Sinfonia n. 12 (Mozart)

sinfonia di Mozart
Sinfonia n. 12
CompositoreWolfgang Amadeus Mozart
TonalitàSol maggiore
Tipo di composizioneSinfonia
Numero d'operaK110/75b, Catalogo Köchel
Epoca di composizioneSalisburgo, 1770
Organicodue oboi, due corni, due fagotto, due flauti, archi, basso continuo
Movimenti
Allegro, Andante, Minuetto e Trio, Allegro

La Sinfonia n. 12 in Sol maggiore K 110/75b di Wolfgang Amadeus Mozart, fu composta a Salisburgo nell'estate del 1771. Fu quindi completata subito prima del secondo viaggio di Mozart in Italia, che si sarebbe svolto tra agosto e dicembre 1771.[1]

StrutturaModifica

La sinfonia prevede quattro movimenti, il primo dei quali (Allegro) è il più lungo che Mozart avesse mai scritto fino a quel momento. L'opera costituisce la prima di una serie di composizioni "dipinte su una tela più grande, raggiungendo una maggiore ricerca individuale rispetto agli esuberanti brani precedenti".[2]

La strumentazione consiste in: due oboi, due corni, due fagotto, due flauti, archi e basso continuo.[1]

 

I movimenti sono i seguenti:

Il Minuetto presenta un canone tra gli archi, con intervallo di una singola battuta. È abbastanza probabile che Mozart avesse attinto questa tecnica dalla sinfonia n. 23 di Joseph Haydn del 1764 (anch'essa in Sol maggiore).[3]

Prima esecuzioneModifica

È probabile che la prima esecuzione si sia tenuta durante un concerto in cui si esibirono Leopold e Wolfgang Amadeus nella residenza di Albert Michael von Mayr, il 22 o 23 novembre 1771.[1] Lo stesso concerto potrebbe aver visto la prima della sinfonia n. 13. Altre fonti danno la prima assoluta l'8 novembre nella residenza del conte Carlo Giuseppe di Firmian alla presenza di Johann Adolf Hasse.

NoteModifica

  1. ^ a b c Zaslaw, pp. 209–12
  2. ^ Kenyon, p. 156
  3. ^ H. C. Robbins Landon, Haydn: Chronicle and Works, 5 vols, (Bloomington and London: Indiana University Press, 1976-) v. 1, Haydn: the Early Years, 1732-1765

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb139153471 (data)
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica