Apri il menu principale

Silvia Ziche

fumettista italiana

BiografiaModifica

Sin dall'infanzia ha coltivato la passione per il fumetto, in particolare quello di casa Disney. Tra i suoi maestri si annoverano Giovan Battista Carpi, presso il quale ha collaborato per circa un anno, Giorgio Cavazzano, Romano Scarpa, seguiti sin da quando le storie non erano ancora accreditate.

Collabora attivamente con la Disney Italia, in particolare per il settimanale Topolino dove ha debuttato nel 1991.

Alla fine degli anni 80 il suo nome appare più volte nella rivista Lupo Alberto di Silver, dove collabora, giovanissima, come fumettista.

Oltre alle sue storie, realizza dal 2007 le vignette Che aria tira.... Oltre a ciò, la Ziche ha collaborato anche con varie altre riviste, come Linus, Comix e Cuore, e la Smemoranda, realizzando vignette satiriche in collaborazione con Maurizio Minoggio. Tra i suoi lavori extra-Disney di particolare rilievo sono le serie su Alice. Un'altra serie, dedicata a Chester Soup, appare in appendice a Mickey Mouse Mystery Magazine.

Tra le sue collaborazioni si contano anche le serie Angus Tales e Trip's Strip apparse in appendice al progetto in formato comic book PKNA - Paperinik New Adventures. Per questa testata ha anche realizzato l'episodio completo Motore/Azione. Collabora dal 2006 con Donna Moderna dove appaiono le strisce del suo nuovo personaggio di Lucrezia e delle sue crisi sentimentali.

Nel 2010 le viene dedicato il libro Tra paperi e amori lo specchio deformante della collana Lezioni di Fumetto, Coniglio Editore.

OpereModifica

LibriModifica

Alcune sue rilevanti storie apparse su TopolinoModifica

  • Dal diario di Paperina: Il bambalione, pubblicata nel 1995 su Topolino n. 2079, dove Paperina e Qui, Quo e Qua decidono di inventarsi un animale, il bambalione appunto, per mettere alla prova Paperino, che si crede molto saccente, salvo poi scoprire che tale animale esiste davvero.
  • Zio Paperone e il mistero del papero del mistero, anche detta Papernovela, fortunata parodia del genere delle soap opera (o telenovela in Italia), e nella quale omaggia, oltre ai maestri di una vita, anche il grande Carl Barks e le sue storie. La storia è apparsa a puntate nel 1996 dal 2115 al 2138.
  • Topokolossal è una storia dedicata a Topolino, apparsa nel 1997 dal n. 2171 al 2186. Si tratta della parodia di Guerre stellari dove protagonista è Mickey Skyrunner armato della sua baguette catalitica.
  • Il grande splash è una surreale detective story in 14 puntate su Topolino del 1999 dal 2253 al 2267. È la storia di un lungo interrogatorio condotto dai personaggi Lawrence Law e Randy Random a tutti i principali personaggi di Paperopoli alla ricerca del misterioso Grande Splash, accusato del furto al deposito di Zio Paperone.
  • Zio Paperone e la sfida a 2 a 2, pubblicata nel 2001 sul n. 2383 di Topolino. In questa storia Zio Paperone, per concludere un contratto con un emiro, trascina con sé in un viaggio di affari la sua segretaria Miss Paperett e Brigitta, che spaccerà per sua moglie. I testi sono di Gaja Arrighini.
  • Brigitta e la scalata al deposito, pubblicata nel 2002 sul n. 2438 di Topolino. Ancora una storia con protagonista Brigitta, alla quale, dopo che ha perduto momentaneamente la memoria per un colpo in testa, Zio Paperone fa credere di essere una sua dipendente in servizio al deposito. Anche in questo caso i testi sono di Gaja Arrighini.
  • Paperi nella torre, pubblicata nel 2004 a partire dal n.2541 fino al 2545, vede buona parte dei personaggi di Paperopoli rinchiusi appunto in una torre da cui non c'è apparentemente modo di uscire.
  • Paperina di Rivondosa, pubblicata nel 2005 a partire dal n. 2583 fino al 2595, prende in giro la seguitissima serie tv di Elisa di Rivombrosa. Nella storia recupera, dopo molto tempo, le nipotine di Paperina (Ely, Emy, Evy), Reginella di Giorgio Cavazzano ed il personaggio, creato da Carl Barks (e approfondito da Don Rosa), di Doretta Doremì.
  • Gambadilegno in.. Questioni di classe, pubblicata nel 2007 su Topolino n. 2691. Trudy, la storica fidanzata di Gambadilegno, deve sostituirsi ad una contessa alla quale assomiglia come una goccia d'acqua. Per fare questo, però, deve prendere lezioni di galateo, ma la vera nobildonna non è come tutti si aspettavano. Testi di Tito Faraci.
  • Papere alla deriva, del 2007 dal 2697 al 2700 di Topolino. Alla Ziche non sfuggono neanche i reality show come L'isola dei famosi. Protagoniste di queste avventure sulla zattera: Brigitta, Paperina, Nonna Papera e Miss Paperett e recupera personaggi come Chiquita, Elvira Papera, Genoveffa Papera.
  • Zio Paperone e il compromesso musicale. Topolino 2718. In questa storia torna Paperetta Yè Yè. Testo Alessandro Sisti.
  • Paperino e il prestito disastroso. Testo Carlo Panaro, Topolino 2719.
  • Paperinik e il fuggiasco del Gran Varietà. Insieme a Paperinik compare Arthur Bracchetto, abile trasformista. Il testo è di Alessandro Sisti ed è stata pubblicata su Topolino 2759.
  • Topolino e la rapina del millennio è la seconda parodia dedicata a Topolino. Partita nel numero 2762 del 4 novembre 2008, si è conclusa nel numero 2771. Si tratta della più grande rapina informatica mai orchestrata prima. Protagonisti l'ideatore Gambadilegno e l'esecutore Macchia Nera. Colpi di scena a non finire: Macchia Nera riesce a far incastrare ed arrestare Gambadilegno attraverso un tranello via e-mail. Trudy rapisce Topolino per far discolpare il suo compagno. Basettoni ordina l'arresto di Trudy e Topolino.
  • Eta Beta e il ricatto pesante. Topolino 2918, testo Silvia Ziche. Insieme a Topolino, aiuta la polizia di Topolinia.
  • Topolino e la saga burocratica. Topolino 2937, testo Silvia Ziche. È a tre tempi (ci sono tre puntate nello stesso Topolino).
  • Dove osano le papere è la seconda storia che vede esclusivamente protagoniste Paperina, Nonna Papera, Brigitta e Miss Paperett. Partita nel numero 2958, si è conclusa nel numero 2962. È ambientata a Manhanatran, il quartiere più chic di Paperopoli. Paperino e Zio Paperone giocano un ruolo fondamentale per la conclusione della storia. Testo di Marco Bosco.
  • Zio Paperone e la bontà natalizia topolino 2977-2978, è arrivato il natale e babbo natale è in una grande crisi e non sa che regalo portare ai ragazzi, mentre a Paperopoli zio Paperone e Trent Percent stanno creando una bevanda in grado di risuscitare la bontà natalizia a tutte le persone.

RiconoscimentiModifica

 
Silvia Ziche col premio Bonaventura a Treviso Comics nel 1993

Ha anche ricevuto premi e riconoscimenti, tra cui il premio Bonaventura a TrevisoComics nel 1993 e, nello stesso anno, il premio Fumo di China come migliore giovane autrice umoristica; nel 1996 il premio Lisca di Pesce dello Jacovitti Club di Roma; nel 1997 il prestigioso Topolone d'Oro come miglior sceneggiatore Disney grazie alla sua Papernovela; infine nel novembre 1997, la Pantera del salone dei Comics di Lucca ancora una volta come migliore giovane autrice. I suoi disegni sono stati esposti in varie mostre, alcune delle quali espressamente dedicate a lei e all'autore dei testi delle sue vignette satiriche, Maurizio Minoggio, come quella del Festival della Satira Politica di Forte dei Marmi del 1993. Tra le sue collaborazioni, oltre a Faraci e Cerami, si contano anche storie con François Corteggiani e Carlo Gentina, dinamici sceneggiatori umoristici. Nel 2015 vince il Premio Papersera.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51511687 · ISNI (EN0000 0000 6402 3712 · SBN IT\ICCU\RAVV\234487 · LCCN (ENno2008135419 · WorldCat Identities (ENno2008-135419