Apri il menu principale
Siniša Anđelković
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Padova
Carriera
Giovanili
Triglav
Squadre di club1
2004-2008 Triglav 69 (3)
2008-2010 Drava Ptuj 55 (1)[1]
2010-2011 Maribor 31 (2)
2011 Palermo 7 (0)
2011-2012 Ascoli 22 (1)
2012-2013 Modena 32 (2)
2013-2017 Palermo 113 (1)
2017-2019 Venezia 40 (1)[2]
2019-Padova 11 (0)
Nazionale
2011-2015 Slovenia Slovenia 5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 gennaio 2019

Siniša Anđelković (Kranj, 13 febbraio 1986) è un calciatore sloveno, difensore del Padova.

Indice

BiografiaModifica

Quando i suoi genitori si separarono, lui rimase col padre mentre sua sorella seguì la madre in Germania.[3] Ai tempi della scuola, si allenava a calcio e aveva un lavoro.[3]

Arrivato al Palermo, venne aiutato a integrarsi dai compagni di squadra e connazionali Josip Iličič e Armin Bačinovič, imparando fra l'altra la lingua italiana.[4] Il 6 agosto 2013 è diventato padre di Adrian, avuto dalla compagna Cristina.[5]

Caratteristiche tecnicheModifica

Alto 188 cm e dotato di fisico imponente, il suo ruolo principale è quello di difensore centrale ma è anche in grado di giocare come centrocampista arretrato[6] o terzino destro.[7] È bravo nell'anticipo e nel colpo di testa, dote che gli ha permesso di segnare alcune reti in carriera.[8] Si ispira all'italiano Giorgio Chiellini nel suo modo di giocare.[9]

CarrieraModifica

ClubModifica

Triglav Kranj e Drava PtujModifica

Dopo aver fatto un provino con lo Zarica Kranj,[10] ha iniziato la carriera nel Triglav Kranj, con cui, in quattro stagioni, ha disputato 69 partite e segnato 3 reti.

Nel 2008 passa al Drava Ptuj, e nella stagione 2008-2009 colleziona 34 presenze ed una rete in campionato, una presenza nel ritorno dello spareggio retrocessione vinta per 7-0 contro l'Aluminij[11] e un'altra presenza in Coppa di Slovenia. L'esordio è arrivato alla prima giornata di campionato, nella sconfitta esterna per 2-0 contro il Nafta Lendava giocata il 19 luglio 2008.[12] Segna di testa la prima rete in carriera il 9 maggio 2009 in Koper-Drava Ptyj (1-2) valida per la 33ª giornata di campionato.[13]

Inizia la stagione 2009-2010 ancora al Drava Ptuj, giocando tutte le partite di campionato (per un totale di 22 incontri eccezion fatta per l'assenza alla 18ª giornata) più una in Coppa di Slovenia) fino al suo trasferimento al Maribor in inverno. La sua ultima partita con la maglia del Drava Ptuj è contro la stessa squadra con cui aveva esordito, il Nafta Lendava, dove il 9 dicembre 2009 arriva un'altra sconfitta (1-0).[14]

MariborModifica

Esordisce con la maglia del Maribor il 27 febbraio 2010 in Domžale-Maribor (2-3),[15] e anche in questa squadra è titolare inamovibile giocando tutte le restanti partite del campionato (ad eccezione della 30ª giornata) e 5 partite di coppa nazionale. Chiude la stagione anche con 3 gol: il primo stagionale (che è anche il primo con la nuova squadra) arriva alla 28ª giornata di campionato, il 27 marzo 2010, in HIT Gorica-Maribor (3-3),[16] mentre i restanti due gol arrivano all'ultima giornata contro l'Interblock Ljubljana (sua la rete decisiva per la vittoria per 1-0)[17] e nella semifinale di ritorno di Coppa di Slovenia in casa del Celje (3-3).[18]

Nella stagione 2010-2011, iniziata nel Maribor, ha la possibilità di esordire nelle competizioni UEFA per club. Con la maglia viola, infatti, debutta nell'andata del secondo turno preliminare di Europa League contro gli ungheresi del Videoton pareggiando per 1-1.[19] A fine stagione la squadra gialloviola, di cui è stato anche il capitano,[20] vince il campionato.

PalermoModifica

Grazie anche al fatto che il campionato sloveno ha preso una pausa in tutto il mese di dicembre, tra il 6 e il 9 del mese viene ufficializzato il suo passaggio alla squadra italiana del Palermo – a cui aveva segnato nel ritorno dei play-off di Europa League – da parte del Presidente rosanero Maurizio Zamparini,[21] del direttore sportivo del Maribor Zlatko Zahovič,[22][23][24] del Maribor stesso[25] e del sito della FIFA.[26] Chiude la mezza stagione al Maribor con 18 presenze in campionato, 2 in Coppa di Slovenia e 6 apparizioni con quell'unica rete all'attivo in Europa League, per un totale di 44 presenze ed una rete in maglia gialloblu. L'ufficializzazione dell'ingaggio da parte dei rosanero arriva il 3 gennaio 2011, all'apertura ufficiale della sessione invernale del calciomercato:[27] il suo cartellino viene pagato poco più di un milione, sottoscrivendo un contratto quadriennale a 250.000 euro netti a stagione.[7] In rosanero – arrivato alla ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia – trova altri tre calciatore conterranei: gli ex compagni al Maribor Armin Bačinovič e Josip Iličič (di cui è amico fin dall'infanzia)[7] più l'altro neoacquisto Jasmin Kurtić. Esordisce con la maglia rosanero – da titolare – il 12 gennaio in Palermo-Chievo Verona (1-0) valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia,[28] ben figurando.[29] Quattro giorni dopo esordisce nel campionato italiano, giocando da titolare la prima giornata di ritorno Cagliari-Palermo (3-1) visti anche l'infortunio di Dorin Goian e la squalifica di Cesare Bovo.[30] Chiude la stagione con 7 presenze in campionato e quella già citata in Coppa Italia (persa in finale contro l'Inter per 3-1).

Ascoli e ModenaModifica

Il 16 agosto 2011 passa in prestito all'Ascoli, squadra della Serie B.[31][32]

Esordisce in maglia bianconera il 21 agosto in Cesena-Ascoli (1-0 d.t.s.) del terzo turno di Coppa Italia, giocando titolare.[33] All'esordio in campionato, arrivato alla prima giornata disputata il 27 agosto, al 4' segna il gol che sblocca la partita casalinga contro il Torino, incontro poi perso per 2-1.[34] Chiude la stagione con 22 presenze in campionato ed una in Coppa Italia.

Rientrato al Palermo che non lo convoca per il ritiro estivo,[35] il 18 luglio viene ceduto in prestito al Modena, in Serie B.[36][37] Segna nella prima uscita stagionale contro il Südtirol-Alto Adige nella partita valevole per il secondo turno di Coppa Italia (incontro finito per 2-0); questa è anche la prima rete stagionale del Modena. In seguito, nella stessa partita, verrà espulso. Fa poi il suo esordio in campionato il 24 agosto 2012 contro l'Hellas Verona.[38] Chiude l'annata con 32 presenze in campionato, arricchite da 2 gol contro Empoli e Crotone, più la già citata presenza in Coppa Italia con rete annessa.

Ritorno al PalermoModifica

Torna a vestire la maglia del Palermo l'11 agosto 2013 in occasione della partita del secondo turno di Coppa Italia vinta per 2-1 sulla Cremonese, primo incontro stagionale, giocando titolare.[39] Il 24 agosto seguente, nella prima giornata di campionato, segna il gol del vantaggio nella sfida conclusasi 1-1 in trasferta contro il Modena, sua ex squadra: è la prima rete in maglia rosanero. Il 3 maggio 2014, dopo la vittoria contro il Novara per 1-0 in trasferta, ottiene la promozione in Serie A – con annessa vittoria del campionato – con cinque giornate d'anticipo. Chiude la stagione con 36 presenze in campionato e 2 in Coppa Italia.

Il 28 gennaio 2015 ha rinnovato il contratto con la società rosanero fino al 2017.[40] Il 26 aprile, in Parma-Palermo (1-0) della 32ª giornata di campionato, è capitano della squadra per la prima volta, date le assenze di Édgar Barreto e Stefano Sorrentino.[41] Nella stagione 2016-2017 il Palermo non riuscirà a salvarsi e retrocederà in Serie B. A fine stagione rescinderà il suo contratto con il club siciliano, dopo 4 anni in rosanero.

Approdo a VeneziaModifica

Durante la sessione estiva di mercato si accasa a titolo definitivo al Venezia, neopromosso in Serie B[42]. Segna il suo unico gol con i lagunari il 27 aprile 2018, nella sfida vinta 3-0 contro il Palermo (gol che mancava da quasi 4 anni).

PadovaModifica

Il 9 gennaio 2019 passa al Padova.[43] Esordisce il seguente 20 gennaio nella vittoria per 3-0 ai danni del Verona.

NazionaleModifica

Il 25 gennaio 2011, da poco arrivato al Palermo, riceve la prima convocazione in Nazionale in vista dell'amichevole del 9 febbraio a Tirana contro l'Albania.[44] In tale partita, vinta per 2-1 dalla sua squadra, esordisce in Nazionale subentrando ad Andraž Kirm all'87'.

Il 25 marzo gioca per la prima volta una partita di qualificazione agli Europei 2012, subentrando a Mišo Brečko al 70' della partita persa in casa contro l'Italia per 1-0.[45]

Torna a giocare in Nazionale a due anni e cinque mesi di distanza e nuovamente da giocatore del Palermo, nell'amichevole persa per 2-0 in casa della Finlandia in cui è subentrato al 63' al posto di Dominic Maroh.[46]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005   Triglav 2. SNL 14 1 CS 0 0 - - - - - - 14 1
2005-2006 2. SNL 21 0 CS 0 0 - - - - - - 21 0
2006-2007 2. SNL 25 2 CS 0 0 - - - - - - 25 2
2007-2008 2. SNL 9 0 CS 0 0 - - - - - - 9 0
Totale Triglav 69 3 0 0 69 3
2008-2009   Drava Ptuj 1. SNL 34+1[47] 1+0 CS 1 0 - - - - - - 36 1
2009-gen. 2010 1. SNL 21 0 CS 1 0 - - - - - - 22 0
Totale Drava Ptuj 55+1 1+0 2 0 - - - - 58 1
gen. 2009-2010   Maribor 1. SNL 13 2 CS 5 1 - - - - - - 18 3
2010-2011 1. SNL 18 0 CS 2 0 UEL 6[48] 1[48] - - - 26 1
Totale Maribor 31 2 7 1 6 1 44 4
gen.-giu. 2011   Palermo A 7 0 CI 1 0 UEL - - - - - 8 0
2011-2012   Ascoli B 22 1 CI 1 0 - - - - - - 23 1
2012-2013   Modena B 32 2 CI 1 1 - - - - - - 33 3
2013-2014   Palermo B 36 1 CI 2 0 - - - - - - 38 1
2014-2015 A 32 0 CI 0 0 - - - - - - 32 0
2015-2016 A 23 0 CI 1 0 - - - - - - 24 0
2016-2017 A 22 0 CI 0 0 - - - - - - 22 0
Totale Palermo 120 1 4 0 0 0 - - 124 1
2017-2018   Venezia B 32+3[49] 1 CI 0 0 - - - - - - 35 1
2018- gen.2019 B 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
Totale Venezia 43 1 1 0 44 1
gen.2019-   Padova B 11 0 CI 0 0 - - - - - - 11 0
Totale carriera 371 11 15 2 6 1 - - 392 14

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovenia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-2-2011 Tirana Albania   1 – 2   Slovenia Amichevole -   87’
25-3-2011 Lubiana Slovenia   0 – 1   Italia Qual. Euro 2012 -   70’
14-8-2013 Turku Finlandia   2 – 0   Slovenia Amichevole -   63’
18-11-2014 Lubiana Slovenia   0 – 1   Colombia Amichevole -   46’
30-3-2015 Doha Qatar   1 – 0   Slovenia Amichevole -
Totale Presenze 5 Reti 0

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 56 (1) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ 43 (1) se si comprendono i play-off.
  3. ^ a b Andelkovic: "Infanzia dolorosa, questa è la vita"[collegamento interrotto] Mediagol.it
  4. ^ Andelkovic: "Sto bene a Palermo. licic mi ha aiutato tanto, il suo supporto è stato fondamentale per me" Palermo24.net
  5. ^ È nato Adrian Andelkovic Palermocalcio.it
  6. ^ SINISA ANDJELKOVIC, la scheda del nuovo acquisto rosanero Palermo24.net
  7. ^ a b c Roberto Maida, Corriere dello Sport, 19 gennaio 2011.
  8. ^ Luigi Butera, Tuttosport, 9 dicembre 2010.
  9. ^ ESCLUSIVA - PARLA ANĐELKOVIĆ: "Orgoglioso di essere del Palermo, è un sogno che si avvera. Mi ispiro a Chiellini, ho seguito la formazione rosa in tv, i tifosi..." Archiviato il 1º novembre 2013 in Internet Archive. Mediagol.it
  10. ^ Andelkovic: "Avrei fatto il gommista se fallivo"[collegamento interrotto] Mediagol.it
  11. ^ Drava Ptuj-NK Aluminij 7-0 Transfermarkt.it
  12. ^ Nafta Lendava-Drava Ptuj 2-0 Transfermarkt.it
  13. ^ Koper-Drava Ptuj 1-2 Transfermarkt.it
  14. ^ Nafta Lendava-Drava Ptuj 1-0 Transfermarkt.it
  15. ^ Domzale-Maribor 2-3 Transfermarkt.it
  16. ^ HIT Gorica-Maribor 3-3 Transfermarkt.it
  17. ^ Maribor-Interblock Lubiana 1-0 Transfermarkt.it
  18. ^ Celje-NK Maribor 3-3 Transfermarkt.it
  19. ^ Videoton-Maribor 1-1 Transfermarkt.it
  20. ^ Palermo-Zeltweg: Andelkovic capitano nel 2° t Archiviato il 19 luglio 2013 in Internet Archive. Mediagol.it
  21. ^ Palermo, Zamparini: "Andelkovic è già nostro" Tuttopalermo.net
  22. ^ DS Maribor: "Confermo, Andelkovic è rosa" Archiviato il 10 dicembre 2010 in Internet Archive. Mediagol.it
  23. ^ (SL) Okrepili smo Maribor B Ekipa.org
  24. ^ Il DS del Maribor ride: "Vista la partita di lunedì al Palermo serviva un difensore. Andjelkovic rinforzerà il Maribor B" Palermo24.net
  25. ^ (SL) Anđelković Odhaja, Vidović prihaja Nkmaribor.com
  26. ^ Palermo sign Maribor's Andelkovic Fifa.com
  27. ^ Tutti i trasferimenti - Palermo Archiviato il 1º agosto 2010 in Internet Archive. Legaseriea.it
  28. ^ Palermo-Chievo Verona 1-0 Archiviato il 28 gennaio 2011 in Internet Archive. Ilpalermocalcio.it
  29. ^ Massimo Norrito, la Repubblica, 15 gennaio 2011.
  30. ^ Cagliari-Palermo 3-1 Archiviato il 22 gennaio 2011 in Internet Archive. Ilpalermocalcio.it
  31. ^ Andjelkovic in prestito dal Palermo Ascolicalcio.net
  32. ^ Ceduto Andelkovic all'Ascoli Ilpalermocalcio.it
  33. ^ Cesena-Ascoli 1-0 ai tempi supplementari Archiviato il 17 settembre 2011 in Internet Archive. Cesenacalcio.it
  34. ^ Ascoli-Torino 1-2 Ascolicalcio.net
  35. ^ Venticinque convocati per il ritiro Palermocalcio.it
  36. ^ Calciomercato: acquistato il difensore Andelkovic Archiviato il 21 febbraio 2013 in Archive.is. Modenafc.net
  37. ^ Movimenti di mercato Palermocalcio.it
  38. ^ Modena-Verona 1-1 Gazzetta.it
  39. ^ Palermo-Cremonese 2-1 Palermocalcio.it
  40. ^ TRE RINNOVI, UN PROGETTO SEMPRE PIU' ROSA. ECCO LA CONFERENZA DI SINISA ANDELKOVIC Palermocalcio.it
  41. ^ Parma-Palermo. Le formazioni ufficiali Palermocalcio.it
  42. ^ Venezia, per la difesa arriva Andelkovic dal Palermo - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 25 luglio 2017.
  43. ^ Siniša Anđelković è un giocatore del Calcio Padova, su Padova Calcio, 9 gennaio 2019. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  44. ^ Andelkovic, Bacinovic ed Ilicic in Nazionale Ilpalermocalcio.it
  45. ^ Motta gol, l'Italia sbanca la Slovenia it.uefa.com
  46. ^ Finlandia-Slovenia 2-0 Soccerway.com
  47. ^ Spareggio retrocessione.
  48. ^ a b Nei turni preliminari.
  49. ^ Play-off.
  50. ^ Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.

Collegamenti esterniModifica