Société Aéronautique Normande

Société Aéronautique Normande
StatoFrancia Francia
Fondazione1948
Chiusura1968 (fallimento)
Sede principaleBernay-Saint-Martin
SettoreAeronautico
Prodottivelivoli

La Société Aéronautique Normande (SAN) era una azienda aeronautica francese con sede a Bernay-Saint-Martin. Venne fondata nel 1948 e fallì nel 1968.[1]

StoriaModifica

L'azienda venne fondata il 1º maggio 1948 a Bernay-Saint-Martin (nel dipartimento francese della Charente Marittima) da Lucien Querey. Querey era un pilota e la sua idea era quella di realizzare una stazione di servizio di aeronautica simile a un garage. Il primo velivolo costruito da Querey fu una versione modificata del Piper J-3, rinominata SAN- 101. Il SAN-101 non è mai entrato produzione e Querey ottenne la licenza per costruire il Jodel D.11.

Dal 1952 la società ha costruito altri modelli, tra cui D.140 Mousquetaire, derivato dal Jodel D.117, e il D.150 Mascaret, sviluppato dal Jodel Ambassadeur.

Nel mese di novembre del 1959, l'azienda subì un grave incendio e in seguito morì Lucien Querey che lasciò la gestione della società alla moglie. A seguito di numerose difficoltà finanziarie, la società venne messa in amministrazione controllata nel novembre del 1968.

VelivoliModifica

 
SAN Jodel D.140C Mousquetaire

NoteModifica

  1. ^ Simpson, 1991, pp.283-284.

BibliografiaModifica

  • R.W. Simpson, Airlife's General Aviation: A Guide to Postwar General Aviation Manufacturers and Their Aircraft, Ramsbury, Airlife Publishing, 1991, ISBN 978-1-85310-194-6.