Apri il menu principale
Società Polisportiva Ars et Labor
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Walter De Vecchi (1ª-6ª)
Italia Giuliano Sonzogni (7ª-34ª)
PresidenteItalia Lino Di Nardo
Serie C113º posto nel girone A.
Coppa Italia Serie CFase eliminatoria
Maggiori presenzeCampionato: Pierobon (33)
Miglior marcatoreCampionato: Artico (9)
StadioPaolo Mazza (22 000)
Abbonati1 310[1]
Maggior numero di spettatori4 912 vs. Reggiana
(15 settembre 2002)
Minor numero di spettatori2 035 vs. Lumezzane
(16 marzo 2003)
Media spettatori2 864[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati all'11 maggio 2003

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Indice

StagioneModifica

Giovanni Donigaglia, alle prese con le gravi difficoltà economiche della sua cooperativa, decide di passare la mano dopo dodici stagioni. La società viene rilevata da Paolo Fabiano Pagliuso, già proprietario del Cosenza, che insedia come presidente Lino Di Nardo e come direttore sportivo Roberto Ranzani.

Dal Cosenza arrivano Marco Colle, Fabio Di Sole, Luca Altomare e Tomaso Tatti. L'allenatore è Walter De Vecchi e l'obiettivo la promozione in Serie B. Ancora una volta però la realtà si rivela diversa: la SPAL non decolla, De Vecchi viene esonerato e sostituito con Giuliano Sonzogni. Con il nuovo allenatore la musica non cambia, nonostante alcuni buoni giocatori, quali il centrocampista Alessio Pirri, il centravanti Fabio Artico e l'argentino Carlos Aurellio, gli estensi arrivano a giocarsi la salvezza all'ultima giornata in quel di Lucca. I biancazzurri sembrano condannati a disputare i play-out quando il gol di Tatti a tempo scaduto regala alla SPAL la permanenza in categoria.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Luca Altomare
  C Paolo Andreotti
  A Antonio Arcadio
  A Fabio Artico
  C Carlos Aurellio
  A Daniele Cacia
  D Marco Colle
  D Fabio Di Sole
  A Giovanni Di Somma
  D Cristiano Donà
  A Mario La Canna
  P Alessandro Leopizzi
  C Paolo Macchia
  D Giacomo Mignani
N. Ruolo Giocatore
  D Paolo Minardi
  D Enrico Morello
  D Nicola Carlo Pagani
  C Francesco Paonessa
  C Salvatore Papa
  A Giuseppe Perrone
  P Andrea Pierobon
  A Alessio Pirri
  D Giuseppe Pisani
  A Giuseppe Sifonetti
  A Tomaso Tatti
  A Gianluca Temelin
  C Stefano Vecchi
  D Francesco Zanoncelli

RisultatiModifica

Serie C1 (girone A)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2002-2003.

Girone di andataModifica

Ferrara
9 ottobre 2002
1ª giornata
SPAL1 – 0PisaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Pantana (Macerata)

Varese
8 settembre 2002
2ª giornata
Varese1 – 2SPALStadio Franco Ossola
Arbitro:  Siragusa (Acireale)

Ferrara
15 settembre 2002
3ª giornata
SPAL0 – 1ReggianaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Banti (Livorno)

La Spezia
22 settembre 2002
4ª giornata
Spezia1 – 0SPALStadio Alberto Picco
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Busto Arsizio
29 settembre 2002
5ª giornata
Pro Patria1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Brunialti (Trento)

Ferrara
6 ottobre 2002
6ª giornata
SPAL0 – 2PadovaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Ioseffi (Siena)

Prato
13 ottobre 2002
7ª giornata
Prato1 – 0SPALStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Celi (Bari)

Ferrara
20 ottobre 2002
8ª giornata
SPAL0 – 0Alzano VirescitStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Ferrara
27 ottobre 2002
9ª giornata
SPAL2 – 0PistoieseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Romeo (Verona)

Lumezzane
3 novembre 2002
10ª giornata
Lumezzane0 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Marelli (Como)

Ferrara
10 novembre 2002
11ª giornata
SPAL0 – 0CesenaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Carlucci (Molfetta)

Treviso
17 novembre 2002
12ª giornata
Treviso1 – 0SPALStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Liberti (Genova)

Ferrara
24 novembre 2002
13ª giornata
SPAL0 – 0ArezzoStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Capozzi (Vicenza)

Carrara
1º dicembre 2002
14ª giornata
Carrarese0 – 1SPALStadio dei Marmi
Arbitro:  Rubino (Salerno)

Ferrara
8 dicembre 2002
15ª giornata
SPAL0 – 1CittadellaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Zanardo (Conegliano)

Leffe
15 dicembre 2002
16ª giornata
AlbinoLeffe1 – 1SPALStadio Carlo Martinelli
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Ferrara
22 dicembre 2002
17ª giornata
SPAL2 – 0LuccheseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Girone di ritornoModifica

Pisa
5 gennaio 2003
18ª giornata
Pisa1 – 1SPALStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Carlucci (Molfetta)

Ferrara
12 gennaio 2003
19ª giornata
SPAL0 – 3VareseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Rubino (Salerno)

Reggio Emilia
19 gennaio 2003
20ª giornata
Reggiana0 – 0SPALStadio Giglio
Arbitro:  Zambon (Padova)

Ferrara
26 gennaio 2003
21ª giornata
SPAL1 – 3SpeziaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Ferrara
2 febbraio 2003
22ª giornata
SPAL2 – 1Pro PatriaStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Gava (Conegliano)

Padova
10 febbraio 2003
23ª giornata
Padova1 – 1SPALStadio Euganeo
Arbitro:  Cenni (Imola)

Ferrara
16 febbraio 2003
24ª giornata
SPAL3 – 0PratoStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Fiori (Perugia)

Alzano Lombardo
2 marzo 2003
25ª giornata
Alzano Virescit1 – 1SPALStadio Carillo Pesenti Pigna
Arbitro:  Marzaloni (Rimini)

Pistoia
9 marzo 2003
26ª giornata
Pistoiese1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Saveri (Viterbo)

Ferrara
16 marzo 2003
27ª giornata
SPAL3 – 0LumezzaneStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Salati (Trento)

Cesena
24 marzo 2003
28ª giornata
Cesena0 – 0SPALStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Ferrara
30 marzo 2003
29ª giornata
SPAL1 – 3TrevisoStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Arezzo
13 aprile 2003
30ª giornata
Arezzo2 – 2SPALStadio Comunale
Arbitro:  Crugliano (Crotone)

Ferrara
19 aprile 2003
31ª giornata
SPAL2 – 1CarrareseStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Forconi (Aprilia)

Cittadella
27 aprile 2003
32ª giornata
Cittadella3 – 3SPALStadio Piercesare Tombolato
Arbitro:  Ioseffi (Siena)

Ferrara
4 maggio 2003
33ª giornata
SPAL3 – 4AlbinoLeffeStadio Paolo Mazza
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Lucca
11 maggio 2003
34ª giornata
Lucchese1 – 1SPALStadio Porta Elisa
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

NoteModifica

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio