Sharjah Football Club

Sharjah
Calcio Football pictogram.svg
Le api bianche, il Re
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Bianco, rosso
Dati societari
Città Sharja
Nazione Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Confederazione AFC
Federazione Flag of the United Arab Emirates.svg UAEFF
Campionato UAE Arabian Gulf League
Fondazione 1966
Proprietario Emirati Arabi Uniti Sultan III bin Muhammad al-Qasimi
Presidente Emirati Arabi Uniti Abdalla Bin Mohammed Al-Thani
Allenatore Romania Cosmin Olăroiu
Stadio Sharjah Royal Stadium
(10.082 posti)
Sito web http://www.sharjahfc.gov.ae/
Palmarès
Titoli nazionali 6 campionati nazionali
Trofei nazionali 8 Coppe del Presidente
2 UAE Super Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Sharjah Cultural Sports Club (in arabo نادي الشارقة) è una società calcistica emiratina di Sharja (capitale dell'omonimo emirato), fondata nel 1966.

StoriaModifica

Nel 1966 fu fondato con il nome di Al-Orouba Club, e nel 1974 si fuse con l'Al-Khaleej assume il nome di Sharjah SCC e trasferisce la sua sede nella città di Sharja; vinse il primo campionato nazionale, quello del 1973-1974. Durante gli anni ottanta e novanta il club si affermò come uno dei più forti degli Emirati Arabi Uniti vincendo altri quattro titoli nazionali, conquistando per ben sette volte la vittoria nella coppa nazionale ed aggiudicandosi anche la vittoria nella edizione 1993 della Supercoppa degli Emirati Arabi Uniti.

Il club fornì otto dei ventidue giocatori alla Nazionale di calcio degli Emirati Arabi Uniti durante Italia 1990.[1]

Lo Sharjah ritorna alla vittoria di un trofeo nazionale con l'avvento del nuovo millennio, infatti conquista la sua ottava coppa nazionale nella stagione 2002-2003. Ma negli anni successivi il club entra in una fase di decadenza sia dal punto di vista dei risultati sportivi che dal punto di vista economico. Questa fase di declino raggiunge il suo culmine con la retrocessione in Prima Divisione, prima e unica volta nella storia del club, dopo aver concluso all'ultimo posto in classifica la UAE Pro-League 2011-2012. La squadra però subito riconquista la promozione nella massima serie nazionale, concludendo la UAE Division 1 2012-2013 al secondo posto.

Nell'estate 2017 la squadra porta a compimento la fusione con l'altro principale club dell'Emirato di Sharja l'Al-Shaab CSC cambiando la denominazione del club in Sharjah Football Club[2].

Dopo due anni dalla fusione, ma a ventitré dall'ultima volta nel 1996, lo Sharjah torna alla vittoria della UAE Arabian Gulf League concludendo al primo posto la stagione 2018-2019 con una sola sconfitta in tutto il campionato; stabilendo così anche il record nazionale per il minor numero di sconfitte in una singola stagione[3]. Nel settembre, la squadra batte ai rigori per 4-3 lo Shabab Al-Ahli conquistando così la Supercoppa degli Emirati Arabi Uniti 2019, tornando così al successo nella competizione per la seconda volta nella sua storia.

Organico 2021-2022Modifica

N. Ruolo Giocatore
2   D Gustavo Alemão
3   D Al Hassan Saleh
4   D Shahin Abdulrahman
6   D Majed Suroor
7   C Caio
8   C Mohammed Abdulbasit
11   C Saif Rashid
13   D Salem Sultan
14   C Khaled Ba Wazir
16   A Caio Rosa
17   D Ali Al-Dhanhani
18   D Abdullah Ghanem
19   D Khaled Ibrahim
20   C Bernard
21   C Abdullah Kazim
N. Ruolo Giocatore
22   D Marcus Meloni
23   A Salem Saleh
24   C Majid Rashid
26   P Darwish Bin Habib
27   C Luanzinho
28   A Ben Malango
29   C Otabek Shukurov
30   A Ousmane Camara
32   D Abdullah Al-Hammadi
33   D Hamad Fahad
34   D Ali Al-Hadidi
37   A Mayed Al-Kass
40   P Adel Al Hosani
49   P Mayed Mohsen
79   C Abdelrahman Juma

Staff TecnicoModifica

Posizione Nome
Allenatore   Cosmin Olăroiu
Vice Allenatore   Catalin Necula
Assistente Tecnico   Gabriel Caramarin
Assistente Tecnico   Abdulrahman Al-Haddad
Allenatore Portieri   Eugen Nae
Preparatore Atletico   Leandro

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1973-1974, 1986-1987, 1988-1989, 1993-1994, 1995-1996, 2018-2019
1978-1979, 1979-1980, 1981-1982, 1982-1983, 1990-1991, 1994-1995, 1997-1998, 2002-2003
1994-1995, 2019

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1974-1975, 1987-1988, 1991-1992, 1997-1998, 2019-2020, 2021-2022
Terzo posto: 1985-1986, 1989-1990, 1992-1993
Finalista: 2005-2006
Semifinalista: 1996-1997, 2011-2012, 2016-2017
Secondo posto: 2012-2013
Finalista: 2020
Terzo posto: 1988

Partecipazioni competizioni internazionaliModifica

Partecipazioni alle competizioni AFCModifica

1989: Fase a gironi
1994: Primo turno
2004: Quarti di finale
2009: Ritirato
2020: Fase a gironi
2021: Ottavi di finale
2022: Fase a gironi
1992: Primo Turno

Partecipazione Coppe UAFAModifica

1988: Terzo Posto
1991: Secondo Posto
1996: Quinto Posto
1997: Quinto Posto
1999: Quinto Posto
2006: Fase a Gironi
2007: Fase a Gironi
1988: Fase a Gironi
1999: Fase a Gironi
2008: Sedicesimi di Finale
2009: Ritirata

Cronistoria RecenteModifica

Stagione Lvl. Tms. Pos. Coppa del Presidente UAE League Cup UAE Super Cup
2008–09 1 12 10° Quarti di Finale Primo Turno -
2009–10 1 12 Ottavi di Finale Primo Turno -
2010–11 1 12 Turno Preliminare Primo Turno -
2011–12 1 12 12° Semi-Finali Primo Turno -
2012–13 2 14 Quarti di Finale - -
2013–14 1 14 Ottavi di Finale Semi-Finali -
2014–15 1 14 12° Ottavi di Finale Finalista -
2015–16 1 14 11° Quarti di Finale Primo Turno -
2017–18 1 14 Semi-Finali Primo Turno -
2017–18 1 12 Quarti di FInale Primo Turno -
2018–19 1 14 Semi-Finali Primo Turno Campioni
2019–20[4] 1 14 Semi-Finali Quarti di Finale Finalista
2020–21 1 14 Semi-Finali Quarti di Finale -
2021–22 1 14 Finale Primo Turno -

Legenda

  • Pos. = Posizione
  • Tms. = Numero Squadre
  • Lvl. = Divisione

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio