Apri il menu principale

Coordinate: 55°42′11″N 37°31′49″E / 55.703056°N 37.530278°E55.703056; 37.530278 Le Sette Sorelle (in russo: Сталинские высотки?, traslitterato: Stalinskie Vysotki, ovvero "alti edifici di Stalin") sono un gruppo di grattacieli di Mosca particolarmente rappresentativi del classicismo socialista.

Indice

StoriaModifica

 
Francobollo con il progetto della torre Zaryadye (1950)

Gli edifici vennero costruiti tra il 1947 e il 1957, in un'elaborata combinazione di stile barocco elisabettiano e gotico con la tecnologia anche usata nella costruzione dei grattacieli statunitensi.

Originariamente i grattacieli in progetto erano otto, numero che avrebbe dovuto simboleggiare gli otto secoli della capitale (1147-1947); la torre Zaryadye, progettata dall'architetto Dmitrij Nikolaevič Čečulin, non fu però mai costruita.

Un ottavo grattacielo che richiama esplicitamente le forme dei primi sette fu invece realizzato tra il 2001 e il 2005: si tratta del Triumph Palace, che fu per un certo tempo il più alto d'Europa.[1]

Lista degli edificiModifica

Nome Nome in russo Altezza Numero di piani[2] Stazione della metro più vicina Anno di costruzione Immagine
Edificio principale dell'Università statale di Mosca Гла́вное зда́ние МГУ 240 m 36 Universitet 1953  
Hotel Ucraina Гостиница « Украина » 198 m 34 Kievskaja 1957
Sede del Ministero degli affari esteri Здание Министерства иностранных дел России (МИД) 172 m 27 Smolenskaja 1953  
Edificio residenziale in Kotel'ničeskaja naberežnaja Жилой дом на Котельнической набережной 176 m 26 Taganskaja-Radial'naja 1952  
Torre del Ministero dell'Industria Pesante Административно-жилое здание 133 m 24 Krasnye Vorota 1953  
Edificio residenziale in piazza Kudrinskaja Жилой дом на Кудринской площади 160 m 22 Krasnopresnenskaja 1954  
Hilton Moscow Leningradskaya Hotel Гостиница « Ленинградская » 136 m 26 (dei quali 19 utilizzabili) Komsomol'skaja-Radial'naja 1954

NoteModifica

  1. ^ Triumph-Palace, scheda su www.emporis.com
  2. ^ Il numero di piani riportato dalle fonti può variare a seconda vengano o meno inclusi quelli dedicati alle apparecchiature elettriche e meccaniche, come i locali per gli ascensori (vedi dettaglio nelle voci sui singoli edifici).

Altri progettiModifica