Sindaci di Avezzano

lista di un progetto Wikimedia

1leftarrow blue.svgVoce principale: Avezzano#Amministrazione.

Sindaco di Avezzano
Municipio di Avezzano.jpg
StatoItalia Italia
In caricaDomenico Di Berardino Vicesindaco facente funzioni (Lista civica Avezzano al centro)
da8 luglio 2021
Eletto daCittadini di Avezzano
Ultima elezione20-21 settembre, 4-5 ottobre 2020
Prossima elezione2025
Durata mandato5 anni
SedePalazzo Municipale
IndirizzoPiazza della Repubblica, 8
Sito webwww.comune.avezzano.aq.it

Di seguito l'elenco cronologico dei sindaci di Avezzano e delle altre figure apicali equivalenti che si sono succedute nel corso della storia.[1]

Regno napoleonico di Napoli (1806-1815)Modifica

[2]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
? 4 settembre 1807 Luigi Spina Sindaco
5 settembre 1807 11 gennaio 1809 Gaspare Orlandi Sindaco
12 gennaio 1809 25 febbraio 1810 Maurizio Orlandi Sindaco
26 febbraio 1810 12 luglio 1810 Ascanio Aloisi Sindaco
13 luglio 1810 16 gennaio 1815 Serafino Mattei Sindaco

Regno delle Due Sicilie (1816-1861)Modifica

[2]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
17 gennaio 1815 15 ottobre 1816 Maurizio Orlandi Sindaco
16 ottobre 1816 1º febbraio 1820 Gioacchino Colacicchi Sindaco
2 febbraio 1820 23 novembre 1821 Bartolomeo Aloisi Sindaco
24 novembre 1821 29 marzo 1823 Aureliano Mattei Sindaco
30 marzo 1823 22 febbraio 1825 Loreto Orlandi Sindaco
23 febbraio 1825 10 maggio 1828 Angelo Di Virgilio Sindaco
11 maggio 1828 5 gennaio 1830 Aurelio Mattei Sindaco
6 gennaio 1830 27 marzo 1831 Loreto Orlandi Sindaco
28 marzo 1831 2 gennaio 1833 Bartolomeo Aloisi Sindaco
3 gennaio 1833 12 aprile 1836 Agostino Iatosti Sindaco
13 aprile 1836 23 marzo 1839 Francesco Porcari Sindaco
24 marzo 1839 29 marzo 1845 Vincenzo Iatosti Sindaco
30 marzo 1845 13 aprile 1848 Berardino Iatosti Sindaco
14 aprile 1848 15 luglio 1851 Ladislao Mattei Sindaco
16 luglio 1851 16 agosto 1854 Agostino Iatosti Sindaco
17 agosto 1854 10 ottobre 1858 Vincenzo De Clemente Sindaco
11 ottobre 1858 6 agosto 1860 Nicolaj Iatosti Sindaco
7 agosto 1860 16 marzo 1861 Emanuele Lolli Sindaco

Regno d'Italia (1861-1946)Modifica

[2]

Sindaci nominati dal governo (1861-1889)
Nominativo Partito Mandato
Inizio Fine
Vincenzo Cerri/Antonio Iatosti
(II eletto ff./decurione ff.)
? 17 marzo 1861 30 marzo 1861
Paris Mattei[A 1] ? 31 marzo 1861 9 giugno 1864
Enrico Mattei ? 10 giugno 1864 9 marzo 1867
Nicolaj Iatosti ? 10 marzo 1867 14 aprile 1869
Enrico Mattei ? 15 aprile 1869 26 giugno 1876
Orazio Mattei ? 27 giugno 1876 19 giugno 1878
Emanuele Lolli ? 20 giugno 1878 2 maggio 1885
Bartolomeo Giffi ? 3 maggio 1885 29 ottobre 1887
Ferdinando Ruggieri ? 30 ottobre 1887 1889
Sindaci nominati dal Consiglio comunale (1889-1926)
Nominativo Partito Mandato
Inizio Fine
Ferdinando Ruggieri ? 1889 14 marzo 1891
Giovanni Cerri ? 15 marzo 1891 12 settembre 1893
Emanuele Lolli ? 13 settembre 1893 2 agosto 1895
Bartolomeo Giffi ? 3 agosto 1895 16 settembre 1898
Francesco Mattei ? 17 settembre 1898 18 agosto 1899
Geremia Saturnini ? 19 agosto 1899 16 gennaio 1904
Francesco Amorosi ? 5 agosto 1905 28 settembre 1909
Nicola Gallese ? 26 novembre 1910 23 marzo 1914
Giovanni Cerri[3] ? 16 luglio 1914 27 luglio 1914
Bartolomeo Giffi[A 2] ? 4 ottobre 1914 13 gennaio 1915
Secondo Dezza
(Regio commissario)
14 gennaio 1915 5 febbraio 1915
Italo Pio
(Delegato civico)
6 febbraio 1915 19 luglio 1918
Francesco Benigni
(Delegato civico)
20 luglio 1918 25 ottobre 1920
Ercole Nardelli[A 3] ? 26 ottobre 1920 26 maggio 1924
Ignazio Mirabile
(Commissario prefettizio)
27 maggio 1924 19 febbraio 1925
Raffaele Flamingo
(Commissario prefettizio)
20 febbraio 1925 27 giugno 1926
Podestà nominati dal governo (1926-1944)
Nominativo Partito Mandato
Inizio Fine
Palmo Antonacci
(Commissario prefettizio)
28 giugno 1926 1º marzo 1927
Mario Alonzo
(Commissario prefettizio)
2 marzo 1927 24 giugno 1927
Orazio Cambise[A 4] Partito Nazionale Fascista 25 giugno 1927 15 novembre 1930
Paolo Paolini
(Commissario prefettizio)
16 novembre 1930 16 gennaio 1931
Piero Gazzotti
(Commissario prefettizio)
17 gennaio 1931 1º maggio 1931
Nino Paolini
(Commissario prefettizio)
2 maggio 1931 15 maggio 1931
Nino Paolini Partito Nazionale Fascista 16 maggio 1931 30 giugno 1933
Giovanni D'Alessandro
(Commissario prefettizio)
1º luglio 1933 10 agosto 1933
Berardo Palombieri
(Commissario prefettizio)
11 agosto 1933 23 settembre 1934
Silvio Bonanni
(Commissario prefettizio)
24 settembre 1934 23 gennaio 1935
Silvio Bonanni Partito Nazionale Fascista 24 gennaio 1935 18 febbraio 1937
Giuseppe Lo Piano
(Commissario prefettizio)
19 febbraio 1937 5 marzo 1937
Silvio Bonanni Partito Nazionale Fascista 6 marzo 1937 8 novembre 1938
Ernesto Casalini
(Commissario prefettizio)
9 novembre 1938 17 gennaio 1939
Maurizio Amiconi Partito Nazionale Fascista 18 gennaio 1939 25 novembre 1940
Aurelio Irti Partito Nazionale Fascista 26 novembre 1940 8 settembre 1943
Rolando Spina
(Commissario prefettizio)
9 settembre 1943 15 settembre 1943
Ermanno Colucci
(Commissario prefettizio)
16 settembre 1943 28 febbraio 1944
Giuseppe Boccaletti
(Commissario prefettizio)
29 febbraio 1944 10 maggio 1944
Attilio Parca
(Commissario prefettizio)
11 maggio 1944 22 giugno 1944
Sindaci del periodo costituzionale transitorio (1944-1946)
Nominativo Partito Mandato
Inizio Fine
Rolando Spina ? 23 giugno 1944 7 maggio 1945
Ambrogio Gallo
(Commissario prefettizio)
8 maggio 1945 28 settembre 1945
Gaetano Altorio
(Commissario prefettizio)[4]
25 settembre 1945 26 novembre 1945
Gaetano Altorio[4] ? 27 novembre 1945 24 marzo 1946

Repubblica Italiana (dal 1946)Modifica

Sindaci eletti dal Consiglio comunale (1946-1993)[2][5]
Nominativo Partito Giunta Mandato Elezione
Inizio Fine
Antonio Iatosti Partito Socialista Italiano ? 26 aprile 1946 30 giugno 1951 Elezione 1946
Angelo Donato Tirabassi Democrazia Cristiana DC[6] 1º luglio 1951 3 luglio 1956 Elezione 1951
DC[6] 4 luglio 1956 23 febbraio 1958 Elezione 1956
Armando Malarbi
(Commissario prefettizio)
24 febbraio 1958 6 agosto 1958
Alberto Gualtieri
(Commissario prefettizio)
7 agosto 1958 16 ottobre 1958
Gaetano Fusco
(Commissario prefettizio)
17 ottobre 1958 13 luglio 1959
Alcide Lucci Democrazia Cristiana DC[7] 14 luglio 1959 13 dicembre 1963 Elezione 1959
Alfredo Santucci Democrazia Cristiana DC-PSDI-PSI[8] 14 dicembre 1963 9 febbraio 1968 Elezione 1963
Alberico Ciofani Democrazia Cristiana DC-PSDI[9] 10 febbraio 1968 6 agosto 1970 Elezione 1968
Alberto Gualtieri
(Commissario prefettizio)
7 agosto 1970 3 agosto 1971
Claudio Lucci Democrazia Cristiana DC[10] 4 agosto 1971 9 luglio 1972 Elezione 1971
Sergio Cataldi Democrazia Cristiana DC-PRI-PSDI-PSI[11] 10 luglio 1972 22 agosto 1976
Daniele Sansone Democrazia Cristiana DC-PRI-PSDI[12] 23 agosto 1976 31 luglio 1981 Elezione 1976
Amelio Santucci Democrazia Cristiana DC-PSDI-PSI[13] 1º agosto 1981 19 dicembre 1982 Elezione 1981
Sergio Cataldi Democrazia Cristiana DC-PSI[14] 20 dicembre 1982 22 luglio 1985
DC-PRI-PSI[15] 23 luglio 1985 5 maggio 1987 Elezione 1985
Francesco Panico
(Assessore anziano)
Democrazia Cristiana 6 maggio 1987 4 agosto 1987
Eleuterio Simonelli Democrazia Cristiana DC-PRI-PSI[16] 5 agosto 1987 2 agosto 1990 Elezione 1987
DC-PSI[17] 3 agosto 1990 24 luglio 1992 Elezione 1990
Luigi Michetti
(Assessore anziano)
Partito Socialista Italiano 25 luglio 1992 2 ottobre 1992
Franco Buttari Democrazia Cristiana DC-PRI-PSI[18] 3 ottobre 1992 26 maggio 1993
Alessandro Colagrande[19]
(Commissario prefettizio)
27 maggio 1993 6 dicembre 1993
Sindaci eletti direttamente dai cittadini (dal 1993)[2][5]
Nominativo Partito Coalizione Mandato Elezione
Inizio Fine
Mario Spallone Partito Democratico della Sinistra (1993-1997) PDS-L. civiche[20] 7 dicembre 1993 16 novembre 1997 Elezione 1993
PDS/DS-L. civiche[21] 17 novembre 1997 27 maggio 2002 Elezione 1997
Democratici di Sinistra (1997-2002)
Antonio Floris Forza Italia (2002-2007) FI-AN-UdC-L. civiche[22] 28 maggio 2002 28 maggio 2007 Elezione 2002
FI/PdL-AN-UdC-L. civiche[23] 29 maggio 2007 25 maggio 2012 Elezione 2007
Il Popolo della Libertà (2007-2012)
Giovanni Di Pangrazio Partito Democratico PD-IdV-UdC-FLI-ApI-L. civiche[24] 26 maggio 2012 24 giugno 2017 Elezione 2012
Gabriele De Angelis Forza Italia L. civiche 25 giugno 2017 10 giugno 2019 Elezione 2017
Mauro Passerotti[25]
(Commissario prefettizio)
11 giugno 2019 8 ottobre 2020
Giovanni Di Pangrazio[26] Indipendente L. civiche 9 ottobre 2020 7 luglio 2021 Elezione 2020
Domenico Di Berardino[27]
(Vicesindaco facente funzioni)
Lista civica 8 luglio 2021 in carica

Linea temporaleModifica

NoteModifica

Annotazioni
  1. ^ Primo sindaco ufficiale dopo l'Unità d'Italia.
  2. ^ Morto a causa del terremoto della Marsica del 1915.
  3. ^ Primo sindaco dopo il terremoto del 1915.
  4. ^ Primo podestà durante il fascismo.
Riferimenti
  1. ^ Archivio storico elezioni, su elezionistorico.interno.gov.it, Ministero dell'interno. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  2. ^ a b c d e Belmaggio, 2000, pp. 81-82.
  3. ^ Rinuncia all'incarico. Lutti e rinascita, storie di famiglia, su ilcentro.it, il Centro, 12 gennaio 2019. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  4. ^ a b Fabrizi, 2009, p. 122.
  5. ^ a b Pitoni, 2018, pp. 5-150.
  6. ^ a b Fabrizi, 2009, pp. 15-16.
  7. ^ Fabrizi, 2009, p. 34.
  8. ^ Fabrizi, 2009, p. 56.
  9. ^ Fabrizi, 2009, pp. 64-66.
  10. ^ Fabrizi, 2009, pp. 79-81.
  11. ^ Fabrizi, 2009, p. 94.
  12. ^ Fabrizi, 2009, pp. 117-119.
  13. ^ Fabrizi, 2009, pp. 149-151.
  14. ^ Fabrizi, 2009, p. 167.
  15. ^ Fabrizi, 2009, pp. 190-192.
  16. ^ Fabrizi, 2009, p. 217.
  17. ^ Fabrizi, 2009, pp. 247-250.
  18. ^ Fabrizi, 2009, p. 288.
  19. ^ Fabrizi, 2009, p. 302.
  20. ^ Fabrizi, 2009, pp. 303-304.
  21. ^ Eligendo: Comunali - Comune di AVEZZANO - 16 novembre 1997 - Ministero dell'Interno, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'11 ottobre 2020.
  22. ^ Eligendo: Comunali - Comune di AVEZZANO - 26 maggio 2002 - Ministero dell'Interno, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'11 ottobre 2020.
  23. ^ Eligendo: Comunali - Comune di AVEZZANO - 27 maggio 2007 - Ministero dell'Interno, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'11 ottobre 2020.
  24. ^ Eligendo: Comunali - Comune di AVEZZANO - 6 maggio 2012 - Ministero dell'Interno, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato l'11 ottobre 2020.
  25. ^ Scioglimento anticipato della giunta. De Angelis a casa, Passerotti commissario, su ilcentro.it, il Centro, 12 giugno 2019. URL consultato il 21 marzo 2020.
  26. ^ Provvedimento di sospensione di Giovanni Di Pangrazio dalla carica di Sindaco di Avezzano, su prefettura.it, Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo dell'Aquila, 8 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  27. ^ Comune Avezzano: prefetto sospende Di Pangrazio, vicesindaco Di Berardino reggente, su abruzzoweb.it, Abruzzo Web, 8 luglio 2021. URL consultato l'8 luglio 2021.

BibliografiaModifica

  • Francesco Belmaggio, Avezzano nel tempo e i suoi sindaci, Avezzano, LCL Stampe Litografiche, 2000, SBN IT\ICCU\AQ1\0055482.
  • Filippo Fabrizi, Avezzano, cinquant'anni di sindaci e consigli comunali: 1958-2008, Avezzano, LCL Stampe Litografiche, 2009, SBN IT\ICCU\CFI\0760609.
  • Giovanbattista Pitoni, Fatti e misfatti. Consiglio comunale di Avezzano (1971-1993), Avezzano, A.C. Esse Quisse, 2018, SBN IT\ICCU\AQ1\0129040.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica