Apri il menu principale

Shawn Michael Hermann

astronomo e ingegnere statunitense

Shawn Michael Hermann (1975) è un astronomo e ingegnere statunitense.

Shawn Michael Hermann è un'ingegnere elettrotecnico statunitense conosciuto per le sue scoperte astronomiche effettuate nel periodo dei suoi studi universitari.

StudiModifica

Ha studiato presso l'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign dove ha conseguito il Bachelor's degree (B.S.) nel 1994, la laurea magistrale (Master of Science, M.S.) nel 1996 e il Dottorato di ricerca (Ph.D.) in ingegneria elettrotecnica nel 2002[1].

CarrieraModifica

Ha iniziato la sua carriera lavorando per il progetto astronomico Lowell Observatory Near-Earth-Object Search, in seguito passò alla Raytheon Corporation[2]. Continuò la sua carriera lavorando su algoritmi e ricerche per la Lucent Technologies, la Lockheed Martin per passare nel 2002 alla Numerica Corporation[3].

ScoperteModifica

Nel periodo 1998-1999 ha scoperto presso il LONEOS due asteroidi Apollo e uno Amor[2]. Il 20 febbraio 1999 ha scoperto la cometa 275P/Hermann[4].

RiconoscimentiModifica

Nel 1993 gli è stato assegnato l'Edward C. Jordan Award[5]. Gli è stato dedicato l'asteroide 10239 Hermann[2], alla moglie, Kelley K. Redwine, è stato dedicato l'asteroide 38070 Redwine[6].

NoteModifica