Apri il menu principale

Show Dogs - Entriamo in scena

film del 2018 diretto da Raja Gosnell
Show Dogs - Entriamo in scena
Show Dogs - Entriamo in scena.jpeg
Titolo originaleShow Dogs
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata91 min
Genereavventura, commedia, poliziesco
RegiaRaja Gosnell
SceneggiaturaMax Botkin, Marc Hyman
ProduttoreDeepak Nayar, Philip von Alvensleben
Produttore esecutivoMax Botkin, Nik Bower, Raja Gosnell, Scott Lambert, Norman Merry, Robert Norris, Tom Ortenberg, Yu-Fai Suen, Kassee Whiting
Casa di produzioneRiverstone Pictures, Alive Entertainment
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaDavid Mackie
MontaggioDavid Freeman, Sabrina Plisco
MusicheHeitor Pereira
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Show Dogs - Entriamo in scena (Show Dogs) è un film del 2018 diretto da Raja Gosnell, interpretato da Will Arnett e Natasha Lyonne e doppiato da Ludacris, Jordin Sparks, RuPaul, Gabriel Iglesias, Shaquille O'Neal, Stanley Tucci, Alan Cumming, Anders Holm, Blake Anderson e Kate Micucci.

Il film è uscito negli Stati Uniti il 18 maggio 2018 e ha incassato 36.000.000 $ in tutto il mondo[1] ed è stato accolto negativamente dalla critica, che lo hanno accusato di includere una scena che normalizza l'adescamento dei bambini, costringendo gli studi a ri-tagliare il film e rilasciandolo al cinema nel secondo weekend.

Indice

TramaModifica

Max è un agente eccezionale, un cane poliziotto addestrato, beniamino di tre piccioni, abituato a cavarsela da solo. Una notte, al porto, s'imbatte nel rapimento di un cucciolo di panda e nell'agente dell'FBI che sta investigando sul caso. Tra Max e l'umano Frank non è amore a prima vista, ma il commissario non sente ragioni e li accoppia: parteciperanno sotto copertura ad una prestigiosa mostra canina al Caesar's Palace di Las Vegas e sgomineranno il contrabbando illegale di animali rari. La coppia sbirro su due zampe e cane poliziotto ha fatto la storia di cinema e televisione ma non conosce stanchezza.

RipreseModifica

Le riprese del film sono iniziate il 28 novembre 2016 al Pinewood Studio Wales nel Regno Unito e si sono spostate in seguito a Las Vegas.[2]

PromozioneModifica

Il trailer ufficiale del film è stato distribuito su YouTube l'11 gennaio 2018.[3]

DistribuzioneModifica

Il film è stato rilasciato nelle sale cinematografiche statunitensi il 18 maggio 2018, mentre in quelle italiane, una settimana prima, il 10 maggio dalla Eagle Pictures.[4][5]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

A partire dal 3 giugno 2018, Show Dogs ha incassato 14,6 milioni di dollari negli Stati Uniti e in Canada e 2,2 milioni in altri territori, per un totale mondiale di 16,9 milioni.[6]

Negli Stati Uniti e in Canada, il film è stato rilasciato il 18 maggio 2018 al fianco di Deadpool 2 e Book Club - Tutto può succedere, ed è stato proiettato in 3.145 sale nel suo weekend di apertura.[7] Ha debuttato incassando 6 milioni, finendo sesto al botteghino.[8] È sceso del 49% nel suo secondo fine settimana a 3,1 milioni, chiudendo al settimo posto.[9]

CriticaModifica

Il film è stato accolto negativamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 17% con un voto medio di 3,2 su 10, basato su 59 recensioni. Il commento del sito recita: "Show Dogs può intrattenere spettatori molto giovani, ma per chiunque altro, minaccia l'equivalente cinematografico di un giornale arrotolato sul muso"[10], mentre su Metacritic ha un punteggio di 31 su 100, basato su 14 recensioni, che indica come “recensioni generalmente sfavorevoli”.[11]

Christy Lemire di RogerEbert.com ha dato al film 0,5 stelle su 4 scrivendo che: "dai personaggi a malapena agli effetti visivi del formaggio ai tentativi piatti di risate consapevoli e sdolcinate, questo puzza di quel tipo di materiale che avresti avuto la sfortuna di scoprire nel barattolo degli affari sotto le spie fluorescenti impietose del tuo ipermercato senz'anima locale. È davvero desolante. La tua famiglia merita di meglio".[12] Peter Hartlaub del San Francisco Chronicle ha dato il film a 0 stelle su 4, criticando con forza, tra le altre cose, la produzione datata, le battute "terribili" e il senso quasi inesistente del ritmo, concludendo che "Show Dogs è davvero pessimo, anche per un film con cani parlanti" e che "tutti meritiamo un live-action con cani parlanti migliore di questo".[13]

Al contrario, Michael Rechtshaffen dell'Hollywood Reporter ha dato al film una recensione generalmente positiva, scrivendo: "... grazie a un casting di personaggi creativi e una sceneggiatura autocosciente che non è contraria a prendersi gioco di sé, Show Dogs emerge come una commedia familiare di alto livello che riesce a evitare di essere presa per il litigio della figliata, anche se in realtà non porta nulla di nuovo e diverso".[14]

ControversieModifica

Polemica per l'adescamento dei bambini e il conseguente ri-taglioModifica

«"La soluzione del film per il disagio di Max con l'ispezione non è quello di autorizzarlo a fuggire in qualche modo, è di farlo imparare a controllare mentalmente mentre lo sopporta e di non dare alcun segno esteriore della sua umiliazione. Non è paranoico dire che questo è un cattivo messaggio per i bambini".»

(Ruth Graham[15])

Il film è stato accusato di adescamento dei bambini basata su un punto della trama che descrive il personaggio principale del cane che è costretto ad avere i suoi genitali accarezzati da un giudice di esposizione canina senza consenso. Nel film, altri personaggi "insegnano" a non pensarci e ad andare al suo "posto zen" quando ciò accade. Inizialmente, in una proiezione di prova per il film, Terina Maldonado della rivista online Macaroni Kid, ha dichiarato: "Con il Movimento Me Too e tutti i discorsi sui predatori sessuali a Hollywood, non ho potuto fare a meno di pensare che questo messaggio, è palesemente aperto a gli adulti, ma per la comprensione di un bambino, è destinato a spingere i bambini ad essere aperti ad avere persone che toccano i loro privati, anche se non lo vogliono".[16] Spronato da questa recensione, altri revisori professionisti hanno concordato sul fatto che le implicazioni dell'adescamento dei bambini fossero "disturbanti e serie". Bob Hoose di Focus on the Family: "ha descritto il contenuto della sua recensione ma non ha attribuito il movente, sebbene non fosse in disaccordo con l'interpretazione di Maldonado".[17][18]

In risposta la Global Road Entertainment, il distributore del film, ha annunciato che lo stavano ri-tagliando. In un'intervista a Deadline Hollywood, la società ha detto:

«"Rispondendo alle preoccupazioni sollevate dagli spettatori e da alcune organizzazioni specifiche, Global Road Entertainment ha deciso di rimuovere due scene dal film Show Dogs che alcuni hanno ritenuto non appropriato per i bambini. L'azienda prende molto sul serio queste questioni e si impegna a fornire intrattenimento di qualità per il pubblico desiderato in base alla valutazione del film. Ci scusiamo con chiunque ritenga che la versione originale di Show Dogs abbia inviato un messaggio inappropriato. La versione rivista del film sarà disponibile a livello nazionale a partire da questo fine settimana".[19][20]»

Il co-sceneggiatore del film, Max Botkin, ha dichiarato di non aver scritto quelle scene e che la sceneggiatura originale è stata "pesantemente riscritta da altri 13 sceneggiatori", continuando a condannare fortemente i temi in questione.[18]

Tuttavia, l'organizzazione no-profit National Center on Sexual Exploitation si è ancora offesa per l'uscita del film, affermando che conserva molte delle controverse scene commoventi sui genitali e consiglia vivamente ai genitori e ai badanti di evitare di portare i bambini a vedere il film.[21]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Open Road Changes Release Dates for ‘Midnight Sun’, ‘Show Dogs’ & ‘Playmobil’, in Deadline, 9 ottobre 2017. URL consultato il 26 agosto 2018.
  2. ^ (EN) Dave McNary, Will Arnett, Natasha Lyonne to Star in Family Comedy ‘Show Dogs’, in Variety, 7 dicembre 2016. URL consultato il 26 agosto 2018.
  3. ^ Global Road Entertainment, Show Dogs | Official Trailer [HD] | Global Road Entertainment, 11 gennaio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  4. ^ Show Dogs, Giampaolo Morelli e un cast stellare di voci dal 10 maggio al cinema - Radio Colonna, in Radio Colonna, 7 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  5. ^ Show Dogs: al cinema dal 10 maggio, in anteprima mondiale, il film con un ricchissimo cast vocale italiano, in ComingSoon.it. URL consultato il 26 agosto 2018.
  6. ^ (EN) Show Dogs (2018) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato il 26 agosto 2018.
  7. ^ (EN) Anthony D'Alessandro,Nancy Tartaglione, ‘Deadpool 2’ To Kick Up Potential $350M Opening Around The Globe – Box Office Preview, in Deadline, 15 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  8. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Deadpool 2’ Swinging In As Second-Best Opening For R-Rated Pic With $125M, in Deadline, 20 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  9. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Why Is ‘Solo’ Flying So Low At The B.O.? Memorial Day Opening Now At $103M – Monday Update, in Deadline, 28 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  10. ^ (EN) Show Dogs. URL consultato il 26 agosto 2018.
  11. ^ Show Dogs. URL consultato il 26 agosto 2018.
  12. ^ (EN) Christy Lemire, Show Dogs Movie Review & Film Summary (2018) | Roger Ebert, su www.rogerebert.com. URL consultato il 26 agosto 2018.
  13. ^ (EN) 'Show Dogs' falls miles short of the winner's circle, in SFChronicle.com, 17 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  14. ^ (EN) 'Show Dogs': Film Review, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 26 agosto 2018.
  15. ^ "The Parenting Internet Is up in Arms About a Movie Critics Say "Grooms" Children for Sexual Abuse", in Slate, 22 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  16. ^ Macaroni Kid, su eastmesa.macaronikid.com. URL consultato il 26 agosto 2018.
  17. ^ (EN) About Show Dogs … | Plugged In Blog, in Plugged In Blog, 21 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  18. ^ a b Sandra Gonzalez, CNN, 'Show Dogs' sparks criticism, in CNN. URL consultato il 26 agosto 2018.
  19. ^ "‘Show Dogs’ Getting Re-Cut By Global Road In Response To Concerns Over Inappropriate Sex Abuse Message, in Deadline Hollywood, 23 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  20. ^ Show Dogs, rimosse due scene considerate inappropriate, in Comingsoon.it, 24 maggio 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.
  21. ^ (EN) STATEMENT: Movie Show Dogs Still Grooms Children for Sex Abuse Recut of Film Fails to Remove Scenes of Genital Touching - National Center on Sexual Exploitation, in National Center on Sexual Exploitation. URL consultato il 26 agosto 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema