Smeraldo di Giovanni

Smeraldo di Giovanni (13651444) è stato un pittore italiano del tardo gotico e del primo rinascimento attivo a Firenze.

BiografiaModifica

Lavorò con Ambrogio Baldese nella Chiesa di Orsanmichele nel 1402.[1] È noto per essere stato attivo nel 1420, quando presumibilmente lavorò nella stessa bottega con Giovanni dal Ponte (1385-1438. Un tempo si riteneva che fosse la stessa persona di Giovanni di Marco.[2] La cappella degli Scali della Basilica di Santa Trinita a Firenze ha un ciclo di affreschi di Giovanni dal Ponte e Smeraldo di Giovanni.

NoteModifica

  1. ^ Rassegna d'arte antica e moderna, Volume 4 Giovanni Dal Ponte di Carlo Gamba, Milano, dicembre 1904, p. 177.
  2. ^ The Burlington Magazine, Volume 9, Giovanni dal Ponte, di Herbert P. Horne, 1906, p. 334.