Silvio Accame

storico e archeologo italiano (1910-1997)

Silvio Accame (Pietra Ligure, 22 dicembre 1910Frascati, 10 novembre 1997) è stato uno storico italiano.

BiografiaModifica

Allievo di Gaetano De Sanctis, si laureò in lettere all'Università di Roma. Dal 1948 al 1968 insegnò storia greca all'Università di Napoli e dal 1968 al 1975 storia romana a Roma. Dal 1983 al 1991, fu presidente della Pontificia accademia romana di archeologia.

Strenuo difensore del metodo storico-filologico, fu autore di importanti saggi sulla storia greca e si interessò anche allo studio della Bibbia.

OpereModifica

  • 1941 – La lega ateniese del secolo IV a.C.
  • 1943 – Il problema storiografico nell'ora presente
  • 1953 – Problemi di storia greca
  • 1968 – L'istituzione dell'eucaristia
  • 1976 – La storicità della Bibbia
  • 1979 – Perché la storia

Pubblicazioni curateModifica

  • 1970-82Scritti minori (di Gaetano De Sanctis, con Aldo Ferrabino)
  • introduzione di Diario segreto (di Gaetano De Sanctis)

BibliografiaModifica

  • F. Fabbrini, Silvio Accame studioso del mondo antico, Roma, Abilgraph, 2000.
  • A. Russi, Silvio Accame, introduzione di C. Ferone, Gerni, San Severo, 2006.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51703973 · ISNI (EN0000 0001 1886 3443 · SBN IT\ICCU\CFIV\018188 · LCCN (ENn79135164 · GND (DE121836665 · BNF (FRcb120271375 (data) · BNE (ESXX1171457 (data) · NLA (EN35000687 · BAV (EN495/77113 · WorldCat Identities (ENlccn-n79135164