Apri il menu principale
Sint-Maartensdijk
villaggio
Sint-Maartensdijk/Smerdiek
Sint-Maartensdijk – Stemma Sint-Maartensdijk – Bandiera
Sint-Maartensdijk – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Zeeland.svg Zelanda
ComuneTholen
Territorio
Coordinate51°32′52″N 4°04′30″E / 51.547778°N 4.075°E51.547778; 4.075 (Sint-Maartensdijk)Coordinate: 51°32′52″N 4°04′30″E / 51.547778°N 4.075°E51.547778; 4.075 (Sint-Maartensdijk)
Superficie21,86 km²
Abitanti3 608 (2011)
Densità165,05 ab./km²
Altre informazioni
LingueOlandese, Zelandese
Cod. postale4695
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Sint-Maartensdijk
Sint-Maartensdijk
Sint-Maartensdijk – Mappa
Sint-Maartesndijk: il Reijgersburgh, edificio classificato come rijksmonument

Sint-Maartensdijk (in zelandese: Smerdiek; 3.600 ab. ca.[1]) è una località della costa sud-occidentale dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Zelanda e situata nella penisola (ed ex-isola) di Tholen[2], dove si affaccia sulla Schelda orientale (Oosterschelde)[2]. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune[3][4], accorpato dal 1971 alla municipalità di Tholen[3][4].

La cittadina, un tempo "capoluogo" di Tholen[5], è storicamente legata alla nobile famiglia dei Van Borssele[5].

Indice

EtimologiaModifica

Il nome della località deriva da quello di San Martino di Tours.[3]

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Sint-Maartensdijk si trova nella parte sud-occidentale della penisola (ed ex-isola) di Tholen[2], a sud di Sint-Annaland e ad ovest della cittadina di Tholen[2] e di fronte alla cittadina di Yerseke (che si trova sulla sponda opposta dell'Oosterschelde)[2].

Suddivisione amministrativaModifica

BuurtschappenModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Al censimento del 2011, Sint-Maartensdijk contava una popolazione pari a 3.608 abitanti.[1]

StoriaModifica

StemmaModifica

Lo stemma di Sint-Maartensdijk presenta uno sfondo dorato con un coniglio in argento che salta.[4]

Edifici e luoghi d'interesseModifica

MarktModifica

Sul markt (piazza principale) si affacciano edifici risalenti al XVI-XVII secolo.[5]

Tra questi vi è l'ex-municipio, eretto nel 1628 e modificato nel corso dei secoli.[3]

NH KerkModifica

Altro edificio di interesse è la NH Kerk, una chiesa eretta intorno al 1400 e successivamente ampliata.[3]

Nella chiesa sono conservate le spoglie di Floris van Borssele e di sua moglie.[5]

ReijgersburghModifica

Altro edificio d'interesse è il Reijgersburgh, una fattoria risalente forse al XVII secolo.[6]

Mulino De HoopModifica

A nord del villaggio, lungo la Bleekveldweg, si trova il mulino De Hoop, un mulino a vento risalente al 1847.[7][8]

Mulino De NijverheidModifica

Sempre a nord del villaggio si trova anche il mulino A nord del villaggio si trova il mulino De Hoop, un mulino a vento risalente al 1868.[9][10]

SportModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Gemeente Tholen: Inwonersaantal per kern 2011
  2. ^ a b c d e Harmans, Gerard M.L., Olanda, Dorling Kindersley, London - Mondadori, Milano, p. 245
  3. ^ a b c d e f Sint-Maartensdijk su Plaatsengids
  4. ^ a b c Sint-Maartensdijk su HeraldryWiki
  5. ^ a b c d Harmans, Gerard M.L., p. 253
  6. ^ Reijgersburgh su Rijksmonumenten.nl
  7. ^ De Hoop (molenromp) te Sint Maartensdijk Archiviato il 29 aprile 2014 in Internet Archive. su Molens.nl
  8. ^ De Hoop in Sint Maartensdijk su Rijksmonumenten.nl
  9. ^ De Nijverheid te Sint Maartensdijk Archiviato il 29 aprile 2014 in Internet Archive. su Molens.nl
  10. ^ De Nijverheid su Nederlandse Molendatabase
  11. ^ SV Smerdiek - Sito ufficiale
  12. ^ KV Emergo - Sito ufficiale

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125474728 · LCCN (ENn79021431
  Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi