Società Sportiva Lazio 1995-1996

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

SS Lazio
Stagione 1995-1996
AllenatoreRep. Ceca Zdeněk Zeman
All. in secondaItalia Vincenzo Cangelosi
PresidenteItalia Dino Zoff
Serie A3º (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaQuarti di finale
Coppa UEFASedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: 2 giocatori[1] (32)
Totale: 2 giocatori [2] (39)
Miglior marcatoreCampionato: Signori (24)
Totale: Signori (26)
StadioOlimpico

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lazio nelle competizioni ufficiali della stagione 1995-1996.

StagioneModifica

La Lazio concluse la Serie A 1995-1996 al terzo posto, centrando la terza qualificazione consecutiva in Coppa UEFA. In campionato Signori ottenne nuovamente il titolo di capocannoniere con 24 reti, ad ex aequo con Protti. In Coppa UEFA si fermò ai sedicesimi di finale, sconfitta per mano dell'Olympique Lione, mentre in Coppa Italia la squadra raggiunse i quarti di finale.

Maglie e sponsorModifica

Per la quarta stagione consecutiva si confermano Umbro come sponsor tecnico e Banca di Roma come sponsor ufficiale.

Casa
Trasferta
Terza divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Luca Marchegiani
2   D Paolo Negro
3   D Alessandro Romano
4   C Dario Marcolin
5   D Giuseppe Favalli
6   D José Chamot
7   A Roberto Rambaudi
8   A Alen Bokšić
9   A Pierluigi Casiraghi
10   C Aron Winter
11   A Giuseppe Signori (capitano)
12   P Fernando Orsi
13   D Alessandro Nesta
N. Ruolo Giocatore
14   C Diego Fuser
15   A Massimiliano Esposito
16   C Roberto Di Matteo
17   D Guerino Gottardi
18   D Roberto Cravero[3]
19   A Marco Di Vaio[4]
20   D Cristiano Bergodi
21   C Marco Piovanelli
23   A Alessandro Iannuzzi[5]
24   D Alessandro Grandoni[5]
26   C Daniele Franceschini[5]
27   C Ivano Della Morte[5][6]
29   P Francesco Mancini[7]

CalciomercatoModifica

Sessione estivaModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Giorgio Frezzolini Carpi fine prestito
D Guerino Gottardi Neuchâtel Xamax definitivo
D Alessandro Grandoni Ternana definitivo
D Alessandro Romano Cesena definitivo
C Ivano Della Morte Lecce fine prestito
C Massimiliano Esposito Reggiana definitivo
C Dario Marcolin Genoa fine prestito
C Marco Piovanelli Brescia definitivo
C Claudio Sclosa Cremonese fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Giorgio Frezzolini Inter definitivo
P Flavio Roma Venezia prestito
D Roberto Bacci Torino definitivo
D Mauro Bonomi Cagliari definitivo
D Roberto Cravero[8] Torino definitivo
C Leonardo Colucci Reggiana definitivo
C Domenico Cristiano Venezia definitivo
C Paul Gascoigne Rangers definitivo (11 mld £)
C Claudio Sclosa Pistoiese definitivo
C Giorgio Venturin Cagliari prestito

Sessione autunnaleModifica

Acquisti
R. Nome a Modalità
P Francesco Mancini Foggia prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Ivano Della Morte Avellino definitivo
A Marco Di Vaio Verona prestito

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1995-1996.

Girone di andataModifica

Roma
27 agosto 1995, ore 15:00
1ª giornata
Lazio4 – 1
referto
PiacenzaStadio Olimpico (43 705 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Cagliari
10 settembre 1995, ore 15:00
2ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
LazioStadio Sant'Elia (21 160 spett.)
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Bari
17 settembre 1995, ore 15:00
3ª giornata
Bari3 – 3
referto
LazioStadio San Nicola (30 786 spett.)
Arbitro:  Braschi (Prato)

Roma
24 settembre 1995, ore 15:00
4ª giornata
Lazio2 – 2
referto
UdineseStadio Olimpico (43 232 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Roma
1º ottobre 1995, ore 20:30
5ª giornata
Roma0 – 0
referto
LazioStadio Olimpico (74 205 spett.)
Arbitro:  Cesari (Genova)

Roma
15 ottobre 1995, ore 15:00
6ª giornata
Lazio2 – 0
referto
PadovaStadio Olimpico (39 342 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Milano
22 ottobre 1995, ore 15:00
7ª giornata
Inter0 – 0
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (47 688 spett.)
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Roma
29 ottobre 1995, ore 15:00
8ª giornata
Lazio4 – 0
referto
JuventusStadio Olimpico (70 576 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Firenze
5 novembre 1995, ore 15:00
9ª giornata
Fiorentina2 – 0
referto
LazioStadio Artemio Franchi (39 630 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Roma
19 novembre 1995, ore 15:00
10ª giornata
Lazio2 – 1
referto
CremoneseStadio Olimpico (39 429 spett.)
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Vicenza
26 novembre 1995, ore 15:00
11ª giornata
Vicenza1 – 0
referto
LazioStadio Romeo Menti (16 523 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Roma
3 dicembre 1995, ore 15:00
12ª giornata
Lazio0 – 1
referto
MilanStadio Olimpico (61 800 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Parma
10 dicembre 1995, ore 15:00
13ª giornata
Parma2 – 1
referto
LazioStadio Ennio Tardini (24 478 spett.)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Roma
17 dicembre 1995, ore 15:00
14ª giornata
Lazio6 – 3
referto
SampdoriaStadio Olimpico (36 888 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Roma
23 dicembre 1995, ore 15:00
15ª giornata
Lazio5 – 1
referto
AtalantaStadio Olimpico (46 102 spett.)
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Napoli
7 gennaio 1996, ore 15:00
16ª giornata
Napoli1 – 0
referto
LazioStadio San Paolo (38 786 spett.)
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Roma
14 gennaio 1996, ore 15:00
17ª giornata
Lazio1 – 1
referto
TorinoStadio Olimpico (38 330 spett.)
Arbitro:  Bettin (Padova)

Girone di ritornoModifica

Piacenza
21 gennaio 1996, ore 15:00
18ª giornata
Piacenza2 – 1
referto
LazioStadio Galleana (12 449 spett.)
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Roma
28 gennaio 1996, ore 15:00
19ª giornata
Lazio4 – 0
referto
CagliariStadio Olimpico (38 704 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
4 febbraio 1996, ore 15:00
20ª giornata
Lazio4 – 3
referto
BariStadio Olimpico (38 538 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Udine
11 febbraio 1996, ore 15:00
21ª giornata
Udinese1 – 1
referto
LazioStadio Friuli (11 620 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Roma
18 febbraio 1996, ore 20:30
22ª giornata
Lazio1 – 0
referto
RomaStadio Olimpico (69 603 spett.)
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Padova
25 febbraio 1996, ore 15:00
23ª giornata
Padova1 – 3
referto
LazioStadio Euganeo (13 506 spett.)
Arbitro:  Cesari (Genova)

Roma
3 marzo 1996, ore 15:00
24ª giornata
Lazio0 – 1
referto
InterStadio Olimpico (48 355 spett.)
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Torino
10 marzo 1996, ore 15:00
25ª giornata
Juventus4 – 2
referto
LazioStadio Delle Alpi (39 689 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Roma
10 aprile 1996, ore 20:30
26ª giornata
Lazio4 – 0
referto
FiorentinaStadio Olimpico (46 596 spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Cremona
24 marzo 1996, ore 15:00
27ª giornata
Cremonese2 – 1
referto
LazioStadio Giovanni Zini (13 170 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Roma
31 marzo 1996, ore 15:00
28ª giornata
Lazio3 – 0
referto
VicenzaStadio Olimpico (39 102 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Milano
6 aprile 1996, ore 15:00
29ª giornata
Milan0 – 0
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (60 528 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Roma
14 aprile 1996, ore 15:00
30ª giornata
Lazio2 – 1
referto
ParmaStadio Olimpico (41 301 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Genova
20 aprile 1996, ore 15:00
31ª giornata
Sampdoria3 – 3
referto
LazioStadio Luigi Ferraris (27 921 spett.)
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Bergamo
28 aprile 1996, ore 15:00
32ª giornata
Atalanta1 – 3
referto
LazioStadio Atleti Azzurri d'Italia (17 070 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
5 maggio 1996, ore 15:00
33ª giornata
Lazio1 – 0
referto
NapoliStadio Olimpico (45 911 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Torino
12 maggio 1996
34ª giornata
Torino0 – 2
referto
LazioStadio Delle Alpi (15 202 spett.)
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1995-1996.
Verona
30 agosto 1995
Sedicesimi di finale
Chievo1 – 1
(d.t.s.)
LazioStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Udine
25 ottobre 1995
Ottavi di finale
Udinese0 – 1LazioStadio Friuli (9 000 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Milano
29 novembre 1995
Quarti di finale - Andata
Inter1 – 1LazioStadio Giuseppe Meazza (25 957 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Roma
12 dicembre 1995
Quarti di finale - Ritorno
Lazio0 – 1InterStadio Olimpico
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Coppa UEFAModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1995-1996.
Roma
12 settembre 1995
Trentaduesimi di finale - Andata
Lazio5 – 0
referto
OmoniaStadio Olimpico (30 660 spett.)
Arbitro:   Müller

Nicosia
26 settembre 1995
Trentaduesimi di finale - Ritorno
Omonia1 – 2
referto
LazioStadio Makarion (4 400 spett.)
Arbitro:   Albrecht

Lione
17 ottobre 1995
Sedicesimi di finale - Andata
Olympique Lione2 – 1
referto
LazioStadio di Gerland (29 800 spett.)
Arbitro:   Merk

Roma
31 ottobre 1995
Sedicesimi di finale - Ritorno
Lazio0 – 2
referto
Olympique LioneStadio Olimpico (40 340 spett.)
Arbitro:   Ansuátegui

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A[9] 59 17 13 2 2 45 15 17 4 6 7 21 23 34 17 8 9 66 38 +28
  Coppa Italia 1 0 0 1 0 1 3 1 2 0 3 2 4 1 2 1 3 3 0
  Coppa UEFA 2 1 0 1 5 2 2 1 0 1 3 3 4 2 0 2 8 5 +3
Totale 20 14 2 4 50 18 22 6 8 8 27 28 42 20 10 12 77 46 +31

Statistiche dei giocatoriModifica

Nel conteggio delle reti realizzate si aggiungano tre autoreti a favore in campionato.

Giocatore Serie A[10] Coppa Italia Coppa UEFA Totale
               
Bergodi, C. C. Bergodi 1503030210
Bokšić, A. A. Bokšić 2341020264
Casiraghi, P. P. Casiraghi 281430443518
Chamot, J. J. Chamot 3204010370
Cravero, R. R. Cravero --10--10
Della Morte, I. I. Della Morte --------
Di Matteo, R. R. Di Matteo 3123040382
Di Vaio, M. M. Di Vaio --112132
Esposito, M. M. Esposito 1732010203
Favalli, G. G. Favalli 2613030321
Franceschini, D. D. Franceschini 20----20
Fuser, D. D. Fuser 3264030396
Gottardi, G. G. Gottardi 2002010230
Grandoni, A. A. Grandoni 40----40
Iannuzzi, A. A. Iannuzzi 41----41
Mancini, F. F. Mancini 6-72-2--8-9
Marchegiani, L. L. Marchegiani 26-262-13-331-30
Marcolin, D. D. Marcolin 2003020250
Negro, P. P. Negro 3114040391
Nesta, A. A. Nesta 2302030280
Orsi, F. F. Orsi 5-5--2-27-7
Piovanelli, M. M. Piovanelli 1601040210
Rambaudi, R. R. Rambaudi 2814131353
Romano, A. A. Romano 702030120
Signori, G. G. Signori 312441313826
Winter, A. A. Winter 3063041377

NoteModifica

  1. ^ Chamot, Fuser
  2. ^ Fuser, Negro
  3. ^ Ceduto a settembre al Torino.
  4. ^ Ceduto a novembre al Verona.
  5. ^ a b c d Aggregato dalla formazione Primavera.
  6. ^ Ceduto a novembre all'Avellino.
  7. ^ Acquistato a novembre dal Foggia.
  8. ^ Ceduto dopo aver disputato una partita di Coppa Italia
  9. ^ SERIE A 1995-1996 - Lazio - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net.
  10. ^ SERIE A 1995-1996 - Lazio - Presenze, su calcio-seriea.net.

Collegamenti esterniModifica