Settimio Simonini

ciclista su strada italiano
Settimio Simonini
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1951
Carriera
Squadre di club
1936Individuale
1937Il Littoriale
1938U.S. Canelli
1939Il Littoriale
1940U.S. Azzini-Universal
1941-1942Individuale
1946Garin
1947Wally
Wilier Triestina
1948Viani Cral Imperia
Inter
1949Fréjus
Rubis
Duralca
1950Fiorelli
Fréjus
1951U.S. Aullese
 

Settimio Simonini (Mulazzo, 8 luglio 1913[1]Angera, 14 giugno 1986) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista tra il 1937 ed il 1951.

CarrieraModifica

Soprannominato baffino, corse per Il Littorale, la U.S. Canelli, la U.S. Azzini, la Garin, la Wilier Triestina e la Fréjus. Ottenne due vittorie al Giro dell'Appennino, nel 1936 e nel 1948. Ottenne buoni piazzamenti al Giro d'Italia: quarto nel 1938, quinto nel 1939 e decimo nel 1940, oltre al terzo posto al Tour de Romandie nel 1949.

PalmarèsModifica

  • 1936 (individuale, una vittoria)
Giro dell'Appennino
  • 1947 (Wilier Triestina, una vittoria)
Nazionale di Santo Stefano Magra
  • 1948 (Viani Cral Imperia, due vittorie)
Genova-Ventimiglia
Giro dell'Appennino

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1937: 16º
1938: 4º
1939: 5º
1940: 10º
1947: 26º
1948: 19º
1949: 13º
1938: ritirato (11ª tappa)

Classiche monumentoModifica

1937: 51º
1938: 77º
1939: 14º
1940: 56º
1949: 36º
1950: 9º
1936: 7º
1948: 10º
1949: 13º
1950: 16º

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica