Apri il menu principale

Una sitcom animata è un sottogenere della situation comedy, nel quale gli episodi di una serie televisiva vengono creati e prodotti con l'animazione, piuttosto che con il live action[1].

Indice

StoriaModifica

I primi anniModifica

Gli antenati, che ha debuttato nel 1960, è considerato il primo esempio di sitcom animata. Due anni dopo, nel 1962, viene prodotto un altro cartone simile, I pronipoti, con lo stesso stile di animazione e genere.

Le sitcom animate sono sempre state orientate agli adulti e sono più controverse dei cartoni animati tradizionali. Il cartone de Gli antenati, per esempio, era originariamente destinato ad un pubblico adulto, con una versione animata della serie televisiva The Honeymooners, anche se il cartone è divenuto popolare soprattutto con gli adolescenti. Negli anni 70, il cartone Aspettando il ritorno di papà, è stato spesso considerato un'influenza contemporanea della sitcom de I Griffin[2].

I SimpsonModifica

Nel 1987 sono usciti i corti di un'altra nota serie animata, I Simpson, cartone che ha debuttato inizialmente su Fox, grazie al The Tracey Ullman Show[3]. Il primo episodio "Un Natale da cani", ha debuttato il 17 dicembre 1989 in America[4]. Il cartone è rimasto la sola e unica situation comedy orientata agli adulti, fino alla fine degli anni 90, quando altre serie animate come King of the Hill, South Park, I Griffin e Futurama hanno cominciato a diffondersi sul canale della Fox.

Sviluppo di altre serieModifica

Anche se molte sitcom animate sono durate solo pochi anni o meno di una stagione, le sitcom popolari come I Simpson, I Griffin, South Park e Futurama, che hanno debuttato prima dell'anno 2000, sono durate fino a lungo, alcune di queste infatti trasmettono nuovi episodi ancora nel 2017 (Futurama finì nel 2013). Qualche anno più tardi, Netflix è diventato il principale concorrente della Fox, in ambito delle sitcom animate per adulti, dopo il rilascio e lo streaming di BoJack Horseman e F Is for Family. Il primo cartone ha ricevuto recensioni miste rivolte alla prima metà della prima stagione, ma dopo la terza stagione, secondo Rotten Tomatoes, la sitcom è stata descritta come "uno degli show televisivi più comici e spezzacuori di sempre"[5][6]. Il genere, negli ultimi tempi, si sta espandendo grazie alla continua produzione annuale di sitcom animate, prodotte per la maggior parte da Netflix, Fox e Adult Swim.

NoteModifica

  1. ^ Mark-Art Institute, 8 Great Animated Sitcoms That Should’ve Lasted Longer Than One Season, su coed.com, 7 febbraio 2011. URL consultato il 7 giugno 2017.
  2. ^ Wait Till Your Father Gets Home Description | Retro Junk, su www.retrojunk.com. URL consultato il 7 giugno 2017.
  3. ^ The Debut of the Simpsons - 1987, su nonstop80s.blogspot.it. URL consultato il 7 giugno 2017.
  4. ^ The Simpsons (TV Series 1989– ). URL consultato il 7 giugno 2017.
  5. ^ (EN) BoJack Horseman: Season 2 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 7 giugno 2017.
  6. ^ (EN) BoJack Horseman: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 7 giugno 2017.