Apri il menu principale
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Siti culturali di Al Ain
(EN) Cultural Sites of Al Ain (Hafit, Hili, Bidaa Bint Saud and Oases Areas)
Alley in Al Ain Oasis.JPG
TipoCulturali
Criterio(iii)(iv)(v)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal2011
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

I siti culturali di Al Ain sono una serie di siti archeologici localizzati nella città di al-'Ayn, negli Emirati Arabi Uniti. Dal 2011 questi insediamenti sono inseriti nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

I siti sono stati selezionati per testimoniare l'occupazione di questa parte di deserto da parte delle prime popolazioni sedentarie; vi sono vestigia di varie culture storiche, a partire dal Neolitico. Tra quelle più degne di nota vi sono tombe circolari, risalenti al 2500 a.C., pozzi e numerose costruzioni in mattoni (edifici residenziali ed amministrativi, palazzi e torri). In questo modo si mette in rilievo il passaggio nella regione da culture limitate alla caccia ed alla raccolta alle prime culture agricole e sedentarie.

Il sistema di irrigazione falaj

In particolare il sito di Hili costituisce uno dei più antichi esempi del sofisticato sistema di irrigazione falaj, risalente all'età del ferro.

Voci correlateModifica

  Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità