Apri il menu principale

Simon Makienok

calciatore danese
Simon Makienok Christoffersen
Simon Makienok 2016.jpg
Simon Makienok con la maglia del Preston N.E..
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 201 cm
Peso 94 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Utrecht
Carriera
Squadre di club1
2008-2009Herfølge4 (0)
2009-2012HB Køge55 (22)
2012-2014Brøndby74 (35)
2014-2015Palermo4 (0)
2015-2016Charlton36 (5)
2016-2017Preston N.E.25 (3)
2017-Utrecht3 (0)
Nazionale
2009Danimarca Danimarca U-198 (1)
2009-2011Danimarca Danimarca U-203 (0)
2011-2013Danimarca Danimarca U-2110 (2)
2012-2013Danimarca Danimarca6 (0)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 giugno 2017

Simon Makienok Christoffersen (Næstved, 21 novembre 1990) è un calciatore danese, attaccante dell'Utrecht.

BiografiaModifica

Il 6 settembre 2014 si è sposato con la modella e conduttrice televisiva danese Ibi Støving, con cui era fidanzato da circa un anno.[2] Il 3 dicembre 2019 la coppia ha annunciato di non stare più insieme. [3]

Caratteristiche tecnicheModifica

È un attaccante abile nel gioco aereo che oltre a svolgere il tradizionale ruolo di finalizzatore si occupa anche di ricevere palla lontano dalla porta, partecipando in prima persona all'impostazione della manovra d'attacco.[4]

Dal punto di vista tattico ha quasi sempre giocato come unica punta, supportato da diversi trequartisti.[4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Herfølge, HB Køge e BrøndbyModifica

Makienok cominciò la carriera con la maglia dello Herfølge. Passò poi allo HB Køge, per cui debuttò nella Superligaen il 19 luglio 2009, sostituendo Henrik Toft nel pareggio casalingo per 1-1 contro il Silkeborg.[5] Il 21 novembre arrivò il primo gol nella massima divisione danese, nella sconfitta per 1-2 contro il Nordsjælland.[6]

Il 28 gennaio 2012 venne ingaggiato dal Brøndby, a cui si legò con un contratto valido per i successivi quattro anni e mezzo; il giocatore scelse di vestire la maglia numero 9.[4][7] Debuttò il 4 marzo 2012, schierato titolare nella vittoria per 1-0 sul SønderjyskE.[8] Il 18 marzo realizzò la prima rete nel successo per 1-2 sul campo del Nordsjælland.[9]

PalermoModifica

Il 29 agosto 2014 il Brøndby annuncia di aver trovato l'accordo con il Palermo per la cessione del giocatore in cambio di 17 milioni di corone[10] (circa 2,3 milioni di euro);[11] nel frattempo anche Makienok trova l'accordo con la società italiana e il giorno successivo firma un contratto quadriennale scegliendo la maglia numero 11.[12] Esordisce in rosanero e nel campionato italiano il 15 settembre seguente, nella partita della seconda giornata di Serie A persa per 2-1 in casa dell'Hellas Verona: entra in campo all'86' al posto di Zouhair Feddal.[13] Rimasto ai margini della rosa per scelta tecnica durante gran parte la stagione, viene convocato per la partita della 31ª giornata contro il Genoa, a quasi sette mesi dalla sua ultima presenza dalla lista dei convocati per un incontro di campionato.[14]

Prestito al Charlton e al PrestonModifica

Il 1º luglio 2015 passa in prestito fino a fine stagione al Charlton.[15] Il 7 giugno 2016 va in prestito al Preston, club militante in Championship.[16]

NazionaleModifica

Esordì in Nazionale nel 2009, con la formazione Under-19, disputando in quell'anno 8 partite con un gol all'attivo.

Dal 2009 al 2011 fece parte della formazione Under-20, con cui giocò 3 partite senza segnare.

Nel 2011 esordì con la selezione Under-21, giocando 13 partite fino al 2013, segnando due reti.

Esordì per la Nazionale maggiore nella King's Cup 2012. Il 15 gennaio 2012, infatti, fu titolare nel pareggio per 1-1 contro la Norvegia, in cui segnò il gol della sua squadra.[17] Fu il capocannoniere di questa edizione della coppa con due reti (l'altra segnata nella terza e ultima partita contro la Thailandia) in tre partite, insieme a Kim Hyun-Sung e Seo Jung-Jini. Queste presenze non furono comunque considerate ufficiali dalla sua federazione.

Il 22 marzo 2013 subentrò ad Andreas Cornelius in occasione della vittoria per 0-3 sul campo della Repubblica Ceca, in una sfida valida per le qualificazioni al campionato del mondo 2014.[18] Effettuò così il suo debutto, riconosciuto stavolta dalla federazione.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2014.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Herfølge 1D 4 0 CD 0 0 - - - - - - 4 0
2009-2010   HB Køge SL 10 1 CD 3 0 - - - - - - 13 1
2010-2011 1D 28 16 CD 1 0 - - - - - - 29 16
2011-gen. 2012 SL 17 5 CD 2 1 - - - - - - 19 6
Totale HB Køge 55 22 6 1 - - - - 61 23
gen.-giu. 2012   Brøndby SL 14 5 CD - - - - - - - - 14 5
2012-2013 SL 30 15 CD 3 0 - - - - - - 33 15
2013-2014 SL 24 12 CD 1 1 - - - - - - 25 13
lug.-ago. 2014 SL 5 3 CD 0 0 UEL 2[19] 0 - - - 7 3
Totale Brøndby 74 35 3 0 2 0 - - 79 35
ago. 2014-2015   Palermo A 4 0 CI 0 - - - - - - - 4 0
2015-2016   Charlton FLC 36 5 FACup+CdL 1 0 - - - - - - 37 5
2016-2017   Preston FLC 25 3 FACup+CdL 1+3 0+3 - - - - - - 29 6
Totale carriera 197 65 16 5 2 0 - - 215 70

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca   0 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Bulgaria Qual. Mondiali 2014 -
5-6-2013 Aalborg Danimarca   2 – 1   Georgia Amichevole -
11-6-2013 Copenaghen Danimarca   0 – 4   Armenia Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Erevan Armenia   0 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Italia Qual. Mondiali 2014 -
Totale Presenze 6 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale (partite non ufficiali) ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-1-2012 Bangkok   Danimarca 1 – 1   Norvegia 1
18-1-2012 Bangkok   Corea del Sud Olimpica 3 – 0   Danimarca 0
21-1-2012 Bangkok   Thailandia 1 – 3   Danimarca 1
Totale Presenze 3 Reti 2

NoteModifica

  1. ^ 9 (2) se si comprendono le partite della King's Cup 2012.
  2. ^ Da Brøndby a Mondello, Mrs. Makienok alla conquista di Palermo Perizona.it
  3. ^ (DA) Laura Rode Nygaard, Ibi og Simon Makienok bekræfter: Vi er gået fra hinanden, 3 dicembre 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  4. ^ a b c Mercato: scheda tecnica di Makienok, Mediagol.it. URL consultato il 18 marzo 2015.
  5. ^ (NO) HB Køge 1 - 1 Silkeborg, altomfotball.no. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  6. ^ (NO) HB Køge 1 - 2 Nordsjælland, altomfotball.no. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  7. ^ (DA) Simon Makienok Christoffersen til Brøndby IF, brondby.com. URL consultato il 28 agosto 2014.
  8. ^ Brøndby vs. SønderjyskE, soccerway.com. URL consultato il 28 agosto 2014.
  9. ^ Nordsjælland vs. Brøndby, soccerway.com. URL consultato il 28 agosto 2014.
  10. ^ (DA) Brøndby IF enig med US Città di Palermo Brondby.com
  11. ^ Ufficiale: Makienok del Palermo, dettagli, mediagol.it, 29 agosto 2014. URL consultato il 19 ottobre 2014.
  12. ^ Makienok ha firmato. Per l'attaccante contratto quadriennale, palermocalcio.it, 30 agosto 2014. URL consultato il 19 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2014).
  13. ^ Hellas Verona-Palermo 2-1, palermocalcio.it, 15 settembre 2014. URL consultato il 19 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2014).
  14. ^ Palermo-Genoa: i convocati di Iachini, Makienok torna a disposizione Mediagol.it
  15. ^ Palermo, addio Makienok: va al Charlton Archiviato il 2 luglio 2015 in Internet Archive. Livecalciomercato.com
  16. ^ Calciomercato Palermo, ufficiale: Makienok al Preston, su corrieredellosport.it. URL consultato il 9 luglio 2016.
  17. ^ (TH) Norway 1-1 Denmark, siamsport.co.th, 15 gennaio 2012. URL consultato il 19 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  18. ^ (DA) Danmark - Tjekkiet 3 - 0, dbu.dk. URL consultato il 28 agosto 2014.
  19. ^ Nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica