Apri il menu principale
Sister Kate
Titolo originaleSister Kate
PaeseStati Uniti d'America
Anno1989-1990
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1
Episodi19
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
MusicheMason Cooper, Brian Rawlings
Casa di produzione20th Century Fox Television
Prima visione
Dal16 settembre 1989
Al30 luglio 1990
Rete televisivaNBC

Sister Kate è una serie televisiva statunitense in 19 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione dal 1989 al 1990.

Indice

TramaModifica

Katherine 'Kate' Lambert è una suora che viene trasferita all'orfanotrofio Redemption House. Kate deve badare a un gruppo di orfani indesiderati che, a causa delle loro intemperanze, hanno già fatto scappare tre sacerdoti. Le storie dei vari episodi vedono la sorella Kate (soprannominata "Sorella Mary Rambo") tentare di instaurare una continua mediazione con i bambini e nel frattempo cercare possibili adozioni.

PersonaggiModifica

  • Sorella Katherine 'Kate' Lambert (19 episodi, 1989-1990), interpretata da Stephanie Beacham.
  • Eugene Colodner (19 episodi, 1989-1990), interpretato da Harley Cross.
  • Frederika Marasco (19 episodi, 1989-1990), interpretata da Hannah Cutrona.
  • Todd Mahaffey (19 episodi, 1989-1990), interpretato da Jason Priestley.
  • April Newberry (19 episodi, 1989-1990), interpretata da Erin Reed.
  • Neville Williams (19 episodi, 1989-1990), interpretato da Joel Robinson.
  • Hilary Logan (19 episodi, 1989-1990), interpretata da Penina Segall.
  • Violet Johnson (19 episodi, 1989-1990), interpretata da Alexaundria Simmons.
  • Catherine Bennett (2 episodi, 1989-1990), interpretata da Lisa Dawnell James.
  • Lucas Underwood (2 episodi, 1989-1990), interpretato da Gordon Jump.
  • Buster (2 episodi, 1990), interpretato da Miko Hughes.

ProduzioneModifica

La serie fu prodotta da 20th Century Fox Television[1] e girata negli studios della 20th Century Fox e nell'ABC Television Center a Los Angeles e nel White Hall State Historic Site a Richmond, nelKentucky, (per le riprese esterne dell'orfanotrofio).[2] Le musiche furono composte da Mason Cooper e Brian Rawlings. Il tema musicale Maybe An Angel fu scritto da Brian Rawlings e Mason Cooper e cantato da Amy Grant. Dato il basso responso di audience negli Stati Uniti, la serie fu cancellata dopo soli 18 episodi (un diciannovesimo episodio, intitolato Underwood Underfoot, non fu mai trasmesso).

RegistiModifica

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1989 al 1990 sulla rete televisiva NBC.[1] In Italia è stata trasmessa su Telemontecarlo e poi su emittenti locali[4] con il titolo Sister Kate.[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 19 1989-1990

NoteModifica

  1. ^ a b Sister Kate - Crediti compagnia, su imdb.com. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  2. ^ Sister Kate - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  3. ^ Sister Kate - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  4. ^ Sister Kate - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  5. ^ Sister Kate - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  6. ^ Sister Kate - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 29 febbraio 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione