Apri il menu principale

Slammiversary (2016)

Slammiversary 2016
Tagline"The Live Global Sizzling Summer Spectacular"
Prodotto daTotal Nonstop Action Wrestling
Data12 giugno 2016
SedeImpact Zone
CittàOrlando, Stati Uniti
Spettatori1100[1]
Cronologia pay-per-view
Lockdown (2016)Slammiversary 2016Destination X (2016)
Progetto Wrestling

Slammiversary 2016 è stata la dodicesima edizione del pay-per-view prodotto dalla Total Nonstop Action Wrestling (TNA) ed anche la celebrazione del quattordicesimo anniversario della federazione. L'evento si è svolto il 12 giugno 2016 ad Orlando in Florida[1] ed è stato il primo PPV dell'anno ed il secondo dal ritorno in pianta stabile del ring esagonale[1].

RisultatiModifica

# Match Stipulazioni Tempo[2]
1 Mandrews (c) ha sconfitto Paredyse Single match 07:07
2 Eddie Edwards ha sconfitto Trevor Lee (c), Andrew Everett e DJZ Fatal 4-Way match per il titolo TNA X Division Championship[3] 10:12
3 The Tribunal (Basile Baraka e Baron Dax, con Al Snow) hanno sconfitto Grado e Mahabali Shera Tag team match[4] 07:39
4 Sienna (con Maria Kanellis ed Allie) ha sconfitto Jade (c) e Gail Kim Triple threat match per il titolo TNA Knockout's Championship[5] 08:11
5 James Storm ha sconfitto Braxton Sutter Single match[6] 07:06
6 Eli Drake (c) ha sconfitto Bram[7] Single match per il titolo TNA King of the Mountain Championship[7] 08:36
7 Ethan Carter III ha sconfitto Mike Bennett (con Maria) Single match[8] 15:01
8 Decay (Abyss e Crazzy Steve) (c) (con Rosemary) hanno sconfitto The BroMans (Robbie E e Jessie Godderz) (con Raquel) Tag team match per il titolo TNA World Tag Team Championship[9] 10:00
9 Lashley ha sconfitto Drew Galloway (c) per knockout Single match per il titolo TNA World Heavyweight Championship[10] 17:04
(c) = campione in carica al momento dell'inizio del match

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) TNA Slammiversary 2016, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  2. ^ James Caldwell, 6/12 TNA Slammiversary PPV Results – CALDWELL’S Complete Report, su Pro Wrestling Torch. URL consultato il 12 giugno 2016.
  3. ^ (EN) Fatal 4 Way for the TNA X Division Title: Eddie Edwards vs. Andrew Everett vs. DJ Zema Ion vs. Trevor Lee, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  4. ^ (EN) The Tribunal vs. Grado and Mahabali Shera, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  5. ^ (EN) Triple Threat for the TNA Knockouts Title: Sienna vs. Gail Kim vs. Jade, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  6. ^ (EN) James Storm vs. Braxton Sutter, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  7. ^ a b (EN) TNA King of the Mountain Title Match: Bram vs. Eli Drake, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  8. ^ (EN) Ethan Carter III vs. Mike Bennett, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  9. ^ (EN) 2016, su onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 9 aprile 2017.
  10. ^ (EN) TNA Impact Wrestling Results – 6/14/16 (Four titles defended on Tuesday night, Gail Kim announced for TNA Hall of Fame), WrestleView, 14 giugno 2016. URL consultato il 7 aprile 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling