Apri il menu principale

Simon-Jude Honnorat

storico, linguista e naturalista francese
Simon-Jude Honnorat

Simon-Jude Honnorat (Allos, 3 aprile 1783Digne-les-Bains, 31 luglio 1852) è stato uno storico, linguista, naturalista e medico francese. Si è interessato alla storia della Provenza e ai suoi vari dialetti. Viene considerato uno dei fondatori della ricerca scientifica sulla lingua d'oc.

Indice

BiografiaModifica

Il suo epitaffio riassume tutta la sua vita :

"CI-GÎT : SIMON-JUDE HONNORAT Dottore in Medicina

Nato ad ALLOS il 3 aprile 1783

Studioso modesto

Amico dei poveri

Morto a Digne il 31 luglio 1852

Lasciando in eredità

al suo paese un monumento della sua lingua

agli sfortunati il ricordo dei suoi benefici

ai suoi figli l'esempio delle sue virtù

accanto a lui riposano le ceneri di Rose-Marie-Véronique GARIEL sua caritatevole sposa"

PubblicazioniModifica

  •  
    Dictionnaire Provencal-Français
    La sua opera più famosa è il "Dizionario Provenzale-Francese o dizionario della lingua d'Oc antica e moderna" (Dictionnaire Provencal-Français ou dictionnaire de la langue d'Oc ancienne et moderne), (Repos éditeur, Digne, 1846-1847).
  • "Catalogo delle piante della Provenza" (Catalogue des plantes de Provence); non è mai stato pubblicato se non in parte negli "Annali delle Scienze e dell'Industria della Francia Meridionale" (Annales des Sciences et de l'Industrie du Midi de la France). La maggior parte di questo catalogo è rimasta allo stato di manoscritto (N° 1149 della Biblioteca di Grenoble)
  • La sua tesi : "La Storia naturale, chimica e medicale delle Cantaridi" (L'Histoire naturelle, chimique et médicale des Cantharides), Parigi, 1807
  • "Trattato di conoscenze chimiche applicate ai fenomeni della natura" (Traité des connaissances chimiques appliquées aux phénomènes de la nature) che gli valse, il 30 fruttidoro XI anno della Repubblica una e indivisibile (1802), il primo premio di chimica, conferitogli dal prefetto dell'Isère, "in merito ai suoi successi e alla sua assiduità".

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49262364 · ISNI (EN0000 0001 1443 5257 · GND (DE172159466 · BNF (FRcb12143711r (data) · BAV ADV11292098 · CERL cnp02044851