Apri il menu principale

Siluri umani

film del 1954 diretto da Antonio Leonviola

TramaModifica

Il film ricostruisce l'attacco degli incursori della Regia Marina Italiana, nel 1941, alla flotta Inglese, ancorata nella baia di Suda a Creta, effettuata con dei veloci "barchini esplosivi" e che si risolse con l'affondamento dell'incrociatore pesante inglese York.

ProduzioneModifica

Prodotto da Carlo Ponti e De Laurentiis, con l'assistenza tecnica e storica dell'ammiraglio Bragadin, il film fu girato nella primavera del 1954. Dopo Leonviola, che per contrasti con la produzione abbandonò il set a film quasi finito, le ultime scene furono girate dall'aiuto regista Carlo Lizzani.

Nel film è presente Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer.

Emilio Cigoli, presente nel film nel ruolo dell'ammiraglio Bragadin, è doppiato da Mario Pisu, in quanto lui stesso doppia il protagonista del film, Raf Vallone.

Il film uscì nelle sale in prima proiezione il 29 dicembre 1954.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema