Sinagoga di Batumi

Sinagoga di Batumi
ბათუმის სინაგოგა
Synagogue in Batumi 01.jpg
StatoGeorgia Georgia
RegioneAgiaria
LocalitàBatumi
Coordinate41°38′50.46″N 41°38′04.13″E / 41.64735°N 41.63448°E41.64735; 41.63448
ReligioneEbraismo
ArchitettoLev Vulkovič
Inizio costruzione1904
Completamento1904

La sinagoga di Batumi (in georgiano: ბათუმის სინაგოგა?) è una sinagoga della città di Batumi, in Georgia. Fu costruita nel 1904.

All'inizio del XX secolo gli ebrei locali si appellarono allo zar Nicola II, al fine di ottenere il permesso di costruire una sinagoga a Batumi. Dopo aver ottenuto il consenso del sovrano russo, il progetto fu affidato all'architetto Lev Vulkovič. Lo stile dell'edificio è analogo a quello delle sinagoghe di Amsterdam e dell'Aia. Durante il periodo sovietico la struttura fu chiusa al culto e adibita a sede di un club operaio. Nel 1993 è stata restituita alla comunità ebraica locale.[1]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN154152720 · J9U (ENHE987007268779105171 · WorldCat Identities (ENviaf-154152720