Siret (fiume)

fiume della Romania
Siret
Râul Siret2.jpg
StatiUcraina Ucraina
Romania Romania
Lunghezza706 km
Portata media240 m³/s
Bacino idrografico44 835 km²
Altitudine sorgente1 238 m s.l.m.
NasceCarpazi Settentrionale
SfociaDanubio

Il Siret (in ungherese Szeret, in tedesco Sereth, in russo Сирет, in ucraino Серет, in latino Hierasus) è fiume dell'Europa orientale, che percorre l'Ucraina e la Romania, in cui si getta nel Danubio, di cui è affluente di sinistra.

EtimologiaModifica

Le fonti antiche almeno tre nomi diversi:

- Gierasus o Hierasus, nel II secolo d.C., riportato da Tolomeo

- Gerasus o Gerasos nel IV secolo d.C., riportato da Ammiano Marcelino.

- Σέρετος (Seretos) in Costantino Porfirogenito nel suo De Administrando Imperio, del X secolo d.C.

PercorsoModifica

Il Siret nasce nei Carpazi Settentrionali in Ucraina, nella regione storica della Bucovina, la cui parte parte settentrionale prima della Seconda guerra mondiale faceva parte della Romania. Il suo corso scorre press'a poco da Nord a Sud, attraversando gran parte della Moldavia rumena, il cui paesaggio è stato fortemente modellato da questo fiume e dai suoi affluenti: Bârlad, di sinistra, e Suceava, Moldova, Bistrița, Trotuș, Putna e Buzău, di destra.

Il Siret è lungo 706 km, di cui 559 in Romania, sfocia che sfocia nel Danubio presso Galați e ha un bacino idrografico di 44.835 km².

Benché sia navigabile solo da zattere, la valle del Siret fin da tempi remoti ha avuto notevole importanza per le comunicazioni; accanto al fiume corrono le principali linee stradali e ferroviarie che collegano la capitale, Bucarest, con l'Ucraina e la Repubblica Moldova va a Cernăuţi.

Lungo il suo percorso sono state realizzate durante il periodo comunista molte dighe che hanno ridotto il pericolo di inondazioni anche se non eliminato. L'ultima nell'estate del 2005 quando il fiume ha aumentato la sua portata di circa 25 volte il suo normale scorrere, provocando ingenti danni alla popolazione.
Le principali città attraversate sono: Siret, Pașcani, Roman, Bacău, Adjud e Galați.

 
Incisione del ponte ferroviario Barboși, sul fiume Siret, realizzata durante la guerra russo-turca e pubblicata nel 1883

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN239611921 · GND (DE4324503-1
  Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ucraina