Shanghai Oriental Sports Center

Lo Shanghai Oriental Sports Centre (上海东方体育中心S), conosciuto anche come Shanghai Aquatic Sports Center è un impianto sportivo costruito a Shanghai tra il 30 dicembre 2008 e il 28 dicembre 2010 in occasione dei campionati mondiali di nuoto 2011, il centro dispone di un'arena indoor capace di ospitare 14 000 spettatori che possono diventare anche 18 000 mediante l'uso di tribune mobili, di una piscina coperta e di una scoperta, dotate di posti l'una e che in occasione dei campionati ne ospiteranno 5 000. Insieme alla struttura sportiva è stato edificato un ulteriore struttura di 15 piani contenente uffici, palestre, una sala conferenze, un centro medico ed un'area VIP.

Shanghai Oriental Sports Center
Shanghai Aquatic Sports Center
Informazioni generali
StatoBandiera della Cina Cina
UbicazioneShanghai
Inizio lavori2008
Inaugurazione16 luglio 2011
Costo2 000 000 yuan
ProprietarioCittà di Shanghai
ProgettoGerkan, Marg and Partners
Informazioni tecniche
Posti a sedereArena indoor: 18000
Piscina indoor: 5000
Piscina outdoor: 5000
Coperturasi
Pista d’atleticano
Dim. del terreno34,75 ettari
Mappa di localizzazione
Map

L'impianto, progettato dalla Gerkan, Marg and Partners di Amburgo, è costato circa due miliardi di yuan e copre uno spazio pari a 34,75 ettari per un totale di 162 800 metri quadrati. È situato nel distretto del Pudong in prossimità del fiume Hangpu e dei padiglioni espositivi dell'Expo 2010.

Nel 2016 ha ospitato le finali della China Arena Football League.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN315940209 · LCCN (ENno2016061100