Shameless (gruppo musicale)

gruppo musicale statunitense
Shameless
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
Germania Germania
GenereHeavy metal
Pop metal
Hair metal
Hard rock
Sleaze metal
Periodo di attività musicale1988 – 1991
1998 – in attività
Album pubblicati6
Studio5
Live1
Raccolte0
Sito ufficiale

Shameless è un superprogetto a cui hanno partecipato diversi personaggi noti della scena hair metal. In origine era una band locale formata a Monaco, Germania 1989, ma che si sciolse nel 1991. Venne poi riformata come super-band nel 1998 con membri di note heavy metal band statunitensi. Tra i vari membri figurano Steve Summers (Pretty Boy Floyd), Keri Kelli (Alice Cooper) e Stevie Rachelle (Tuff).

StoriaModifica

OriginiModifica

La prima versione dei Shameless venne formata nell'aprile 1989, dal bassista Alexx "Skunk" Michael a Monaco, Germania. La band divenne relativamente popolare nella loro città, tuttavia rimase una band locale e nient'altro. Inoltre non pubblicarono alcun album. Il cantante abbandonò la band nel 1991, e la band si sciolse.

Rinascita e successoModifica

Nell'estate del 1998, il bassista Michael conobbe il noto batterista Eric Singer, già membro di Kiss, Alice Cooper e molti altri. Singer decise di aiutare Michael a riformare gli "Shameless" per pubblicare il debut album Backstreet Anthems.

Parteciparono al progetto Steve Summers dei Pretty Boy Floyd e Stevie Rachelle dei Tuff che secondo Michael sarebbero stati perfetti per partecipare alla superband. Nell'album erano presenti due cover: "Flaming Youth" dei Kiss e "Hard Dayz Night" dei The Beatles. Parteciparono alle registrazioni tredici membri, tra cui Summers, Rachelle, Michaels, Eddie Robison (Alleycat Scratch), Bruce Kulick (Kiss), Tracii Guns (L.A. Guns), Kristy Majors (Pretty Boy Floyd), Robert Sweet (Stryper) ed altri. L'album venne inoltre prodotto dal Gilby Clarke dei Guns N' Roses.

Dato il successo dell'album, nel 2000 Alexx Michael e B.C. decisero di registrarne un seguito. Tornati in Germania scrissero altre tracce che in aggiunta ad altre scritte dagli ospiti speciali, comporranno l'album. L'album verrà prodotto agli studios di Keri Kelli nella contea di Orange, California e si intitolerà Queen 4 a Day. Ariel Stiles, ex chitarrista dei Pretty Boy Floyd, scritte alcuni brani, mentre verrà inserita anche la traccia "American Man" scritta da Gene Simmons (Kiss), Jaime St. James (ex Black 'N Blue, oggi nei Warrant) e Tommy Thayer (ex Black 'N Blue, oggi nei Kiss) e la traccia "A Place Where Love Can't Go" scritta dai Tuff. Queste due tracce verranno poi inserite nell'album raccolta dei Tuff The History of Tuff del 2001. Anche in questo parteciparono ospiti d'eccezioni come i già presenti Stevie Rachelle, Kari Kane, Steve Summers, Eric Singer, Jani Lane (ex Warrant), Brian Tichy (Sass Jordan, Slash's Snakepit, Foreigner), Steve Riley (L.A. Guns, W.A.S.P.), Tracii Guns (L.A. Guns), Bruce Kulick (Kiss), Gilby Clarke (Guns N' Roses) ed altri.

L'album venne realizzato in Europa per la MTM Music, e la band fece tour in Germania e Paesi Bassi per promuoverlo. Bruce Kulick raggiunse la band in tour e suonò con loro qualche brano.

Nel 2001 Alexx Michael e Steve Summers apparirono anche sul tribute album dei Poison "Name Your Poison" per la Perris Records.

Anche Queen 4 a Day fu un successo, e la band decise di continuare il progetto pubblicando l'album Splashed nel 2002. Venne presa la decisione di sfoltire la formazione. L'album conteneva 11 tracce e un bonus DVD contenente materiale del loro tour del 2000 ed il videoclip del brano "Don't Hesitate". Alle registrazioni parteciparono Steve Summers, Stevie Rachelle, Alexx Michael, Mike Fasano, Kari Kane, Keri Kelli e Jan Sick. I Shameless parteciparono anche al tribute album tedesco dei Kiss intitolato "KISS Undressed" con la traccia "Tomorrow", uscito nell'aprile 2003.

Dopo il successo dei tour europei nell'ottobre 2003 e primavera 2004, realizzarono un live album registrato in una performance nel Regno Unito, intitolato Super Hardcore Show.

Dopo qualche anno di pausa, gli Shameless tornano sulle scene nell'aprile 2007 con il loro quarto album in studio Famous 4 Madness. Le undici tracce vedevano Steve Summers, Stevie Rachelle, Phil Lewis, Jani Lane e l'ex Mötley Crüe John Corabi. Tutte le chitarre nell'album sono suonate da B.C., Keri Kelli e Michael Thomas. La batteria da Todd Michael Burr, Kari Kane, Mike Fasano ed Eric Singer. Alexx Michael è l'unico bassista. In supporto all'album la band partecipò a 10 dete auropee da aprile fino a maggio in Regno Unito, Spagna, Germania, Svizzera e Italia.

Musicisti partecipantiModifica

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

LiveModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal