Apri il menu principale
Società Polisportiva Ars et Labor
Società Polisportiva Ars et Labor 1968-1969.jpg
Stagione 1968-1969
AllenatoreItalia Francesco Petagna (1ª-4ª)
Italia Serafino Montanari (5ª-31ª)
Italia G. B. Fabbri (32ª-38ª)
PresidenteItalia Paolo Mazza
Serie B18º posto. Retrocessa in Serie C.
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bigon (35)
Miglior marcatoreCampionato: Bigon (9)
StadioComunale (25 000)
Media spettatori9 317[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1968-1969.

Indice

StagioneModifica

Dopo la retrocessione, nella stagione 1968-1969 di Serie B la SPAL dispone alcune partenze eccellenti: si ritirano dal calcio Oscar Massei e Gianfranco Bozzao, Luigi Pasetti viene ceduto alla Juventus e Paolino Stanzial alla Fiorentina. Il presidente Paolo Mazza investe parte del guadagno prelevando l'ex attaccante della Nazionale Alberto Orlando dal Napoli e lancia definitivamente Albertino Bigon.

Per il campionato cadetto vi sono grosse speranze di risalita, cui fanno presto seguito grandi disillusioni: Orlando si infortunerà giocando pochissime partite. Non solo non arriva la promozione, al contrario la SPAL va incontro alla seconda retrocessione consecutiva, precipitando in quella Serie C dalla quale mancava dal 1943. Nell'afa estiva del 22 giugno non basta la vittoria di misura 2-1 sul Mantova, stavolta il miracolo dell'ultima giornata non riesce. Per Ferrara e per Mazza il colpo è tanto inaspettato, quanto durissimo.

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie BModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1968-1969.

Girone di andataModifica

Ferrara
23 gennaio 1968
1ª giornata
SPAL2 – 0MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Padova
6 ottobre 1968
2ª giornata
Padova1 – 1SPALStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Motta (Monza)

Terni
13 ottobre 1968
3ª giornata
Ternana1 – 0SPALStadio Benedetto Brin
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Ferrara
20 ottobre 1968
4ª giornata
SPAL0 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Ferrara
3 novembre 1968
5ª giornata
SPAL2 – 1CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Livorno
10 novembre 1968
6ª giornata
Livorno3 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Ferrara
17 novembre 1968
7ª giornata
SPAL0 – 2ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Roma
24 novembre 1968
8ª giornata
Lazio1 – 1SPALStadio Olimpico
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Ferrara
1º dicembre 1968
9ª giornata
SPAL0 – 0Foggia & InceditStadio Comunale
Arbitro:  Acernese (Roma)

Ferrara
8 dicembre 1968
10ª giornata
SPAL1 – 1BariStadio Comunale
Arbitro:  Torelli (Milano)

Genova
15 dicembre 1968
11ª giornata
Genoa0 – 1SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Reggio Calabria
22 dicembre 1968
12ª giornata
Reggina1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Ferrara
29 dicembre 1968
13ª giornata
SPAL0 – 1ComoStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Brescia
5 gennaio 1969
14ª giornata
Brescia3 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Torino)

Ferrara
12 gennaio 1969
15ª giornata
SPAL3 – 1ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Ferrara
19 gennaio 1969
16ª giornata
SPAL3 – 2CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Perugia
26 gennaio 1969
17ª giornata
Perugia1 – 1SPALStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ferrara
2 febbraio 1969
18ª giornata
SPAL0 – 0LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Acernese (Roma)

Mantova
9 febbraio 1969
19ª giornata
Mantova1 – 1SPALStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Girone di ritornoModifica

Monza
16 febbraio 1969
20ª giornata
Monza1 – 1SPALStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Ferrara
23 febbraio 1969
21ª giornata
SPAL3 – 1PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Ferrara
2 marzo 1969
22ª giornata
SPAL0 – 1TernanaStadio Comunale
Arbitro:  Serafino (Roma)

Catania
9 marzo 1969
23ª giornata
Catania1 – 0SPALStadio Cibali
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Catanzaro
16 marzo 1969
24ª giornata
Catanzaro1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Ferrara
23 marzo 1969
25ª giornata
SPAL0 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Reggio Emilia
30 marzo 1969
26ª giornata
Reggiana2 – 1SPALStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Ferrara
13 aprile 1969
27ª giornata
SPAL1 – 2LazioStadio Comunale
Arbitro:  Torelli (Milano)

Foggia
20 aprile 1969
28ª giornata
Foggia & Incedit0 – 0SPALStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Carminati (Milano)

Bari
27 aprile 1969
29ª giornata
Bari2 – 1SPALStadio della Vittoria
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Ferrara
4 maggio 1969
30ª giornata
SPAL1 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Ferrara
11 maggio 1969
31ª giornata
SPAL0 – 0RegginaStadio Comunale
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Como
15 maggio 1969
32ª giornata
Como1 – 0SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Genel (Trieste)

Ferrara
18 maggio 1969
33ª giornata
SPAL0 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Modena
25 maggio 1969
34ª giornata
Modena1 – 0SPALStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Cesena
1º giugno 1969
35ª giornata
Cesena1 – 0SPALStadio La Fiorita
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Ferrara
8 giugno 1969
36ª giornata
SPAL2 – 1PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Lecco
15 giugno 1969
37ª giornata
Lecco0 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Ferrara
22 giugno 1969
38ª giornata
SPAL2 – 1MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Coppa Italia (girone 6)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1968-1969.
Ferrara
8 settembre 1968
1ª giornata
SPAL0 – 0BolognaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Ferrara
15 settembre 1968
2ª giornata
SPAL0 – 0RomaStadio Comunale
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Roma
22 settembre 1968
3ª giornata
Lazio1 – 1SPALStadio Olimpico
Arbitro:  Torelli (Milano)

NoteModifica

  1. ^ Media spettatori Serie B, su Stadiapostcards.com.

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio