Serie C1 2000-2001

edizione del torneo calcistico
Serie C1 2000-2001
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 3 settembre 2000
al 17 giugno 2001
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Modena (2º titolo)
Palermo (2º titolo)
Promozioni Modena
Como
Palermo
Messina
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Alzano Virescit
Brescello
Alessandria
Nocerina
Atletico Catania
Fidelis Andria
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Igor Protti (17)
Gir. B:
Italia Davide Di Nicola, Italia Luca Amoruso (17)
Incontri disputati 632
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999-2000 2001-2002 Right arrow.svg

La Serie C1 2000-2001 è stata la 23ª edizione della serie C1, terzo livello del campionato italiano di calcio, disputata tra il 3 settembre 2000 e l'17 giugno 2001. Si è conclusa con la vittoria del Modena nel girone A e del Palermo nel girone B.

Indice

Girone AModifica

Il girone A riscopre alcune decadute del calcio italiano: il Modena, che ritorna in B dopo 7 anni passati in C1 e rischiando addirittura la C2, e il Como che non vedeva la cadetteria da 6 anni e che vinse una finale play-off soffertissima contro il Livorno.

Da evidenziare che entrambe le squadre sono state al centro della cronaca per un fatto antisportivo: durante lo scontro tra lombardi e emiliani giocato al Sinigaglia di Como il 19 novembre 2000, Massimiliano Ferrigno, giocatore del Como, dopo essere stato espulso, negli spogliatoi sferra un pugno in faccia a Francesco Bertolotti del Modena (ironia della sorte, erano compagni qualche anno prima al Brescello) e lo manda in coma. Dopo questo episodio il calciatore siciliano fu squalificato per 3 anni, sino al 31 dicembre 2003, dalla disciplinare della Serie C e in tribunale ha patteggiato una pena di 10 mesi di reclusione, con la sospensione condizionale, per lesioni gravissime.

Per quanto riguarda la lotta salvezza, cade un'Alessandria sempre più in gravi difficoltà economiche, e dopo i play-out scese la favola Brescello che, solo un anno prima, aveva perso la finale play-off per la promozione in Serie B.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
AlbinoLeffe dettagli Albino e Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 9° nel girone A della Serie C1
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 2° nel girone A della Serie C2, promossa dopo i play-off
Alzano Virescit dettagli Alzano Lombardo (BG) Stadio Carillo Pesenti Pigna 18° in Serie B, retrocessa
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 5° nel girone B della Serie C1
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Giovanni Morelli 5° nel girone A della Serie C1
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 11° nel girone A della Serie C1
Cesena dettagli Cesena (FC) Stadio Dino Manuzzi 17° in Serie B, retrocesso dopo i play-out
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 10° nel girone A della Serie C1
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 15° nel girone A della Serie C1
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 7° nel girone A della Serie C1
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 6° nel girone A della Serie C1
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Comunale 14° nel girone A della Serie C1
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 12° nel girone A della Serie C1
Pisa dettagli Pisa Stadio Arena Garibaldi 2° nel girone A della Serie C1
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Giglio 13° nel girone A della Serie C1
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 8° nel girone A della Serie C1
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 1° nel girone A della Serie C2, promosso
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 4° nel girone A della Serie C1

AllenatoriModifica

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
AlbinoLeffe   Oscar Piantoni Livorno   Osvaldo Jaconi
Alessandria   Roberto Pruzzo (1ª-12ª)
  Sergio Rossetti (13ª-19ª)
  Roberto Pruzzo (20ª-34ª)
Lucchese   Corrado Orrico (1ª-9ª)
  Maurizio Viscidi (10ª-34ª)
Alzano Virescit   Claudio Foscarini (1ª-28ª)
  Luciano Miani (29ª-34ª e playout)
Lumezzane   Giancarlo D'Astoli
Arezzo   Antonio Cabrini Modena   Gianni De Biasi
Brescello   Stefano Cuoghi Pisa   Francesco D'Arrigo
Carrarese   Luciano Filippi (1ª-9ª)
  Gian Cesare Discepoli (10ª-34ª e playout)
Reggiana   Luigi Maifredi (1ª-8ª)
  Claudio Testoni (9ª-32ª)
  Salvatore Vullo (33ª-34ª e playout)
Cesena   Fabrizio Tazzioli (1ª-13ª)
  Paolo Ferrario (14ª-24ª)
  Walter De Vecchi (25ª-34ª)
SPAL   Alessandro Scanziani (1ª-10ª)
  Mauro Melotti (11ª-34ª)
Como   Loris Dominissini Spezia   Andrea Mandorlini
Lecco   Bruno Giordano (1ª-8ª)
  Carlo Soldo (9ª-34ª)
Varese   Mario Beretta

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Modena 74 34 22 8 4 52 20 +32
  2. Como 72 34 22 6 6 44 18 +26
  3. Livorno 63 34 17 12 5 56 25 +31
  4. Arezzo 54 34 16 6 12 52 47 +5
  5. Spezia 52 34 15 7 12 39 32 +7
6. Cesena 49 34 12 13 9 40 35 +5
7. Lucchese 48 34 12 12 10 39 33 +6
8. Lumezzane 47 34 11 14 9 43 43 =
9. SPAL 43 34 9 16 9 40 38 +2
10. Varese 43 34 9 16 9 28 28 =
11. Pisa 42 34 10 12 12 26 36 -10
12. Lecco 40 34 11 7 16 29 46 -17
13. AlbinoLeffe 39 34 7 18 9 27 31 -4
  14. Carrarese 33 34 7 12 15 35 45 -10
  15. Alzano Virescit 31 34 6 13 15 29 44 -15
  16. Reggiana 30 34 6 12 16 34 53 -19
  17. Brescello 28 34 4 16 14 30 44 -14
  18. Alessandria 25 34 5 10 19 25 50 -25

Legenda:

      Promosso in Serie B 2001-2002.
   Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie C2 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

L'Alzano Virescit è stato poi ripescato in Serie C1 2001-2002.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Alb Ale Alz Are Bre Car Ces Com Lec Liv Luc Lum Mod Pis Reg Spa Spe Var
AlbinoLeffe –––– 1-1 0-0 0-0 0-1 0-0 2-1 0-0 4-1 1-1 1-0 1-1 0-0 0-0 0-2 1-1 1-0 1-2
Alessandria 1-0 –––– 0-1 1-2 0-0 2-1 1-1 0-1 1-1 0-3 0-0 0-2 0-1 1-1 0-0 1-1 0-2 0-2
Alzano Virescit 1-2 1-0 –––– 0-2 1-0 1-1 1-1 0-2 1-3 0-0 0-0 1-2 1-3 0-0 2-2 1-0 0-1 2-2
Arezzo 0-1 4-1 1-0 –––– 3-1 3-2 3-2 2-1 0-2 2-1 1-1 3-1 0-2 2-0 4-1 0-0 0-2 1-0
Brescello 1-1 1-1 0-0 1-1 –––– 0-0 3-2 1-1 1-1 1-1 1-3 2-3 0-1 0-2 4-1 3-3 2-1 0-0
Carrarese 1-1 2-1 3-4 1-0 1-0 –––– 2-1 0-1 1-2 0-0 2-3 0-2 1-1 0-1 1-1 0-0 0-1 1-1
Cesena 2-2 2-1 0-0 1-3 1-0 3-2 –––– 1-0 2-1 1-1 0-0 2-3 0-2 2-0 1-0 3-2 1-1 0-0
Como 4-1 3-1 2-1 2-0 1-0 1-0 1-0 –––– 4-0 0-0 1-0 0-0 1-0 2-1 1-0 2-0 1-0 1-0
Lecco 0-0 0-2 2-1 1-0 3-2 2-0 0-2 1-0 –––– 1-0 1-1 0-2 0-2 0-0 3-4 2-1 0-1 1-1
Livorno 0-0 2-0 3-1 5-3 4-0 3-2 1-0 2-1 3-0 –––– 2-0 3-0 3-1 3-0 5-0 1-0 0-0 1-1
Lucchese 0-0 3-1 2-1 1-2 2-2 1-1 1-3 1-0 2-0 1-0 –––– 1-0 0-1 0-1 3-1 2-2 3-1 0-0
Lumezzane 2-2 2-1 1-1 3-3 0-0 2-1 0-0 2-3 3-0 1-1 0-3 –––– 0-0 2-0 1-1 2-1 0-0 0-2
Modena 2-0 4-1 3-2 4-1 1-0 1-1 0-0 0-0 2-0 2-1 2-0 3-1 –––– 0-1 2-0 1-0 4-1 1-0
Pisa 1-1 0-1 2-0 2-1 0-0 0-3 1-1 1-1 0-0 0-2 2-1 2-2 1-1 –––– 1-1 0-2 2-0 2-1
Reggiana 1-2 2-3 0-0 1-1 2-1 0-1 0-1 0-2 1-0 1-2 0-2 2-2 0-0 1-2 –––– 2-2 1-1 1-1
SPAL 2-1 2-2 1-3 2-1 1-1 3-0 1-1 1-2 1-0 1-1 2-2 2-0 1-0 1-0 1-0 –––– 2-2 0-0
Spezia 1-0 1-0 2-0 2-0 2-1 2-3 0-0 1-2 0-1 3-0 2-0 1-0 2-3 3-0 0-2 1-1 –––– 1-2
Varese 1-0 1-0 1-1 2-3 0-0 1-1 0-2 1-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-2 1-0 1-3 0-0 0-1 ––––

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 0-0 AlbinoLeffe-Alzano Virescit 2-1 14 gen.
0-3 Alessandria-Livorno 0-2
1-3 Brescello-Lucchese 2-2
0-1 Carrarese-Como 0-1
3-4 Lecco-Reggiana 0-1
0-0 Lumezzane-Spezia 0-1
1-0 Modena-SPAL 0-1
2-1 Pisa-Arezzo 0-2
0-2 Varese-Cesena 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 1-0 Alzano Virescit-Alessandria 1-0 21 gen.
0-2 Arezzo-Modena 1-4
2-1 Cesena-Lecco 2-0
0-0 Como-Lumezzane 3-2
1-1 Livorno-Varese 1-1
1-1 Lucchese-Carrarese 3-2
1-2 Reggiana-AlbinoLeffe 2-0
1-0 SPAL-Pisa 2-0
2-1 Spezia-Brescello 1-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 1-0 AlbinoLeffe-Spezia 0-1 28 gen.
0-1 Alessandria-Como 1-3
1-1 Brescello-Arezzo 1-3
0-0 Carrarese-SPAL 0-3
1-0 Lecco-Livorno 0-3
3-1 Lucchese-Reggiana 2-0
3-1 Modena-Lumezzane 0-0
1-1 Pisa-Cesena 0-2
1-1 Varese-Alzano Virescit 2-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 1-0 Alzano Virescit-Brescello 0-0 4 feb.
0-1 Arezzo-AlbinoLeffe 0-0
0-2 Cesena-Modena 0-0
1-0 Como-Lucchese 0-1
3-2 Livorno-Carrarese 0-0
3-0 Lumezzane-Lecco 2-0
1-1 Reggiana-Varese 3-1
2-2 SPAL-Alessandria 1-1
3-0 Spezia-Pisa 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 1-0 Alessandria-AlbinoLeffe 1-1 11 feb.
1-1 Brescello-Livorno 0-4
1-1 Carrarese-Reggiana 1-0
0-1 Lecco-Spezia 1-0
1-3 Lucchese-Cesena 0-0
3-2 Modena-Alzano Virescit 3-1
2-2 Pisa-Lumezzane 0-2
2-1 SPAL-Arezzo 0-0
1-0 Varese-Como 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 0-0 AlbinoLeffe-Carrarese 1-1 18 feb.
0-0 Alzano Virescit-Lucchese 1-2
1-0 Arezzo-Varese 3-2
2-1 Cesena-Alessandria 1-1
4-0 Como-Lecco 0-1
2-1 Lumezzane-SPAL 0-2
0-0 Pisa-Brescello 2-0
1-2 Reggiana-Livorno 0-5
2-3 Spezia-Modena 1-4


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 2-1 AlbinoLeffe-Cesena 2-2 25 feb.
0-0 Alessandria-Brescello 1-1
1-2 Alzano Virescit-Lumezzane 1-1
1-0 Carrarese-Arezzo 2-3
0-0 Lecco-Pisa 0-0
2-1 Livorno-Como 0-0
0-1 Lucchese-Modena 0-2
2-2 Reggiana-SPAL 0-1
0-1 Varese-Spezia 2-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 4-1 Arezzo-Reggiana 1-1 4 mar.
1-1 Brescello-AlbinoLeffe 1-0
0-0 Cesena-Alzano Virescit 1-1
0-2 Lecco-Alessandria 1-1
2-1 Lumezzane-Carrarese 2-0
1-0 Modena-Varese 2-1
2-1 Pisa-Lucchese 1-0
1-2 SPAL-Como 0-2
3-0 Spezia-Livorno 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 0-0 AlbinoLeffe-Pisa 1-1 11 mar.
1-2 Alessandria-Arezzo 1-4
0-1 Alzano Virescit-Spezia 0-2
1-2 Carrarese-Lecco 0-2
1-0 Como-Brescello 1-1
3-1 Livorno-Modena 1-2
1-0 Lucchese-Lumezzane 3-0
0-1 Reggiana-Cesena 0-1
0-0 Varese-SPAL 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 2-1 Arezzo-Livorno 3-5 18 mar.
0-0 Brescello-Carrarese 0-1
1-0 Cesena-Como 0-1
1-1 Lecco-Lucchese 0-2
2-2 Lumezzane-AlbinoLeffe 1-1
2-0 Modena-Reggiana 0-0
2-1 Pisa-Varese 0-1
1-3 SPAL-Alzano Virescit 0-1
1-0 Spezia-Alessandria 2-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
19 nov. 1-1 AlbinoLeffe-SPAL 1-2 25 mar.
0-2 Alessandria-Lumezzane 1-2
1-3 Alzano Virescit-Lecco 1-2
1-1 Carrarese-Varese 1-1
1-1 Cesena-Spezia 0-0
1-0 Como-Modena 0-0
3-0 Livorno-Pisa 2-0[1]
1-2 Lucchese-Arezzo 1-1
2-1 Reggiana-Brescello 1-4
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
26 nov. 2-1 Arezzo-Como 0-2 8 apr.
3-2 Brescello-Cesena 0-1
0-0 Lecco-AlbinoLeffe 1-4
1-1 Lumezzane-Livorno 0-3
1-1 Modena-Carrarese 1-1
2-0 Pisa-Alzano Virescit 0-0
2-2 SPAL-Lucchese 2-2
0-2 Spezia-Reggiana 1-1
1-0 Varese-Alessandria 2-0


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic. 0-0 AlbinoLeffe-Modena 0-2 14 apr.
1-1 Alessandria-Pisa 1-0
0-2 Alzano Virescit-Arezzo 0-1
1-1 Brescello-Lecco 2-3
2-3 Cesena-Lumezzane 0-0
1-0 Como-Reggiana 2-0
1-0 Livorno-SPAL 1-1
0-0 Lucchese-Varese 0-0
2-3 Spezia-Carrarese 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic. 0-2 Arezzo-Spezia 0-2 22 apr.
2-1 Carrarese-Cesena 2-3
2-1 Como-Alzano Virescit 2-0
2-0 Livorno-Lucchese 0-1
0-0 Lumezzane-Brescello 3-2
0-1 Modena-Pisa 1-1
2-3 Reggiana-Alessandria 0-0
1-0 SPAL-Lecco 1-2
1-0 Varese-AlbinoLeffe 2-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic. 0-0 AlbinoLeffe-Como 1-4 29 apr.
0-1 Alessandria-Modena 1-4
2-2 Alzano Virescit-Reggiana 0-0
3-3 Brescello-SPAL 1-1
1-1 Cesena-Livorno 0-1
1-0 Lecco-Arezzo 2-0
0-2 Lumezzane-Varese 1-1
0-3 Pisa-Carrarese 1-0
2-0 Spezia-Lucchese 1-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
23 dic. 3-1 Arezzo-Lumezzane 3-3 6 mag.
2-1 Carrarese-Alessandria 1-2
1-0 Como-Spezia 2-1
3-1 Livorno-Alzano Virescit 0-0
0-0 Lucchese-AlbinoLeffe 0-1
1-0 Modena-Brescello 1-0
1-2 Reggiana-Pisa 1-1
1-1 SPAL-Cesena 2-3
1-0 Varese-Lecco 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
7 gen. 1-1 AlbinoLeffe-Livorno 0-0 13 mag.
0-0 Alessandria-Lucchese 1-3
1-1 Alzano Virescit-Carrarese 4-3
0-0 Brescello-Varese 0-0
1-3 Cesena-Arezzo 2-3
0-2 Lecco-Modena 0-2
1-1 Lumezzane-Reggiana 2-2
1-1 Pisa-Como 1-2
1-1 Spezia-SPAL 2-2

SpareggiModifica

Play-offModifica

TabelloneModifica
Semifinali Finale
            
4 Arezzo 1 0 1
3 Livorno 3 2 5
Livorno 0 0 0
Como 0 1 1
5 Spezia 0 0 0
2 Como 1 0 1
SemifinaliModifica
Risultati Luogo e data
Spezia 0-1 Como La Spezia, 27 maggio 2001
Como 0-0 Spezia Como, 3 giugno 2001
Arezzo 1-3 Livorno Arezzo, 27 maggio 2001
Livorno 2-0 Arezzo Livorno, 3 giugno 2001
FinaliModifica
Risultati Luogo e data
Livorno 0-0 Como Livorno, 10 giugno 2001
Como 1-0 (dts) Livorno Como, 17 giugno 2001

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Brescello 2-2 Carrarese Reggio Emilia, 27 maggio 2001
Carrarese 0-0 Brescello[2] Carrara, 3 giugno 2001
Reggiana 2-1 Alzano Virescit Reggio Emilia, 27 maggio 2001
Alzano Virescit 0-0 Reggiana Bergamo, 3 giugno 2001

StatisticheModifica

SquadraModifica

RecordModifica

  • Maggior numero di vittorie: Como e Modena (22)
  • Minor numero di sconfitte: Modena (4)
  • Migliore attacco: Livorno (56 gol fatti)
  • Miglior difesa: Como (18 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Modena (+32)
  • Maggior numero di pareggi: Albinoleffe (18)
  • Minor numero di pareggi: Arezzo e Como (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Alessandria (19)
  • Minor numero di vittorie: Brescello (4)
  • Peggiore attacco: Alessandria (25 gol fatti)
  • Peggior difesa: Reggiana (53 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Alessandria (-25)

Girone BModifica

Il girone B,vede la promozione di due squadre siciliane:il Palermo mancava dalla B da 4 anni,mentre il Messina,altra squadra promossa dopo i play-off battendo in finale il Catania,non vedeva la B da quasi 10 anni.

Per la lotta salvezza, videro la Fidelis Andria retrocedere con largo anticipo, con la Nocerina, retrocessa dopo i play-out, ma successivamente ripescata in C1 per le irregolarità finanziare ed economiche dell'Atletico Catania (anch'essa retrocessa dopo i play-out) e del Savoia che ripartirono dai dilettanti.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 3° nel girone B della Serie C1
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 17° nel girone B della Serie C1
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 9° nel girone B della Serie C1
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 13° nel girone B della Serie C1
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Teofilo Patini 11° nel girone B della Serie C1
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 7° nel girone B della Serie C1
Fermana dettagli Fermo (AP) Stadio Bruno Recchioni 20° in Serie B, retrocessa
Fidelis Andria dettagli Andria (BA) Stadio degli Ulivi 15° nel girone B della Serie C1
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 10° nel girone B della Serie C1
L'Aquila dettagli L'Aquila Stadio Tommaso Fattori 2° nel girone C della Serie C2, promosso dopo i play-off
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 12° nel girone B della Serie C1
Messina dettagli Messina Stadio Giovanni Celeste 1° nel girone C della Serie C2, promosso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 8° nel girone B della Serie C1
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 6° nel girone B della Serie C1
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Alfredo Giraud 19° in Serie B, retrocessa
Torres dettagli Sassari Stadio Vanni Sanna 1° nel girone B della Serie C2, promossa
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 4° nel girone B della Serie C2, promossa dopo i play-off
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 4° nel girone B della Serie C1

AllenatoriModifica

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Ascoli   Enzo Ferrari (1ª-8ª)
  Giovanni Simonelli (9ª-34ª e playoff)
L'Aquila   Paolo Stringara
Atletico Catania   Adriano Cadregari (1ª-22ª)
  Rosario Picone (23ª-34ª e playout)
Lodigiani   Giuseppe Petrelli (1ª-7ª)
  Angelo Orazi (8ª-34ª e playout)
Avellino   Aldo Ammazzalorso Messina   Paolo Beruatto (1ª-9ª)
  Carlo Florimbi (10ª-34ª e playoff)
Benevento   Francesco Dellisanti (1ª-24ª)
  Francesco Paolo Specchia (25ª-34ª)
Nocerina   Franco Villa (1ª-19ª)
  Donato Anzivino (20ª-33ª)
  Gaetano Zeoli (34ª e playout)
Castel di Sangro   Corrado Benedetti Palermo   Giuliano Sonzogni (1ª-32ª)
  Ezio Sella (33ª-34ª)
Catania   Ivo Iaconi (1ª-7ª)
  Vincenzo Guerini (8ª-34ª e playoff)
Savoia   Massimo Morgia
Fermana   Salvo Fulvio D'Adderio (1ª-17ª)
  Dino Pagliari (18ª-34ª)
Torres   Lamberto Leonardi
Fidelis Andria   Leonardo Bitetto (1ª-8ª)
  Hector Alberto Ortega (9ª-27ª)
  Leonardo Bitetto (28ª-34ª)
Vis Pesaro   Daniele Arrigoni
Giulianova   Francesco Giorgini (1ª-17ª)
  Giuseppe Tortorici (18ª)
  Adriano Buffoni (19ª-34ª)
Viterbese   Giuliano Carlo Dell'Orto &   Angelo Gregucci (1ª-5ª)
  Fausto Silipo (6ª-25ª)
  Daniele Goletti (26ª)
  Pietro Paolo Virdis (27ª-34ª)
  Rosario Puccica (playout)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Palermo 64 34 18 10 6 47 31 +16
  2. Messina 61 34 16 13 5 40 26 +14
  3. Catania 58 34 16 10 8 49 40 +9
  4. Avellino 57 34 14 15 5 45 27 +18
  5. Ascoli 54 34 14 12 8 47 33 +14
6. Savoia 54 34 16 6 12 51 46 +5
7. Torres 53 34 14 11 9 55 45 +10
8. Castel di Sangro 47 34 12 11 11 44 40 +4
9. L'Aquila 46 34 13 7 14 37 35 +2
10. Fermana 42 34 10 12 12 41 38 +3
11. Giulianova 42 34 9 15 10 36 40 -4
12. Vis Pesaro 39 34 9 12 13 26 29 -3
13. Benevento 39 34 9 12 13 40 54 -14
  14. Lodigiani 39 34 10 9 15 34 44 -10
  15. Nocerina 36 34 8 12 14 29 42 -13
  16. Viterbese 29 34 5 14 15 32 48 -16
  17. Atletico Catania 27 34 5 12 17 27 44 -17
  18. Fidelis Andria 27 34 4 15 15 25 43 -18

Legenda:

      Promosso in Serie B 2001-2002.
   Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie C2 2001-2002.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

La Nocerina è stata poi ripescata in Serie C1 2001-2002.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Asc ACa Ave Ben CdS Cat Fer FAn Giu Laq Lod Mes Noc Pal Sav Tor Vis Vit
Ascoli –––– 1-1 0-1 2-2 2-0 1-1 1-0 3-0 1-0 1-0 3-1 0-1 2-0 3-3 3-0 2-1 0-0 1-1
Atletico Catania 1-1 –––– 0-3 1-1 0-2 0-1 1-1 1-1 0-2 1-2 2-0 0-1 0-0 0-1 2-3 2-3 0-0 0-2
Avellino 1-1 2-1 –––– 0-0 3-0 2-0 1-1 1-2 0-0 1-2 1-3 1-0 2-0 0-0 2-0 2-1 2-1 2-1
Benevento 1-1 1-1 1-1 –––– 3-2 2-3 1-3 2-1 0-3 2-1 1-0 0-1 1-1 0-1 5-4 0-0 1-0 3-1
Castel di Sangro 2-3 4-1 1-1 3-0 –––– 1-2 1-1 1-1 2-2 1-0 4-1 0-0 0-0 1-1 1-3 1-2 1-1 1-1
Catania 2-1 2-1 0-0 0-0 2-0 –––– 5-2 0-0 1-3 0-1 2-0 4-0 2-1 1-1 1-1 2-0 2-1 2-1
Fermana 2-1 1-0 1-1 4-0 0-1 2-1 –––– 1-0 0-0 0-0 4-1 1-1 2-2 2-2 0-1 3-0 2-0 2-3
Fidelis Andria 1-1 0-1 1-1 1-1 2-3 0-0 0-0 –––– 0-0 0-1 1-1 0-1 0-1 1-0 0-1 1-1 0-1 1-2
Giulianova 0-0 1-1 1-4 3-3 0-0 0-2 4-2 1-1 –––– 1-0 0-3 1-1 1-1 2-2 2-3 3-1 1-0 2-1
L'Aquila 0-2 0-1 0-0 3-1 0-2 2-2 2-0 4-0 2-0 –––– 3-0 0-2 2-0 1-0 1-2 2-0 0-2 4-3
Lodigiani 1-0 1-0 1-1 1-2 0-1 5-2 1-0 0-2 2-1 1-1 –––– 1-1 0-1 1-2 0-1 3-2 0-0 1-0
Messina 1-0 2-1 0-0 3-1 2-1 0-2 2-1 4-0 3-0 1-0 1-1 –––– 1-1 1-0 2-0 2-3 1-1 2-2
Nocerina 2-3 2-3 2-0 0-2 0-0 1-1 1-0 0-3 0-0 1-0 1-1 0-0 –––– 1-2 2-3 3-1 1-0 0-3
Palermo 1-0 0-0 1-0 2-0 1-0 5-1 1-0 2-2 2-0 3-1 2-1 1-2 1-0 –––– 1-0 1-1 2-0 3-0
Savoia 1-3 1-0 0-2 2-1 0-2 1-2 0-2 1-1 0-0 4-1 1-0 1-1 3-1 5-1 –––– 1-1 1-0 1-1
Torres 4-2 1-1 2-2 1-0 5-1 3-0 0-0 2-0 2-1 1-1 1-1 2-0 2-2 3-0 2-1 –––– 3-1 1-1
Vis Pesaro 1-1 0-2 2-2 3-1 0-2 0-0 2-0 3-1 0-1 0-0 0-0 0-0 1-0 0-1 3-0 2-1 –––– 0-0
Viterbese 0-1 1-1 1-3 1-1 0-2 2-1 1-1 1-1 0-0 0-0 0-1 0-0 0-1 1-1 0-5 1-2 0-1 ––––

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 1-1 Atletico Catania-Fidelis Andria 1-0 14 gen.
1-1 Castel di Sangro-Palermo 0-1
1-1 Fermana-Avellino 1-1
2-3 Giulianova-Savoia 0-0
3-1 L'Aquila-Benevento 1-2
3-2 Lodigiani-Torres 1-1
2-3 Nocerina-Ascoli 0-2
0-0 Vis Pesaro-Catania 1-2
0-0 Viterbese-Messina 2-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 1-1 Ascoli-Viterbese 1-0 21 gen.
1-3 Avellino-Lodigiani 1-1
3-2 Benevento-Castel di Sangro 0-3
5-2 Catania-Fermana 1-2
0-1 Fidelis Andria-Nocerina 3-0
1-1 Messina-Vis Pesaro 0-0
2-0 Palermo-Giulianova 2-2
4-1 Savoia-L'Aquila 2-1
1-1 Torres-Atletico Catania 3-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 2-3 Atletico Catania-Savoia 0-1 28 gen.
1-2 Avellino-Fidelis Andria 1-1
1-2 Castel di Sangro-Catania 0-2
1-1 Fermana-Messina 1-2
0-0 Giulianova-Ascoli 0-1
2-0 L'Aquila-Torres 1-1
1-2 Lodigiani-Benevento 0-1
0-1 Vis Pesaro-Palermo 0-2
0-1 Viterbese-Nocerina 3-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 0-0 Ascoli-Vis Pesaro 1-1 4 feb.
1-3 Benevento-Fermana 0-4
0-1 Catania-L'Aquila 2-2
1-2 Fidelis Andria-Viterbese 1-1
2-1 Messina-Atletico Catania 1-0
0-0 Nocerina-Castel di Sangro 0-0
1-0 Palermo-Avellino 0-0
1-0 Savoia-Lodigiani 1-0
2-1 Torres-Giulianova 1-3


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 2-0 Avellino-Nocerina 0-2 11 feb.
5-4 Benevento-Savoia 1-2
2-3 Castel di Sangro-Ascoli 0-2
4-0 Catania-Messina 2-0
3-0 Fermana-Torres 0-0
1-1 Giulianova-Atletico Catania 2-0
4-0 L'Aquila-Fidelis Andria 1-0
1-2 Lodigiani-Palermo 1-2
0-1 Viterbese-Vis Pesaro 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 1-1 Ascoli-Catania 1-2 18 feb.
1-1 Atletico Catania-Fermana 0-1
3-0 L'Aquila-Lodigiani 1-1
4-0 Messina-Fidelis Andria 1-0
0-0 Nocerina-Giulianova 1-1
2-0 Palermo-Benevento 1-0
1-1 Savoia-Viterbese 5-0
2-2 Torres-Avellino 1-2
0-2 Vis Pesaro-Castel di Sangro 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 2-1 Avellino-Atletico Catania 3-0 25 feb.
0-0 Benevento-Torres 0-1
4-1 Castel di Sangro-Lodigiani 1-0
1-1 Catania-Savoia 2-1
0-0 Fermana-L'Aquila 0-2
1-1 Fidelis Andria-Ascoli 0-3
1-0 Giulianova-Vis Pesaro 1-0
1-1 Messina-Nocerina 0-0
1-1 Viterbese-Palermo 0-3
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 0-1 Ascoli-Messina 0-1 4 mar.
0-2 Atletico Catania-Viterbese 1-1
0-0 Giulianova-Castel di Sangro 2-2
0-0 L'Aquila-Avellino 2-1
1-0 Lodigiani-Fermana 1-4
2-3 Nocerina-Savoia 1-3
5-1 Palermo-Catania 1-1
2-0 Torres-Fidelis Andria 1-1
3-1 Vis Pesaro-Benevento 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 1-0 Ascoli-L'Aquila 2-0 11 mar.
1-1 Benevento-Avellino 0-0
4-1 Castel di Sangro-Atletico Catania 2-0
1-3 Catania-Giulianova 2-0
0-0 Fidelis Andria-Fermana 0-1
2-3 Messina-Torres 0-2
1-0 Nocerina-Vis Pesaro 0-1
5-1 Savoia-Palermo 0-1
0-1 Viterbese-Lodigiani 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 0-1 Atletico Catania-Catania 1-2 18 mar.
1-1 Avellino-Ascoli 1-0
0-0 Castel di Sangro-Messina 1-2
0-1 Fermana-Savoia 2-0
3-3 Giulianova-Benevento 3-0
1-0 L'Aquila-Palermo 1-3
0-1 Lodigiani-Nocerina 1-1
1-1 Torres-Viterbese 2-1
3-1 Vis Pesaro-Fidelis Andria 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
19 nov. 1-0 Ascoli-Fermana 1-2 25 mar.
2-0 Catania-Lodigiani 2-5
2-3 Fidelis Andria-Castel di Sangro 1-1
3-1 Messina-Benevento 1-0
2-3 Nocerina-Atletico Catania 0-0
1-1 Palermo-Torres 0-3
0-2 Savoia-Avellino 0-2
0-0 Vis Pesaro-L'Aquila 2-0
0-0 Viterbese-Giulianova 1-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
26 nov. 0-1 Atletico Catania-Palermo 0-0 8 apr.
2-0 Avellino-Catania 0-0
1-1 Benevento-Ascoli 2-2
1-1 Castel di Sangro-Viterbese 2-0
2-0 Fermana-Vis Pesaro 0-2
1-1 Giulianova-Fidelis Andria 0-0
2-0 L'Aquila-Nocerina 0-1
1-1 Lodigiani-Messina 1-1
2-1 Torres-Savoia 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic. 1-1 Ascoli-Atletico Catania 1-1 14 apr.
0-0 Catania-Benevento 3-2
1-1 Fidelis Andria-Lodigiani 2-0
3-0 Messina-Giulianova 1-1
3-1 Nocerina-Torres 2-2
1-0 Palermo-Fermana 2-2
0-2 Savoia-Castel di Sangro 3-1
2-2 Vis Pesaro-Avellino 1-2
0-0 Viterbese-L'Aquila 3-4
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic. 0-0 Atletico Catania-Vis Pesaro 2-0 22 apr.
2-1 Avellino-Viterbese 3-1
1-1 Benevento-Nocerina 2-0
0-0 Fermana-Giulianova 2-4
0-2 L'Aquila-Castel di Sangro 0-1
1-0 Lodigiani-Ascoli 1-3
1-2 Palermo-Messina 0-1
1-1 Savoia-Fidelis Andria 1-0
3-0 Torres-Catania 0-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic. 3-0 Ascoli-Savoia 3-1 29 apr.
2-0 Atletico Catania-Lodigiani 0-1
1-1 Castel di Sangro-Fermana 1-0
1-0 Fidelis Andria-Palermo 2-2
1-4 Giulianova-Avellino 0-0
1-0 Messina-L'Aquila 2-0
1-1 Nocerina-Catania 1-2
2-1 Vis Pesaro-Torres 1-3
1-1 Viterbese-Benevento 1-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
23 dic. 3-0 Avellino-Castel di Sangro 1-1 6 mag.
1-1 Benevento-Atletico Catania 1-1
0-0 Catania-Fidelis Andria 0-0
2-3 Fermana-Viterbese 1-1
2-0 L'Aquila-Giulianova 0-1
0-0 Lodigiani-Vis Pesaro 0-0
1-0 Palermo-Nocerina 2-1
1-1 Savoia-Messina 0-2
4-2 Torres-Ascoli 1-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
7 gen. 3-3 Ascoli-Palermo 0-1 13 mag.
1-2 Atletico Catania-L'Aquila 1-0
1-2 Castel di Sangro-Torres 1-5
1-1 Fidelis Andria-Benevento 1-2
0-3 Giulianova-Lodigiani 1-2
0-0 Messina-Avellino 0-1
1-0 Nocerina-Fermana 2-2
3-0 Vis Pesaro-Savoia 0-1
2-1 Viterbese-Catania 1-2

SpareggiModifica

Play-offModifica

TabelloneModifica
Semifinali Finale
            
4 Avellino 1 0 1
3 Catania 0 2 2
Messina 1 1 2
Catania 1 0 1
5 Ascoli 1 1 2
2 Messina 0 2 2
SemifinaliModifica
Risultati Luogo e data
Ascoli 1-0 Messina Ascoli Piceno, 27 maggio 2001
Messina[3] 2-1 Ascoli Messina, 3 giugno 2001
Avellino 1-0 Catania Avellino, 27 maggio 2001
Catania 2-0 Avellino Catania, 3 giugno 2001
FinaliModifica
Risultati Luogo e data
Catania 1-1 Messina Catania, 10 giugno 2001
Messina 1-0 Catania Messina, 17 giugno 2001

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Atletico Catania 3-4 Lodigiani Catania, 27 maggio 2001
Lodigiani 2-0 Atletico Catania Roma, 3 giugno 2001
Viterbese 1-0 Nocerina Viterbo, 27 maggio 2001
Nocerina 1-1 Viterbese Nocera Inferiore, 3 giugno 2001

StatisticheModifica

SquadreModifica

Primati stagionaliModifica
  • Maggior numero di vittorie: Palermo (18)
  • Minor numero di sconfitte: Avellino e Messina (5)
  • Migliore attacco: Torres (55 gol fatti)
  • Miglior difesa: Messina (26 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Avellino (+18)
  • Maggior numero di pareggi: Avellino, Fidelis Andria e Giulianova (15)
  • Minor numero di pareggi: Savoia (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Atletico Catania (17)
  • Minor numero di vittorie: Fidelis Andria (4)
  • Peggiore attacco: Fidelis Andria (25 gol fatti)
  • Peggior difesa: Benevento (54 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Fidelis Andria (-18)

NoteModifica

  1. ^ Risultato deciso dal giudizio sportivo. La partita fu sospesa al minuto 81 sul punteggio di 1-0 in seguito ad incidenti e lancio di oggetti da parte dei tifosi pisani. Il risultato fu tramutato in 2-0.
  2. ^ Retrocesso per la peggior posizione in classifica generale.
  3. ^ Passa il turno per la miglior posizione in classifica geerale.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio