Apri il menu principale

Smaug giganteus

specie di animale della famiglia Cordylidae

DescrizioneModifica

È lunga fino a 40 cm, di cui oltre un terzo spetta alla sola coda[2]. Il corpo, di colorazione giallo-bruna, è rivestito di vistose placche appuntite, che lo fanno vagamente assomigliare a un minuscolo coccodrillo e che costituiscono un'ottima protezione dagli aggressori. Le zampe sono robuste e con forti unghie. Il capo è di forma triangolare.

BiologiaModifica

Si nutre di insetti, ragni ed altri piccoli invertebrati, occasionalmente anche di vegetali.

È una specie ovovivipara che dà alla luce da 1 a 6 piccoli per volta.[2]

Distribuzione e habitatModifica

La specie è un endemismo delle regioni orientali del Sud Africa (KwaZulu-Natal e Transvaal).[2]

ConservazioneModifica

La IUCN Red List classifica S. giganteus come specie vulnerabile.[1]

La specie è inserita nella Appendice II della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES).[3]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) World Conservation Monitoring Centre 1996, Cordylus giganteus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ a b c d Smaug giganteus, in The Reptile Database. URL consultato il 3 giugno 2014.
  3. ^ Cordylus giganteus, in the Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora (CITES). URL consultato il 3 giugno 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili