Simon Helberg

attore statunitense
Simon Helberg al PaleyFest 2013

Simon Maxwell Helberg (Los Angeles, 9 dicembre 1980) è un attore statunitense.

È conosciuto al pubblico soprattutto per la sua partecipazione allo show comico MADtv e per il ruolo di Howard Wolowitz nella pluripremiata sit-com The Big Bang Theory. Dopo piccole apparizioni in film di successo come Good Night, and Good Luck. (2005) e A Serious Man (2009), ha ricevuto numerosi consensi per la sua interpretazione di Cosmé McMoon nel film biografico Florence (2016), per il quale ha ricevuto una candidatura ai Golden Globe nella sezione miglior attore non protagonista.

BiografiaModifica

Simon Helberg è nato a Los Angeles, California, ed è il figlio dell'attore Sandy Helberg. Ha studiato all'Università di New York, dove è entrato a far parte della Atlantic Theatre Company.

CarrieraModifica

Helberg appare nel film del 2002 Maial College nelle vesti di uno studente. Nel 2004 compie alcune apparizioni nella serie Reno 911! e appare nel film Cinderella Story, nel ruolo di Terry. Nel 2005 ha una piccola parte nella serie Arrested Development e compare nel film Old School. Dal 2006 al 2007 compare nel ruolo di Alex Dwyer nella serie Studio 60 on the Sunset Strip.

Helberg entra a far parte del cast di MADtv nel 2007 nell'ottava stagione, come personaggio secondario; alla conclusione della stagione il contratto non fu rinnovato. Dal 2007 recita nella parte di Howard Wolowitz nella sit-com The Big Bang Theory (dove si diletta anche in imitazioni di divi del cinema) e nello stesso anno appare nel musical Dr. Horrible's Sing-Along Blog nel ruolo di Moist. Nel 2009 appare nel video musicale Diamond Dave di The Bird and the Bee.

Vita privataModifica

Dal 2007 Simon Helberg è sposato con l'attrice e sceneggiatrice Jocelyn Towne. La coppia ha due figli, Adeline e Wilder.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

WebModifica

RiconoscimentiModifica

Golden Globe

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN91193313 · ISNI (EN0000 0000 6528 5642 · Europeana agent/base/84432 · LCCN (ENno2009114717 · GND (DE103488025X · BNF (FRcb170695467 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2009114717