Apri il menu principale
Sinfonia n. 3
CompositoreFranz Schubert
TonalitàRe maggiore
Tipo di composizioneSinfonia
Numero d'operaD 200
Epoca di composizioneVienna, 1815
Prima esecuzioneLondra, 1881
PubblicazioneLipsia, 1884
Durata media21-23 minuti
Movimenti
  1. Adagio maestoso - Allegro con brio
  2. Allegretto
  3. Menuetto. Vivace
  4. Presto vivace

La Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200 fu composta da Franz Schubert tra il 24 maggio e il 19 luglio 1815, pochi mesi dopo il suo diciottesimo compleanno. La prima esecuzione avvenne il 19 febbraio 1881 a Londra. La lunghezza di questa sinfonia è di circa 21-23 minuti. È in quattro movimenti:

  1. Adagio maestoso - Allegro con brio
  2. Allegretto in sol maggiore
  3. Menuetto. Vivace
  4. Presto vivace

Schubert lavorò a questa Sinfonia in parallelo ad altri lavori come il Quartetto vocale „Hymne an den Unendlichen“ (D 232) e i Lieder „Der Abend“ (D 221), „Geist der Liebe“ (D 233) und „Tischlied“ (D 234). Il tempo dedicato in via esclusiva alla composizione di questa Sinfonia fu di nove giorni.

La Sinfonia fu originariamente concepita per essere eseguita da un'orchestra non professionistica diretta dal violinista Josef Prohaska. In questa orchestra Franz Schubert suonava la viola e si suppone che la Sinfonia fu eseguita per la prima volta in privato. La prima esecuzione pubblica ebbe luogo il 19 febbraio 1881 a Londra nell'ambito di un'esecuzione di tutte le Sinfonie di Franz Schubert curata dallo studioso George Grove.

La Sinfonia fu pubblicata nell'anno 1884 dalla casa editrice Breitkopf & Härtel con l'"Edizione completa di tutte le Sinfonie di Franz Schubert" redatta da Johannes Brahms.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN183474402 · LCCN (ENn82078474 · BNF (FRcb13910957s (data) · WorldCat Identities (ENn82-078474
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica