Apri il menu principale

Serie C 1946-1947 (Lega Interregionale Nord)

campionato organizzato dalla Lega Interregionale Nord

1leftarrow blue.svgVoce principale: Serie C 1946-1947.

La Lega Interregionale Nord fu l'ente federale della FIGC che gestì uno dei tre tornei che composero il campionato di Serie C della stagione sportiva 1946-1947[1]. Ricomprendendo le società aventi sede nell'Italia settentrionale al di sopra del Po, fu organizzata dalla neonata Lega Interregionale Nord avente sede a Torino.

Alla competizione parteciparono 143 squadre suddivise in nove gironi eterogenei. Le prime classificate di ogni raggruppamento accedevano a tre distinti gironi finali che ponevano in palio un posto ciascuno per la promozione in Serie B. Per quanto riguarda le retrocessioni, si stabilì che sarebbero state condannate le peggiori quattro società classificate nel girone maggiore, le ultime due nel girone più ristretto, e le tre più malmesse nei gironi intermedi.

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Alassio Alassio (SV) 4° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Albenga Albenga (SV) 1° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Ausonia La Spezia La Spezia 11° in Serie B-C Alta Italia
Bolzanetese GE-Bolzaneto 1° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Cairese Cairo Montenotte (SV) 2° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Corniglianese GE-Cornigliano 9° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Entella Chiavari (GE) 7° in Prima Divisione Liguria/B, recupera categoria di merito
Imperia Imperia 5° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Intemelia Ventimiglia (IM) 8° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Lavagnese Lavagna (GE) 12° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Pontedecimo GE-Pontedecimo 4° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Rapallo Ruentes Rapallo (GE) 1° in Prima Divisione Liguria/B, recupera categoria di merito
Rivarolese GE-Rivarolo 5° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Sanremese Sanremo (IM) 7° in Prima Divisione Liguria/A, recupera categoria di merito
Sarzanese Sarzana (SP) 6° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa a completamento dei quadri
Sestri Levante Sestri Levante (GE) 8° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio
Sammargheritese Santa Margherita Ligure (GE) 13° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa a completamento dei quadri
Speranza Savona 5° in Serie C Alta Italia/D
Vado Vado Ligure (SV) 3° in Prima Divisione Liguria/A, ammessa d'ufficio
Varazze Varazze (SV) 9° in Prima Divisione Liguria/B, ammessa d'ufficio

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Sanremese 53 38 21 11 6 70 28 +42
2. Entella 50 38 20 10 8 63 29 +34
3. Rapallo 47 38 18 11 9 60 45 +15
3. Rivarolese 47 38 19 9 10 61 32 +29
3. Speranza 47 38 20 7 11 75 46 +29
6. Sestri Levante 46 38 20 6 12 71 41 +30
7. Cairese 42 38 14 14 10 51 40 +11
8. Lavagnese 41 38 16 9 13 58 50 +8
9. Pontedecimo 40 38 15 10 13 52 48 +4
9. Vado 40 38 15 10 13 63 49 +14
11. Alassio 39 38 16 7 15 59 54 +5
12. Albenga 37 38 15 7 16 51 65 -14
12. Bolzanetese 37 38 14 9 15 40 40 0
14. Varazze 35 38 12 11 15 53 59 -6
15. Sarzanese 31 38 11 9 18 42 74 -32
16. Corniglianese 29 38 11 7 20 46 56 -10
17. Imperia 29 38 11 7 20 45 90 -45
  18. Ausonia La Spezia 28 38 10 8 20 33 60 -27
  19. Tigullio 24 38 9 6 23 59 87 -38
  20.   Intemelia (-1) 17 38 6 6 26 28 87 -59

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Intemelia penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica per una rinuncia.
L'Imperia fu poi riammesso in Serie C.

RisultatiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultato Luogo e data
Corniglianese 1 - 0 Imperia ??, 16 giugno 1947

Girone BModifica

AggiornamentiModifica

Divisione Cremona e Gruppo Sportivo Rodallo sono rimasti inattivi.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Acqui Acqui Terme (AL) 4° in Serie C Alta Italia/D
Aosta Aosta 9° in Serie C Alta Italia/D
Asti Asti 1° in Serie C Alta Italia/D, 1° in girone semifinale B, perde finale promozione
Braidese Bra (CN) 6° in Prima Divisione Piemonte/G, ammessa d'ufficio
Cuneo Cuneo 12° in Serie B-C Alta Italia/A, retrocesso
Fossanese Fossano (CN) 5° in Serie C Alta Italia/D
Ivrea Ivrea (TO) 5° in Serie C Alta Italia/D
Monregalese Mondovì (CN) 1° in Prima Divisione Piemonte/H, 2° nel girone semifinale ?, ammessa d'ufficio
Pinerolo Pinerolo (TO) 11° in Serie C Alta Italia/D
Stella Alpina Ponzone Ponzone di Trivero (VC) ?° in Prima Divisione Piemonte/C, ?° nel girone semifinale ?, perde semifinale, ammessa d'ufficio
Saluzzo Saluzzo (CN) 11° in Serie C Alta Italia/D
Saviglianese Savigliano (CN) 5° in Serie C Alta Italia/D
Trinese Trino (VC) 2° in Serie C Alta Italia/H
Volpianese Volpiano (TO) 2° in Serie C Alta Italia/D

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Asti 38 26 16 6 4 54 19 +35
2. Fossanese 36 26 15 6 5 52 36 +16
3. Volpianese 32 26 13 6 7 43 27 +16
4. Cuneo 29 26 12 5 9 42 35 +7
5. Ivrea 28 26 11 6 9 52 43 +9
5. Acqui 28 26 9 10 7 37 32 +5
7. Stella Alpina Ponzone 26 26 9 8 9 35 43 -8
8. Aosta 24 26 8 8 10 34 44 -10
9. Saluzzo 23 26 9 5 12 31 45 -14
10. Saviglianese 22 26 9 4 13 35 27 +8
10. Pinerolo 22 26 6 10 10 32 38 -6
10. Trinese 22 26 8 6 12 34 49 -15
  13.   Monregalese 21 26 7 7 12 26 43 -17
  14. Braidese (-1) 12 26 3 7 16 26 52 -26

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Braidese penalizzata con la sottrazione di 1 punto in classifica per una rinuncia.
Monregalese e Braidese poi riammesse in Serie C.

Girone CModifica

AggiornamentiModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Biumense Biumo Inferiore di Varese 1° in Prima Divisione Lombardia/P, ?° nel girone finale D, promossa
Borgomanerese Borgomanero (NO) ?° in Prima Divisione Piemonte/B, ammessa d'ufficio
Calciatori Bustesi Busto Arsizio (VA) 11° in Serie C Alta Italia/F
Juventus Domo Domodossola (NO) 2° in Prima Divisione Piemonte/A, 4° nel girone semifinale B, ammessa d'ufficio
Gattinara Gattinara (VC) 7° in Serie C Alta Italia/F
Luino Luino (VA) 7° in Prima Divisione Lombardia/P, ammessa a completamento dei quadri[2]
Magenta Magenta (MI) ?° in Prima Divisione Lombardia/N, ammessa a completamento dei quadri
Omegna Omegna (NO) 2° in Prima Divisione Piemonte/A, 2° nel girone semifinale A, ammessa d'ufficio
Parabiago Parabiago (MI) 1° in Serie C Alta Italia/F, 4° nel girone finale B
Rhodense Rho (MI) 2° in Serie C Alta Italia/F
Saronno Saronno (VA) 6° in Serie C Alta Italia/F
Sommese Somma Lombardo (VA) 8° in Serie C Alta Italia/F
Sparta Novara Novara 12° in Serie C Alta Italia/F
Tradate Tradate (VA) 1° in Prima Divisione Lombardia/L, ?° nel girone finale ?, ammessa d'ufficio
Verbania Sportiva Verbania (NO) 4° in Prima Divisione Piemonte/A, 1° nel girone semifinale A, vince finali, promossa

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Magenta 38 26 17 4 5 47 24 +23
2. Luino 36 26 17 2 7 51 25 +26
2. Parabiago 36 26 15 6 5 49 26 +23
4. Verbania Sportiva 33 26 14 5 7 39 26 +13
5. Sommese 32 26 13 6 7 48 33 +15
6. Saronno 27 26 9 9 8 37 35 +2
7. Borgomanerese 26 26 11 4 11 39 40 -1
7. Omegna 26 26 8 10 8 39 43 -4
9. Rhodense 25 26 9 7 10 35 40 -5
10. Juventus Domo 22 26 9 4 13 40 42 -2
11. Gattinara 21 26 8 5 13 35 51 -16
12. Biumense 18 26 7 4 15 36 50 -14
  13. Sparta Novara 15 26 4 7 15 27 54 -27
  14.   Tradate 9 26 2 5 19 26 59 -33
  ---   Calciatori Bustesi Ritirata

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.
  Ritirato a campionato in corso.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Calciatori Bustesi ritirati alla 15ª giornata di andata con conseguente annullamento di tutti i risultati.

Girone DModifica

AggiornamentiModifica

L'Associazione Sportiva Pro Broni è rimasta inattiva per la stagione 1946-1947.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Abbiategrasso Abbiategrasso (MI) 5° in Prima Divisione Lombardia/A, recupera categoria di merito[3]
Bressana Bressana Bottarone (PV) ?° in Prima Divisione Lombardia/Q, ammessa a completamento dei quadri
Casteggio Casteggio (PV) ?
Cilavegna Cilavegna (PV) 1° in Prima Divisione Lombardia/A, ?° nel girone finale B, promossa
Derthona Tortona (AL) 4° in Serie C Alta Italia/H
Fidentina Fidenza (PR) 10° in Serie C Alta Italia/H
Fiorenzuola Fiorenzuola d'Arda (PC) 7° in Serie C Alta Italia/H
Medese Mede (PV) 4° in Serie C Alta Italia/H
Mortara Mortara (PV) 5° in Serie C Alta Italia/F
Novese Novi Ligure (AL) -
Olubra Castel San Giovanni (PC) 8° in Serie C Alta Italia/H
Pavia Pavia 3° in Serie C Alta Italia/E
Robbio Robbio (PV) 2° in Prima Divisione Lombardia/A, ammessa d'ufficio
Sant'Angelo Sant'Angelo Lodigiano (MI) 11° in Serie C Alta Italia/H
Stradellina Stradella (PV) 1° in Serie C Alta Italia/H, 2° nel girone semifinale B

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Mortara 43 28 19 5 4 65 24 +41
2.   Fidentina 34 28 13 8 7 32 24 +8
2. Abbiategrasso 34 28 14 6 8 44 34 +10
4.   Cilavegna 33 28 13 7 8 55 39 +16
4. Medese 33 28 14 5 9 48 45 +3
6. Pavia 31 28 12 7 9 42 36 +6
7. Sant'Angelo 29 28 11 7 10 32 28 +4
8. Derthona 28 28 10 8 10 42 37 +5
9. Stradellina 27 28 10 7 11 35 38 -3
10. Fiorenzuola 26 28 10 6 12 36 51 -15
10. Olubra 26 28 11 4 13 43 45 -2
12. Casteggio 25 28 11 3 14 43 63 -20
  13.   Ilva Novese 20 28 8 4 16 39 54 -15
  14. Bressana 16 28 6 4 18 31 54 -23
  15.   Robbio 15 28 6 3 19 39 54 -15

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Bressana fu poi riammesso in Serie C.

Girone EModifica

AggiornamentiModifica

L'Audace Società Sportiva Osnago non si è iscritta al campionato di Serie C 1946-1947.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Breda Milano 7° in Serie C Alta Italia/G
Cantù Cantù (CO) 2° in Serie C Alta Italia/E
Caratese Carate Brianza (MI) 9° in Serie C Alta Italia/E
Esperia Fino Mornasco (CO) 1° in Prima Divisione Lombardia/B, ?° nel girone semifinale ?[4], ammessa d'ufficio
Falck Sesto San Giovanni (MI) 3° in Serie C Alta Italia/F
Gerli Cusano Milanino (MI) 12° in Serie C Alta Italia/G
Mariano Comense Mariano Comense (CO) 5° in Serie C Alta Italia/E
Meda Meda (MI) 4° in Serie C Alta Italia/E
Monza Monza (MI) 8° in Serie C Alta Italia/E
Pirelli MI-Bicocca 3° in Serie C Alta Italia/F
Pro Lissone Lissone (MI) 10° in Serie C Alta Italia/E
Sondrio Sondrio 10° in Serie C Alta Italia/E
Tiranese Tirano (SO) 7° in Serie C Alta Italia/E
Vimercatese Vimercate (MI) 1° in Serie C Alta Italia/E, 2° nel girone semifinale B
Vis Nova Giussano Giussano (MI) Ritirata in Serie C Alta Italia/E

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Monza 40 28 15 10 3 38 21 17
2. Pro Lissone 35 28 14 7 7 49 26 23
2. Pirelli 35 28 13 9 6 47 30 17
4. Sondrio 31 28 9 13 6 40 40 0
5. Caratese 29 28 12 5 11 46 41 5
5. Mariano Comense 29 28 13 3 12 39 39 0
5. Meda 29 28 11 7 10 36 37 -1
8. Tiranese 28 28 11 6 11 53 55 -2
8. Vimercatese 28 28 10 8 10 42 32 10
10. Falck 27 28 10 7 11 29 40 -11
11. Vis Nova Giussano 26 28 9 8 11 33 43 -10
12. Gerli 23 28 6 11 11 34 39 -5
  13.   Esperia-Fino 22 28 8 6 14 42 53 -11
  14. Cantù 21 28 7 7 14 35 48 -13
  15. Breda 17 28 5 7 16 39 58 -19

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Esperia-Fino e il Cantù furono poi riammessi in Serie C.

Girone FModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Alzano Alzano Lombardo (BG) 2° in Prima Divisione Lombardia/C dopo spareggi, 1° nel girone finale C, promossa
Ardens Bergamo 10° in Serie C Alta Italia/G
Bagnolese Bagnolo Mella (BS) 1° in Prima Divisione Lombardia/E, ?° nel girone finale C, promossa sul campo, rinuncia ma viene comunque ammessa
Cassano Cassano d'Adda (MI) 5° in Serie C Alta Italia/G
Chiari Chiari (BS) 4° in Serie C Alta Italia/G
Codogno Codogno (MI) 6° in Serie C Alta Italia/H
Falco Albino Albino (BG) 7° in Serie C Alta Italia/G
Melzo Melzo (MI) 1° in Serie C Alta Italia/G, 5° nel girone semifinale B
Melegnanese Melegnano (MI) 9° in Serie C Alta Italia/H
Orceana Orzinuovi (BS) 9° in Serie C Alta Italia/G
Pro Palazzolo Palazzolo sull'Oglio (BS) 2° in Serie C Alta Italia/G
Pro Romano Romano di Lombardia (BG) 6° in Serie C Alta Italia/G
Soresinese Soresina (CR) 12° in Serie C Alta Italia/H
Trevigliese Treviglio (BG) 3° in Serie C Alta Italia/G
Vita Nova Ponte San Pietro (BG) 11° in Serie C Alta Italia/G

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Vita Nova 42 28 18 6 4 72 15 +57
2. Codogno 36 28 15 6 7 54 25 +29
3.   Pro Palazzolo Marzoli 35 28 14 7 7 44 32 +12
4. Trevigliese 34 28 12 10 6 39 21 +18
5. Chiari 31 28 13 5 10 35 47 -12
6. Pro Romano 30 28 11 8 9 35 33 +2
7. Bagnolese 29 28 10 9 9 49 47 +2
8. Melzo 26 28 10 6 12 42 41 +1
9.   Falco 25 28 9 7 12 35 43 -8
10. Orceana 24 28 7 10 11 26 32 -6
11. Soresinese 23 28 7 9 12 22 33 -11
12.   Cassano 19 28 6 7 15 27 51 -24
  13. Ardens 12 28 4 4 20 16 66 -50
  14. Alzano 11 28 4 3 21 25 71 -46
  15. Melegnanese 43 28 20 3 5 64 28 +36

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Melegnanese fu spostata all'ultimo posto del girone per illecito sportivo.[5] Al suo posto fu ammessa alle fasi finali la seconda in classifica, la Vita Nova.
Ardens poi riammessa in Serie C.

Girone GModifica

AggiornamentiModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Audace SME VR-San Michele Extra 7° in Serie C Alta Italia/C
Badia Polesine Badia Polesine (RO) 2° in Prima Divisione Veneto/E, 1° nel girone semifinale B, 3° nel girone finale, promossa d'ufficio.
Bolzano Bolzano 4° in Serie C Alta Italia/C
Bressanone Bressanone (BZ) 2° in Prima Divisione Venezia Tridentina/B, 4° nel girone finale, ammessa per allargamento quadri
Cologna Veneta Cologna Veneta (VR) 5° in Serie C Alta Italia/C
Legnago Legnago (VR) 1° in Serie C Alta Italia/C, 3° nel girone semifinale A
Lonigo Lonigo (VI) 3° in Serie C Alta Italia/C
Malo Malo (VI) 3° in Prima Divisione Veneto/C, 3° nel girone finale, promossa d'ufficio
Marzotto Valdagno Valdagno (VI) 4° in Serie C Alta Italia/B
Merano Merano (BZ) 1° in Prima Divisione Venezia Tridentina/B, 1° nel girone finale, promossa
Montagnana Montagnana (PD) 1° in Prima Divisione Veneto/E, 2° nel girone semifinale C, promossa d'ufficio
Pellizzari Arzignano Arzignano (VI) -[6]
Rovereto Rovereto (TN) ?° in Prima Divisione Venezia Tridentina/A, promossa d'ufficio
Sambonifacese San Bonifacio (VR) 6° in Serie C Alta Italia/C
Schio Schio (VI) 6° in Serie C Alta Italia/B
Thiene Thiene (VI) 12° in Serie C Alta Italia/B
Trento Trento 12° in Serie B-C Alta Italia/B, retrocesso
Villafranca Villafranca di Verona (VR) 8° in Serie C Alta Italia/C

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bolzano 46 32 19 8 5 67 21 +46
2. Sambonifacese 43 32 18 7 7 70 40 +30
3. Marzotto Valdagno 38 32 15 8 9 67 39 +28
3. Merano 38 32 13 12 7 51 40 +11
3.   Villafranca 38 32 12 14 6 56 51 +5
6. Cologna Veneta 36 32 13 10 9 33 32 +1
7. Schio 35 32 13 9 10 48 36 +12
8. Audace SME 34 32 12 10 10 59 40 +19
9. Legnago 31 32 12 7 13 45 49 -4
9. Pellizzari Arzignano 31 32 13 5 14 41 40 +1
11. Badia Polesine 30 32 12 6 14 40 44 -4
11. Thiene 30 32 12 6 14 46 53 -7
13. Montagnana 26 32 9 8 15 34 57 -23
14. Rovereto 24 32 9 6 17 33 64 -31
15. Trento 22 32 8 6 18 28 57 -29
16. Bressanone 22 32 9 4 19 35 63 -28
  17. Malo 20 32 7 6 19 36 63 -27
  --- Lonigo Escluso

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
il Malo fu poi riammesso in Serie C.
Il Bressanone è retrocesso dopo aver perso lo spareggio salvezza contro l'ex aequo Trento.

RisultatiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultato Luogo e data
Trento 1 - 0 Bressanone ??, ? giugno 1947

Girone HModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Bassano Bassano del Grappa (VI) 6° in Serie C Alta Italia/B
Belluno Belluno 14° in Serie C Alta Italia/B
Clodia Chioggia (VE) 5° in Prima Divisione Veneto/E, promossa d'ufficio
Coneglianese Conegliano (TV) 1° in Prima Divisione Veneto/I, 3° nel girone semifinale B, promossa d'ufficio
Dolo Dolo (VE) 3° in Prima Divisione Veneto/F, promossa d'ufficio
Feltrese Feltre (BL) 12° in Serie C Alta Italia/B
Giorgione Castelfranco Veneto (TV) 6° in Serie C Alta Italia/B
Montebelluna Montebelluna (TV) 2° in Serie C Alta Italia/B
Petrarca Padova 12° in Serie C Alta Italia/C
Pordenone Pordenone (UD) 2° in Serie C Alta Italia/B
Portogruaro Portogruaro (VE) 1° in Prima Divisione Veneto/H, 4° nel girone semifinale B, promossa d'ufficio
Pro Mogliano Mogliano Veneto (TV) 5° in Serie C Alta Italia/B
Pro Rovigo Rovigo 11° in Serie C Alta Italia/B
San Donà San Donà di Piave (VE) 10° in Serie C Alta Italia/B
San Marco Venezia -
Vittorio Veneto Vittorio Veneto (TV) 6° in Serie C Alta Italia/B

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Montebelluna 50 30 23 4 3 68 22 +46
2. Pro Mogliano 45 30 19 7 4 53 24 +29
3. Giorgione 41 30 19 3 8 76 37 +39
4. Vittorio Veneto 39 30 17 5 8 79 41 +38
5. San Donà 37 30 14 9 7 62 37 +25
6. Pro Rovigo 33 30 14 5 11 49 44 +5
7. Bassano 30 30 11 8 11 30 37 -7
8. Dolo 27 30 9 9 12 53 61 -8
9. Belluno 26 30 10 6 14 42 45 -3
9.   Coneglianese 26 30 11 4 15 38 41 -3
9.   Portogruarese 26 30 10 6 14 51 60 -9
9. Pordenone 26 30 8 10 12 39 51 -12
13.   San Marco 25 30 9 7 14 41 49 -8
  14. Feltrese 22 30 8 6 16 41 66 -25
  15. Clodia 19 30 7 5 18 26 67 -41
  16. Petrarca (-1) 7 30 2 4 24 28 94 -66

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Petrarca fu penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.
Feltrese poi riammessa in Serie C.

Girone IModifica

AggiornamentiModifica

  • L'Ampelea e la Ponziana, società sportive di centri inclusi nel Territorio Libero di Trieste, hanno accettato l'offerta di passare alla Federazione calcistica jugoslava; la Ponziana ha mantenuto nella Serie C della FIGC italiana la sua formazione riserve (partecipando con la rosa titolare alla Prva Liga 1946-1947) mentre l'Ampelea ha assunto il nome "Mladinski Nogometni Klub Izola".
  • L'Isonzo di Turriaco (1922) si è iscritto per la stagione 1946-1947 al campionato regionale di Prima Divisione.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Cividalese Cividale del Friuli (UD) ?
Cormonese Cormons (GO) 1° in Serie C Alta Italia/A, 2° in girone semifinale A
Edera Trieste Trieste 4° in Serie C Alta Italia/A
Itala Gradisca Gradisca d'Isonzo (GO) 8° in Serie C Alta Italia/A
Libertas Trieste Trieste ?
Monfalcone Monfalcone (TS) 5° in Serie C Alta Italia/A
Palmanova Palmanova (UD) 1° in Prima Divisione Friuli-Venezia Giulia dopo spareggio, promossa
Pieris Pieris di San Canzian d'Isonzo (TS) 9° in Serie C Alta Italia/A
Ponziana B Trieste 2° in Serie C Alta Italia/A
Pro Cervignano Cervignano del Friuli (UD) 6° in Serie C Alta Italia/A
Ronchi Ronchi dei Legionari (TS) 12° in Serie C Alta Italia/A
Sagrado Sagrado (GO) 13° in Serie C Alta Italia/A
SAICI Torviscosa Torviscosa (UD) 7° in Serie C Alta Italia/A
Sangiorgina San Giorgio di Nogaro (UD) ?
Sant'Anna Trieste Trieste 11° in Serie C Alta Italia/A

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Edera Trieste 48 28 22 4 2 59 14 +45
2. Pro Cervignano 38 28 15 8 5 54 20 +34
3. Palmanova 36 28 13 10 5 43 29 +14
4. Libertas Trieste 34 28 12 10 6 50 32 +18
4. SAICI Torviscosa 34 28 15 4 9 32 21 +11
6.   Monfalconese 32 28 12 8 8 36 24 +12
6. Sangiorgina 32 28 10 10 8 27 21 +6
8. Itala Gradisca 29 28 13 3 12 34 36 -2
9. Cividalese 26 28 10 6 12 45 37 +8
9. Cormonese 26 28 10 6 12 35 37 -2
11. Sant'Anna Trieste 25 28 8 9 11 27 34 -7
12. Ronchi 22 28 8 6 14 28 48 -20
  13. Pieris 20 28 7 6 15 34 38 -4
  14. Sagrado 18 28 6 6 16 23 63 -40
  15. Ponziana B (-3) -1 28 1 0 27 9 82 -73

Legenda:

      Ammesso alle finali della Lega Interregionale Nord.
      Retrocesso in Prima Divisione 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Mancano le reti della gara Edera-Itala vinta dall'Edera Trieste.
La Ponziana riserve è stata penalizzata con la sottrazione di 3 punti in classifica. Non retrocessa per la questione triestina e motivi di politica internazionale.

Finali di LegaModifica

Per i gironi finali A e B, in ottemperanza al regolamento allora vigente gli spareggi si dovettero ripetere giacché nella prima serie (di spareggi) le squadre risultarono tutte a pari merito.

Girone AModifica

Prima serie di spareggiModifica

Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Magenta 4 4 1 2 1 8 7 +1
1. Sanremese 4 4 1 2 1 7 8 -1
1. Asti 4 4 2 0 2 7 7 0

Seconda serie di spareggiModifica

Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Magenta 3 2 1 1 0 4 2 +2
2. Sanremese 2 2 1 0 1 2 3 -1
3. Asti 1 2 0 1 1 3 4 -1

Legenda:

      Promosso in Serie B 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Prima serie di spareggiModifica

Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Vita Nova 4 4 2 0 2 6 3 +3
1. Monza 4 4 2 0 2 5 6 -1
1. Mortara 4 4 2 0 2 5 7 -2

Seconda serie di spareggiModifica

RisultatiModifica
Seconda serie spareggi Città e data
Vita Nova 4-2 Mortara Milano, 27 luglio 1947
Mortara 3-0 Monza Novara, 3 agosto 1947
Vita Nova 0-0 Monza Seregno, 10 agosto 1947
Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Vita Nova 3 2 1 1 0 4 2 +2
2. Mortara 2 2 1 0 1 5 4 +1
3. Monza 1 2 0 1 1 0 3 -3

Legenda:

      Promosso in Serie B 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Bolzano 5 4 2 1 1 6 5 +1
2. Montebelluna 4 4 1 2 1 6 5 +1
3. Edera Trieste 3 4 1 1 2 4 6 -2

Legenda:

      Promosso in Serie B 1947-1948.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

NoteModifica

A parità di punteggio le squadre furono normalmente classificate a pari merito, mentre i regolamenti dei campionati redatti dalla F.I.G.C. per questa e per le successive stagioni prevedevano che, trovandosi necessità di attribuire qualsiasi titolo sportivo di promozione o retrocessione, si procedesse a disputare uno o più spareggi in campo neutro.

  1. ^ Dal "Corriere dello Sport" citata spesso per brevità come "Lega Nord", vedi Corriere dello Sport, lunedì 20 gennaio 1947.
  2. ^ Il posizionamento si riferisce alla Luinese; la Luinese e la Leonina (giunta all'8º posto nello stesso girone) a fine stagione si fondono dando vita al Luino.
  3. ^ Il piazzamento si riferisce agli Erranti Abbiatensi che a fine stagione si fondono con la Virtus Abbiategrasso (esclusa dallo stesso girone nel corso del campionato) dando vita all'Abbiategrasso che recupera così la categoria di merito della stagione 1942-1943.
  4. ^ Il piazzamento è relativo al Fino, società con la quale si è fusa e della quale ha ereditato la categoria di merito.
  5. ^ Riconosciuta colpevole di illecito sportivo per la gara Melegnanese-Pro Romano del 25 maggio 1947, è retrocessa all'ultimo posto in classifica. Un testimone denunciò alla Lega Interregionale Nord di aver visto e sentito i dirigenti della Melegnanese, dietro la porta avversaria, corrompere il portiere della Pro Romano durante la gara del 25 maggio 1947 Melegnanese-Pro Romano 3-2. Pubblicato dal libro Bergamo in campo - 1905-1994 il nostro calcio, i suoi numeri di Pietro Serina (L'Impronta edizioni - Bergamo, 1994) conservato presso le Biblioteche:
  6. ^ Nella stagione 1945-1946 una compagine di Arzignano, la Moretto, si classifica all'8º posto nel girone C di Prima Divisione Veneto.

BibliografiaModifica

Giornali sportiviModifica

LibriModifica

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio