.S. Ponte Galeria
I Cavalieri Prato Stadio Chersoni
Lyons Piacenza Stadio Beltrametti
Mirano Mirano Stadio di rugby
Piacenza Piacenza Stadio Beltrametti
Pro Recco Recco Stadio Androne
Sannio San Giorgio del Sannio
Udine Udine Stadio Gerli

FormulaModifica

Nella stagione regolare le 24 squadre furono ripartite su due gironi all'italiana da 12 squadre ciascuno, in ognuno dei quali esse si incontrarono con gare di andata e ritorno. Al termine della prima fase, le vincitrici dei due gironi s'incontrarono in partita di andata e ritorno per determinare la squadra promossa in Super 10 per la stagione successiva[1]. Le ultime due classificate di ciascuno dei due gironi retrocedettero in serie B[1].

Stagione regolareModifica

Girone AModifica

26-9-2004 1ª/12ª giornata 19-12-2004
22-59 Colleferro - Rugby Roma 12-38
19-19 Partenope - San Marco 0-57
52-21 Bologna - Brescia 17-37
36-22 San Donà - Lazio&Primavera 24-20
43-20 Veneziamestre - Modena 33-13
57-7 Capitolina - Segni 32-7
 
17-10-2004 4ª/15ª giornata 23-1-2005
48-6 Brescia - Colleferro 61-0
19-25 Modena - San Donà 32-16
12-18 Rugby Roma - Veneziamestre 7-32
59-0 San Marco - Lazio&Primavera 34-25
20-20 Segni - Partenope 0-17
73-7 Capitolina - Bologna 0-6[8]
 
7-11-2004 7ª/18ª giornata 3-4-2005
13-28 Lazio&Primavera - Segni 39-24
7-55 Colleferro - Capitolina 3-68
11-10 Partenope - Bologna 24-34
20-25 Brescia - Rugby Roma 7-56
5-97 San Donà - Veneziamestre 3-54
32-15 San Marco - Modena 31-32
 
5-12-2004 10ª/21ª giornata 24-4-2004
34-0 Partenope - Colleferro 15-12
29-15 Bologna - Lazio&Primavera 27-42
16-29 San Donà - Rugby Roma 26-45
15-8 Segni - Modena 10-36
13-3 Veneziamestre - San Marco 50-18
46-14 Capitolina - Brescia 39-23
3-10-2004 2ª/13ª giornata 9-1-2005
40-13 Lazio&Primavera - Colleferro 30-13
50-10 Brescia - Partenope 20-21
37-13 Modena - Bologna 22-13
21-34 Rugby Roma - Capitolina 19-12
58-0 San Marco - San Donà 30-9
14-36 Segni - Veneziamestre 7-50
 
24-10-2004 5ª/16ª giornata 20-2-2005
18-23 San Donà - Segni 7-12
12-19 Colleferro - Modena 17-34
24-35 Lazio&Primavera - Brescia 15-26
3-17 Partenope - Capitolina 0-78
15-38 Bologna - Veneziamestre 0-61
22-20 San Marco - Rugby Roma 11-21
 
21-11-2004 8ª/19ª giornata 10-4-2005
19-37 Segni - San Marco 0-45
32-12 Bologna - San Donà 18-17
25-26 Modena - Brescia 23-23
63-8 Rugby Roma - Partenope 43-13
97-0 Veneziamestre - Colleferro 48-0
50-12 Capitolina - Lazio&Primavera 29-14
 
12-12-2005 11ª/22ª giornata 8-5-2005
10-26 Colleferro - San Donà 12-88
26-30 Lazio&Primavera - Partenope 29-24
16-39 Brescia - Veneziamestre 35-40
10-29 Modena - Capitolina 12-33
67-10 Rugby Roma - Segni 46-14
38-29 San Marco - Bologna 61-17
10-10-2004 3ª/14ª giornata 16-1-2005
10-38 Colleferro - San Marco 19-84
15-23 Lazio&Primavera - Rugby Roma 7-37
7-16 Partenope - Modena 26-34
27-32 Bologna - Segni 9-22
5-30 San Donà - Brescia 22-42
21-20 Veneziamestre - Capitolina 12-21
 
31-10-2004 6ª/17ª giornata 6-3-2005
21-12 Segni - Colleferro 13-0
14-27 Brescia - San Marco 23-36
35-22 Modena - Lazio&Primavera 28-14
33-9 Rugby Roma - Bologna 23-3
62-0 Veneziamestre - Partenope 29-5
74-0 Capitolina - San Donà 18-11
 
28-11-2004 9ª/20ª giornata 17-4-2005
14-32 Colleferro - Bologna 12-29
14-73 Lazio&Primavera - Veneziamestre 10-76
6-25 Modena - Rugby Roma 3-31
29-35 San Donà - Partenope 23-29
21-19 San Marco - Capitolina 9-36
23-5 Brescia - Segni 22-18

Spareggio per il 10º postoModifica

Prato
15 maggio 2005
Lazio&Primavera22 – 20San DonàStadio Chersoni
Arbitro:  Vancini (Milano)

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. Veneziamestre 22 21 0 1 1022 238 784 18 102
  2. Capitolina 22 19 0 3 873 245 628 18 94
3. Rugby Roma 22 18 0 4 743 320 423 15 87
4. San Marco 22 16 1 5 770 390 380 15 81
5. Modena 22 11 1 10 479 496 −17 12 58
6. Brescia 22 11 1 10 616 551 65 10 56
7. Partenope 22 8 2 12 351 671 −320 7 43
8. Bologna 22 7 0 15 434 678 −244 10 38
9. Segni 22 8 1 13 321 621 −300 3 37
10. Lazio&Primavera 22 5 0 17 448 753 −305 9 29
  11. San Donà 22 5 0 17 418 741 −323 9 29
  12. Colleferro 22 0 0 22 206 977 −771 2 2

Girone BModifica

26-9-2004 1ª/12ª giornata 19-12-2004
25-8 Am. Alghero - Mirano 17-31
27-10 I Cavalieri - Benevento 17-19
19-32 Fiamme Oro - Lyons 7-18
50-0 Piacenza - CUS Firenze 41-10
42-6 Pro Recco - Udine 17-16
27-26 Sannio - Colorno 7-70
 
17-10-2004 4ª/15ª giornata 23-1-2005
58-32 CUS Firenze - Sannio 24-33
11-33 Fiamme Oro - I Cavalieri 6-93
12-18 Lyons - Colorno 15-46
17-15 Benevento - Am. Alghero 16-37
30-43 Mirano - Pro Recco 3-32
3-39 Udine - Piacenza 3-56
 
7-11-2004 7ª/18ª giornata 3-4-2005
34-23 CUS Firenze - Benevento 8-18
67-0 Piacenza - Am. Alghero 15-19
27-13 Pro Recco - Lyons 20-22
47-26 Colorno - Fiamme Oro 44-29
30-17 Udine - Mirano 32-10
20-17 Sannio - I Cavalieri 12-87
 
5-12-2004 10ª/21ª giornata 24-4-2004
11-19 Am. Alghero - CUS Firenze 19-26
17-3 I Cavalieri - Udine 35-20
10-16 Fiamme Oro - Mirano 9-49
87-7 Piacenza - Sannio 34-24
20-21 Pro Recco - Colorno 5-34
33-13 Benevento - Lyons 44-24
3-10-2004 2ª/13ª giornata 9-1-2005
16-33 CUS Firenze - Pro Recco 8-39
60-10 Lyons - Sannio 27-46
49-10 Benevento - Fiamme Oro 19-18
20-27 Colorno - Piacenza 12-18
17-38 Mirano - I Cavalieri 10-15
10-16 Udine - Am. Alghero 6-12
 
24-10-2004 5ª/16ª giornata 20-2-2005
29-24 Am. Alghero - Lyons 22-16
21-22 CUS Firenze - Udine 13-26
71-7 Piacenza - Fiamme Oro 96-10
9-14 Pro Recco - I Cavalieri 14-12
44-16 Colorno - Mirano 34-21
19-32 Sannio - Benevento 3-34
 
21-11-2004 8ª/19ª giornata 10-4-2005
28-16 Am. Alghero - Pro Recco 17-15
25-51 I Cavalieri - Piacenza 14-24
22-24 Fiamme Oro - Sannio 19-47
31-31 Lyons - Udine 22-23
18-18 Benevento - Colorno 16-18
14-21 Mirano - CUS Firenze 16-22
 
12-12-2005 11ª/22ª giornata 8-5-2005
27-8 CUS Firenze - I Cavalieri 16-11
3-35 Lyons - Piacenza 10-55
34-24 Colorno - Am. Alghero 23-33
29-28 Mirano - Benevento 27-54
26-3 Udine - Fiamme Oro 57-23
13-35 Sannio - Pro Recco 14-63
10-10-2004 3ª/14ª giornata 16-1-2005
31-20 Am. Alghero - Fiamme Oro 62-19
30-12 I Cavalieri - Lyons 30-18
99-0 Piacenza - Mirano 46-0
20-15 Pro Recco - Benevento 29-10
32-17 Colorno - CUS Firenze 11-21
21-12 Sannio - Udine 17-13
 
31-10-2004 6ª/17ª giornata 6-3-2005
33-26 I Cavalieri - Am. Alghero 10-15
15-35 Fiamme Oro - Pro Recco 10-31
19-13 Lyons - CUS Firenze 14-36
22-46 Benevento - Piacenza 6-44
25-20 Mirano - Sannio 12-19
11-44 Udine - Colorno 5-89
 
28-11-2004 9ª/20ª giornata 17-4-2005
46-31 CUS Firenze - Fiamme Oro 19-8
36-10 Piacenza - Pro Recco 33-12
31-12 Colorno - I Cavalieri 35-5
17-20 Mirano - Lyons 13-15
9-47 Udine - Benevento 22-30
24-30 Sannio - Am. Alghero 10-29

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. Piacenza 22 21 0 1 1075 217 858 20 104
  2. Colorno 22 16 1 5 751 385 366 16 82
3. Amatori Alghero 22 15 0 7 517 459 58 11 71
4. Pro Recco 22 14 0 8 567 386 181 14 70
5. I Cavalieri 22 12 0 10 583 413 170 14 62
6. Benevento 22 12 1 9 560 487 73 11 61
7. CUS Firenze 22 12 0 10 475 511 −36 9 57
8. Sannio 22 9 0 13 449 816 −367 9 45
9. Lyons 22 7 1 14 440 604 −164 9 39
10. Udine 22 7 1 14 386 622 −236 7 37
  11. Mirano 22 5 0 17 381 673 −292 10 30
  12. Fiamme Oro 22 0 0 22 334 945 −611 6 6

Fase a play-offModifica

                     
  B2 Colorno 8 12  
A1 Veneziamestre 41 36  
  Veneziamestre 44
  Capitolina 8
A2 Capitolina 33 28
  B1 Piacenza 26 23  

SemifinaliModifica

Viadana
14 maggio 2005, ore 15:30 UTC+2
Andata semifinale 1
Colorno8 – 41VeneziamestreStadio Zaffanella
Arbitro:  Mancini (Frascati)

Firenze
15 maggio 2005, ore 15:30 UTC+2
Andata semifinale 2
Capitolina33 – 26PiacenzaImpianto sportivo Padovani
Arbitro:  De Falco (Napoli)

Favaro Veneto
21 maggio 2005, ore 17 UTC+2
Ritorno semifinale 1
Veneziamestre36 – 12ColornoStadio comunale (600 spett.)
Arbitro:  Peri (Brescia)

Piacenza
22 maggio 2005, ore 15:30 UTC+2
Piacenza23 – 28CapitolinaStadio Beltrametti (1 500 spett.)
Arbitro:  Dordolo (Udine)

FinaleModifica

Piacenza
29 maggio 2005, ore 16 UTC+2
Veneziamestre44 – 8
referto
CapitolinaStadio W. Beltrametti (1 500 spett.)
Arbitro:  De Falco (Napoli)

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Volpe, p. 108-9.
  2. ^ Campionato serie A 2004/2005, su Comunicato federale n. 1 Stagione Sportiva 2004-2005, federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 8 agosto 2004, p. 10. URL consultato il 26 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2020).
  3. ^ a b Valerio Vecchiarelli, Rugby, vince la Capitolina. Lazio salva nello spareggio, in Corriere della Sera, 16 maggio 2005, p. 54. URL consultato il 16 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 dicembre 2015).
  4. ^ Simone Battaggia, Calvisano e Treviso: ancora loro, sempre loro, in la Gazzetta dello Sport, 23 maggio 2006. URL consultato il 18 aprile 2020.
    «Ieri i romani hanno battuto in trasferta 28-23 la Termoraggi Piacenza (and. 33-26); i veneti avevano eliminato Colorno».
  5. ^ Veneziamestre e Capitolina in finale, su air.it, Associazione italiana rugbysti, 23 maggio 2005. URL consultato il 16 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  6. ^ Una meta di Purll e il piede di Fraser: Calvisano va, in la Gazzetta dello Sport, 16 maggio 2005. URL consultato il 18 aprile 2020.
    «Semifinali promozione, andata: Colorno - Veneziamestre 8-41 (0-5); Capitolina - Termoraggi Piacenza 33-26 (5-2)».
  7. ^ Valerio Vecchiarelli, Capitolina, crollo in finale, in Corriere della Sera, 30 maggio 2005, p. 54. URL consultato il 16 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2015).
  8. ^ Volpe, p. 109.
    «Capitolina sconfitta 0-6 a tavolino per irregolarità di tesseramento di un giocatore a referto»
    .

BibliografiaModifica

  • Francesco Volpe e Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.
  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby