Apri il menu principale

Siddharth

prenome maschile

Origine e diffusioneModifica

 
La testa di un Buddha di pietra stretta tra le radici di un albero nel Wat Mahathat (Ayutthaya, Thailandia)

Riprende il nome di Siddhartha Gautama, noto generalmente come "Buddha", il monaco e mistico indiano che fondò il Buddismo[1]; etimologicamente, deriva dai termini sanscriti सिद्ध (siddha, "compiuto") e अर्थ (artha, "obiettivo", "scopo"), quindi il suo significato può essere interpretato come "colui che ha compiuto il suo scopo"[1].

"Siddhartha" (सिद्धार्थ) era l'antica forma sanscrita del nome, così come la moderna forma bengalese (সিদ্ধার্থ); nelle moderne lingue gujarati (સિદ્ધાર્થ), hindi e marathi (सिद्धार्थ), è invece reso "Siddharth"[1].

PersoneModifica

Variante SiddharthaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Siddharth, su Behind the Name. URL consultato il 20 aprile 2017.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi