Apri il menu principale
Shout Out To My Ex
Shout Out to My Ex.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaLittle Mix
Tipo albumSingolo
Pubblicazione16 ottobre 2016
Durata4:06
Album di provenienzaGlory Days
GenereDance pop
EtichettaSyco, Columbia Records
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[1]
(vendite: 45 000+)
Italia Italia[2]
(vendite: 25 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 15 000+)
Polonia Polonia[4]
(vendite: 10 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[5]
(vendite: 210 000+)
Canada Canada[6]
(vendite: 80 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[7]
(vendite: 1 200 000+)
Little Mix - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2016)

Shout Out to My Ex è un singolo del gruppo musicale britannico Little Mix, il primo estratto dal quarto album in studio Glory Days e pubblicato per il download digitale il 16 ottobre 2016.[8]

Il singolo ha debuttato al vertice delle graduatorie in Regno Unito, rimanendovi per tre settimane consecutive e divenendo la loro terza canzone a imporsi al primo posto nel suddetto territorio. Inoltre, il videoclip ha battuto il record diventando il video più veloce da parte di una girl band a raggiungere un milione di mi piace su YouTube e conta più di 352 milioni di visualizzazioni.

Il branoModifica

Eseguito in anteprima mondiale durante la seconda settimana dei live show di X Factor[9] poche ore prima della sua pubblicazione, la canzone viene positivamente accolta dalla critica; in particolare, Bruno Russell, dal magazine The Edge, ha espresso che il punto di forza di Shout Out to My Ex sta nei «beat e ritornello memorabili che sono ben costruiti epitomi di precedenti successi. Si tratta di un assaggio molto promettente», prospettando anche la venuta di «un album più maturo» da parte del gruppo.[10]

Video musicaleModifica

Un videoclip d'accompagnamento è stato girato nel deserto di Tabernas, situato in Spagna, ed è stato pubblicato il 21 ottobre 2016 alle ore 12:00 sul canale Vevo della band.[11]

TracceModifica

Download digitale
  1. Shout Out to My Ex – 4:06 (Edvard Førre Erfjord, Henrik Michelsen, Camille Purcell, Iain James, Perrie Edwards, Jesy Nelson, Leigh-Anne Pinnock, Jade Thirlwall)

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 16 aprile 2019.
  2. ^ Shout Out to My Ex (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 23 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) NZ Top 40 Singles, RIANZ.
  4. ^ (PL) Wyróżnienia - Platynowe płyty CD - Archiwum, Związek Producentów Audio-Video.
  5. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2017 Singles, Australian Recording Industry Association.
  6. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada.
  7. ^ (EN) BRIT Certified, su BPI.
  8. ^ Little Mix Release ‘Shout Out To My Ex’, su Radio.com, 17 ottobre 2016.
  9. ^ Little Mix Sends a 'Shout Out to My Ex' on Sassy New Single: Watch 'X Factor' Performance | Billboard
  10. ^ Review: Little Mix – ‘Shout Out To My Ex’, su theedgesusu.co.uk, 18 ottobre 2016.
  11. ^ Little Mix's "Shout Out To My Ex" Video | Idolator (Idolator), 20 ottobre 2016.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l Little Mix – Shout Out to My Ex, Ultratop. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  13. ^ (EN) Little Mix - Chart history (Canadian Hot 100), Canadian Hot 100. URL consultato il 2 novembre 2016.
  14. ^ (EN) Little Mix - Chart history (Japan Hot 100), Japan Hot 100. URL consultato il 30 novembre 2016.
  15. ^ (EN) Chart Track: Week 43, 2016, Irish Singles Chart. URL consultato il 27 ottobre 2016.
  16. ^ FIMI - Database Top of the music - FIMI, su www.fimi.it. URL consultato il 26 marzo 2018.
  17. ^ (EN) Archive Chart: 2016-10-21, officialcharts.com.
  18. ^ (EN) Archive Chart: 2016-11-04, Scottish Singles Top 40. URL consultato il 16 novembre 2016.
  19. ^ (EN) Little Mix - Chart history (Hot 100), Billboard Hot 100. URL consultato il 30 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica