Slavko Vinčić

Slavko Vinčić
Slavko Vincic.jpg
Informazioni personali
Arbitro di Pixel fill.png Calciopoli
Federazione Slovenia Slovenia
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2007- Prva slovenska nogometna liga Arbitro
Attività internazionale
2010- UEFA e FIFA Arbitro

Slavko Vinčić (Maribor, 25 novembre 1979) è un arbitro di calcio sloveno.

CarrieraModifica

Nato a Maribor nel 1979, ha diretto la sua prima partita nel maggio 2007, valida per la Prva slovenska nogometna liga; mentre nella stagione 2008-2009 è entrato a far parte della rosa regolare degli arbitri della massima divisione slovena.

Nel marzo 2010 fa il suo debutto internazionale, venendo chiamato a dirigere una partita tra le selezioni Under-17 di Galles e Turchia, valida per le qualificazioni all'europeo Under-17 di quell'anno.[1] Sempre nello stesso anno debutta in UEFA Europa League dirigendo una gara del primo turno di qualificazione tra Fylkir e Tarpeda Žodzina;[2] mentre nel novembre 2011 dirige la prima gara tra nazionali maggiori, in occasione dell'incontro amichevole tra Macedonia del Nord e Albania (0-0).[3]

Dalla sua nomina ad arbitro internazionale, Vinčić è stato nominato per diversi tornei, supportando il suo connazionale Damir Skomina come giudice di porta agli europei del 2012[4] e del 2016,[5][6] in un totale di sei gare.

Nel giugno 2017 è chiamato a dirigere agli europei Under-21 del 2017.[7][8][9]

Il 30 aprile 2018 è stato designato come addizionale per la semifinale di UEFA Champions League 2017-2018 tra Roma e Liverpool assieme a Damir Skomina e Matej Jug.[10]

Il 21 aprile 2021 viene chiamato a dirigere gli europei del 2021 con Tomaž Klančnik e Andraž Kovačič come assistenti.[11] Nella competizione dirige tre gare: due della fase a gironi (Spagna-Svezia[12] e Svizzera-Turchia[13]) e un quarto di finale (Belgio-Italia),[14] fornendo buone prestazioni.

L'11 maggio 2022 viene designato per dirigere la finale di Europa League tra Eintracht Francoforte e Rangers.[15]

ControversieModifica

Il 28 maggio 2020, nel corso di un'indagine legata alla prostituzione, viene arrestato dalla polizia slovena mentre si trovava in un casolare a Bijeljina, Bosnia ed Erzegovina.[16][17]

Trattandosi di un clamoroso errore giudiziario, venne rilasciato subito dopo l'arresto in quanto totalmente estraneo ai fatti,[18] riferendo in seguito di essersi trovato lì perché invitato a cena, ignaro della situazione circostante.[19]

NoteModifica

  1. ^ Turchia U17 x Galles U17 partita 28.03.2010, su azscore.co.it, 28 marzo 2010. URL consultato il 3 luglio 2021.
  2. ^ Torpedo-BelAZ Zhodino - Fylkir, su eurosport.it, 1º luglio 2010. URL consultato il 3 luglio 2021.
  3. ^ (EN) North Macedonia vs. Albania - November 15, 2011, su espn.com, 15 novembre 2011. URL consultato il 3 luglio 2021.
  4. ^ (EN) UEFA Euro 2012 match officials (PDF), su uefa.com, 27 marzo 2012. URL consultato il 3 luglio 2021.
  5. ^ (EN) Full UEFA EURO 2016 referee teams named, su uefa.com, 1º marzo 2016. URL consultato il 3 luglio 2021.
  6. ^ (EN) Match Officials – UEFA EURO 2016 (PDF), su uefa.com, 1º marzo 2016. URL consultato il 3 luglio 2021.
  7. ^ Polonia - Svezia, su it.uefa.com, 19 giugno 2017. URL consultato il 3 luglio 2021.
  8. ^ Italia - Germania, su it.uefa.com, 24 giugno 2017. URL consultato il 3 luglio 2021.
  9. ^ Spagna - Italia, su it.uefa.com, 27 giugno 2017. URL consultato il 3 luglio 2021.
  10. ^ Roma-Liverpool, arbitra lo sloveno Skomina, su ilmessaggero.it, 30 aprile 2018. URL consultato il 3 luglio 2021.
  11. ^ (DE) UEFA EURO 2020 - Schiedsrichter und Schiedsrichterassistenten. (PDF), su editorial.uefa.com, 21 aprile 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.
  12. ^ Andrea Bellini, Euro 2020: Spagna-Svezia a Vincic, Massa sarà il quarto uomo, su sportface.it, 12 giugno 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.
  13. ^ (EN) Switzerland-Turkey, su uefa.com, 20 giugno 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.
  14. ^ (EN) Euros: Slovene Vincic to ref Italy-Belgium, su ansa.it, 30 giugno 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.
  15. ^ (EN) Referee teams appointed for 2022 UEFA club competition finals, su uefa.com, 11 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  16. ^ Armi e prostituzione, arrestato l'arbitro sloveno di Champions Slavko Vincic, su repubblica.it, 29 maggio 2020.
  17. ^ Slavko Vincic, l’arbitro sloveno arrestato per prostituzione e possesso d’armi, su corriere.it, 29 maggio 2020.
  18. ^ L’arbitro Vincic si difende dopo il rilascio: “Non c’entravo niente con le persone arrestate, la mia colpa è aver accettato un invito a pranzo”, su Il Posticipo. URL consultato il 30 giugno 2021.
  19. ^ Euro 2020, l'arbitro di Italia-Belgio? Giro di prostituzione, cocaina e manette: quando mister Vincic fu arrestato, su liberoquotidiano.it, 1º luglio 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.

Collegamenti esterniModifica