Società Sportiva Lazio 1978-1979

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

SS Lazio
Società Sportiva Lazio 1978-79.jpg
Stagione 1978-1979
AllenatoreItalia Roberto Lovati
All. in secondaArgentina Juan Carlos Morrone
PresidenteItalia Stati Uniti Umberto Lenzini
Serie A
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: 2 giocatori[1] (30)
Totale: 2 giocatori [1](36)
Miglior marcatoreCampionato: Giordano (19)
Totale: Giordano (21)
StadioOlimpico

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lazio nelle competizioni ufficiali della stagione 1978-1979.

StagioneModifica

Tranquilla stagione della Lazio che si piazza a mezza classifica, in ottava posizione con 29 punti ottenuti, con due soddisfazioni, quella di vincere con Bruno Giordano la classifica dei marcatori con 19 reti e la conferma sul campo di alcuni giovani di valore.

Nella Coppa Italia la squadra biancoazzurra vince prima del campionato il secondo girone di qualificazione, poi in primavera nei Quarti di Finale ha ceduto al Palermo nel doppio confronto ai calci di rigore.

Maglie e sponsorModifica

Casa
Trasferta

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Renato Ziaco
  • Massaggiatori: Luigi Trippanera, Mario Morelli

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  P Riccardo Budoni
  P Massimo Cacciatori
  P Bruno Fantini
  D Paolo Ammoniaci
  D Pietro Ghedin
  D Lionello Manfredonia
  D Luigi Martini (capitano[2])
  D Carlo Perrone[3]
  D Dario Pighin
  D Mauro Tassotti[3]
  D Giuseppe Wilson[4] (capitano[5])
  C Andrea Agostinelli
N. Ruolo Giocatore
  C Roberto Badiani
  C Franco Cordova
  C Vincenzo D'Amico (vice capitano)
  C Massimo De Stefanis
  C Stefano Ferretti[3]
  C Antonio Labonia
  C Antonio Lopez
  C Aldo Nicoli
  C Fernando Viola
  A Aldo Cantarutti
  A Renzo Garlaschelli
  A Bruno Giordano

CalciomercatoModifica

Sessione estivaModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Riccardo Budoni Teramo definitivo
P Massimo Cacciatori Sampdoria definitivo
P Bruno Fantini Modena definitivo
D Giuseppe Wilson N.Y. Cosmos fine prestito
C Antonio Labonia Crotone definitivo
C Aldo Nicoli Foggia definitivo
C Fernando Viola Bologna fine prestito
A Aldo Cantarutti Monza definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Giuseppe Avagliano Modena prestito
P Marco Cari Teramo definitivo
P Claudio Garella Sampdoria definitivo
C Luigi Boccolini Brindisi definitivo
C Silvano Pivotto Campobasso definitivo
A Ernesto Apuzzo Foggia definitivo
A Sergio Clerici fine carriera

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1978-1979.

Girone di andataModifica

Roma
1º ottobre 1978, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Lazio2 – 2
referto
JuventusStadio Olimpico
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Napoli
8 ottobre 1978, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Avellino1 – 3
referto
LazioStadio San Paolo
Arbitro:  Casarin (Milano)

Roma
15 ottobre 1978, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Lazio1 – 1
referto
AtalantaStadio Olimpico
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Firenze
22 ottobre 1978, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Fiorentina3 – 0
referto
LazioStadio Comunale
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Roma
29 ottobre 1978, ore 15:00 CET
5ª giornata
Lazio4 – 3
referto
Lanerossi VicenzaStadio Olimpico
Arbitro:  Prati (Parma)

Ascoli Piceno
5 novembre 1978, ore 15:00 CET
6ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
LazioStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Roma
12 novembre 1978, ore 15:00 CET
7ª giornata
Lazio0 – 0
referto
RomaStadio Olimpico
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Milano
19 novembre 1978, ore 15:00 CET
8ª giornata
Inter4 – 0
referto
LazioStadio San Siro
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Roma
26 novembre 1978, ore 15:00 CET
9ª giornata
Lazio1 – 0
referto
VeronaStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Catanzaro
3 dicembre 1978, ore 15:00 CET
10ª giornata
Catanzaro3 – 1
referto
LazioStadio Militare
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Roma
10 dicembre 1978, ore 15:00 CET
11ª giornata
Lazio1 – 0
referto
BolognaStadio Olimpico
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Torino
17 dicembre 1978, ore 15:00 CET
12ª giornata
Torino2 – 2
referto
LazioStadio Comunale
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Napoli
7 gennaio 1979, ore 15:00 CET
13ª giornata
Napoli0 – 2
A tavolino[6]
referto
LazioStadio San Paolo
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Roma
14 gennaio 1979, ore 15:00 CET
14ª giornata
Lazio0 – 0
referto
PerugiaStadio Olimpico
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Milano
21 gennaio 1979, ore 15:00 CET
15ª giornata
Milan2 – 0
referto
LazioStadio San Siro
Arbitro:  Pieri (Genova)

Girone di ritornoModifica

Torino
28 gennaio 1979, ore 15:00 CET
16ª giornata
Juventus2 – 1
referto
LazioStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Roma
4 febbraio 1979, ore 15:00 CET
17ª giornata
Lazio0 – 0
referto
AvellinoStadio Olimpico
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Bergamo
11 febbraio 1979, ore 15:00 CET
18ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
LazioStadio Comunale
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Roma
18 febbraio 1979, ore 15:00 CET
19ª giornata
Lazio4 – 0
referto
FiorentinaStadio Olimpico
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Vicenza
4 marzo 1979, ore 15:00 CET
20ª giornata
Lanerossi Vicenza4 – 1
referto
LazioStadio Romeo Menti
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Roma
11 marzo 1979, ore 15:00 CET
21ª giornata
Lazio3 – 1
referto
AscoliStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Roma
18 marzo 1979, ore 15:00 CET
22ª giornata
Roma1 – 2
referto
LazioStadio Olimpico
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Roma
25 marzo 1979, ore 15:00 CEST
23ª giornata
Lazio1 – 1
referto
InterStadio Olimpico
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Verona
1º aprile 1979, ore 15:00 CEST
24ª giornata
Verona2 – 0
referto
LazioStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Roma
8 aprile 1979, ore 15:00 CEST
25ª giornata
Lazio3 – 1
referto
CatanzaroStadio Olimpico
Arbitro:  Mascia (Milano)

Bologna
14 aprile 1979, ore 15:00 CEST
26ª giornata
Bologna2 – 1
referto
LazioStadio Comunale
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Roma
22 aprile 1979, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Lazio0 – 0
referto
TorinoStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Roma
29 aprile 1979, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Lazio1 – 2
referto
NapoliStadio Olimpico
Arbitro:  Redini (Pisa)

Perugia
6 maggio 1979, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Perugia2 – 0
referto
LazioStadio Renato Curi
Arbitro:  Milan (Treviso)

Roma
13 maggio 1979, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Lazio1 – 1
referto
MilanStadio Olimpico
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1978-1979.

Primo turnoModifica

Bari
27 agosto 1978
1ª giornata
Bari0 – 1LazioStadio della Vittoria
Arbitro:  Prati (Parma)

Roma
30 agosto 1978
2ª giornata
Lazio0 – 0PistoieseStadio Olimpico
Arbitro:  Terpin (Trieste)

3 settembre 1978
3ª giornata
 – 
Turno di riposo

Bologna
10 settembre 1978
4ª giornata
Bologna1 – 1LazioStadio Comunale
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Roma
17 settembre 1978
5ª giornata
Lazio1 – 0Lanerossi VicenzaStadio Olimpico
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Fase finaleModifica

Palermo
4 aprile 1979
Quarti di finale - Andata
Palermo0 – 0LazioStadio La Favorita
Arbitro:  Pieri (Genova)

Roma
9 maggio 1979
Quarti di finale - Ritorno
Lazio0 – 0
(d.t.s.)
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione[7] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 29 15 6 8 1 22 12 15 3 3 9 13 28 30 9 11 10 35 40 -5
  Coppa Italia 8 3 1 2 0 1 0 3 1 2 0 2 1 6 2 4 0 3 1 +2
Totale 37 18 6 10 1 23 12 18 4 5 9 15 29 36 11 15 10 38 41 -3

Statistiche dei giocatoriModifica

Nel conteggio delle reti realizzate si aggiungano due autoreti a favore in campionato e due reti attribuite a tavolino in campionato.

Giocatore Serie A[8] Coppa Italia Totale
           
Agostinelli, A. A. Agostinelli 25150301
Ammoniaci, P. P. Ammoniaci 25160311
Badiani, R. R. Badiani 13050180
Budoni, R. R. Budoni ------
Cacciatori, M. M. Cacciatori 30-406-136-41
Cantarutti, A. A. Cantarutti 9120111
Cordova, F. F. Cordova 28060340
D'Amico, V. V. D'Amico 25230282
De Stefanis, M. M. De Stefanis 30--30
Fantini, B. B. Fantini 10--10
Ferretti, S. S. Ferretti 10--10
Garlaschelli, R. R. Garlaschelli 17560235
Ghedin, P. P. Ghedin 401050
Giordano, B. B. Giordano 3019623621
Labonia, A. A. Labonia 10--10
Lopez, A. A. Lopez 14020160
Manfredonia, L. L. Manfredonia 28061341
Martini, L. L. Martini 19040230
Nicoli, A. A. Nicoli 21140251
Perrone, C. C. Perrone 102030
Pighin, D. D. Pighin 9020110
Tassotti, M. M. Tassotti 14010150
Viola, F. F. Viola 13020150
Wilson, G. G. Wilson 29240332

NoteModifica

  1. ^ a b Cacciatori, Giordano
  2. ^ Dopo la partenza di Giuseppe Wilson in prestito temporaneo ai New York Cosmos per disputare il campionato NASL, fino all'agosto 1978.
  3. ^ a b c Aggregato dalla formazione Primavera
  4. ^ Tornato ad agosto dopo il prestito temporaneo ai New York Cosmos per disputare il campionato NASL.
  5. ^ Dall'agosto 1978.
  6. ^ Partita è stata data vinta 2-0 a tavolino alla Lazio dal giudice sportivo della L.N.P.. Sul campo era terminata 1-1 con reti di Nicoli (Lazio) al 13' e Savoldi (Napoli) al 17'. Poco prima dell'incontro due calciatori laziali, Pighin e Manfredonia, erano stati colpiti da un petardo e non hanno potuto disputare l'incontro.
  7. ^ Beltrami, 121, 265-266, 272.
  8. ^ Beltrami, 158, 265-266, 272.

BibliografiaModifica

  • Arrigo Beltrami (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 1980, Modena, Panini, 1979.
  • Calciatori 1978-79, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.
  • Carlo F. Chiesa, Il grande romanzo dello scudetto, da «Calcio 2000», annate 2002 e 2003.

Collegamenti esterniModifica