Simone (parente di Gesù)

parente di Gesù

Nel Nuovo Testamento Simone è un "fratello" (αδελφός) di Gesù (Mc6,3;Mt13,55-57).

Dato il significato polisemico del termine greco semitizzato e la povertà degli accenni neotestamentari, è impossibile risalire alla sua reale parentela con Gesù e sono state ipotizzate diverse alternative: fratello, fratellastro, cugino (vedi Interpretazioni storiche sui fratelli di Gesù).

Nella tradizione cristiana è identificato con Simeone, secondo vescovo di Gerusalemme.

Voci correlateModifica