Società Sportiva Lazio 2003-2004

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

SS Lazio
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Roberto Mancini
All. in secondaItalia Fernando Orsi
PresidenteItalia Ugo Longo
Serie A6º (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaVincitore
Champions LeagueFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: 2 giocatori[1] (32)
Totale: Fiore (47)
Miglior marcatoreCampionato: Corradi (10)
Totale: Fiore (16)
StadioOlimpico
Media spettatori49 341¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lazio nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

StagioneModifica

Il campionato 2003-04 iniziò con 2 vittorie consecutive,[2] seguite però da una sconfitta con il Parma[3] e un pareggio con l'Empoli.[4] Nel girone di Champions League, i biancocelesti vinsero la prima gara ma nella seconda furono bloccati sul 2-2 dallo Sparta Praga.[5] Il 5 ottobre 2003 sconfissero per 1-0 il Chievo, con rete di Mihajlović su punizione: nei 4 precedenti in Campionato non avevano mai battuto i veronesi.[6] Non superò il girone europeo, sconfitta dai cechi nell'ultima partita.[7]

In Coppa Italia approdò in finale, superando il Milan.[8] Il trofeo fu vinto contro la Juventus, con il punteggio complessivo di 4-2.[9] 4 giorni dopo, la Lazio chiuse il suo campionato ottenendo il sesto posto e l'ingresso in Coppa UEFA: la vittoria sul Modena costò la retrocessione agli emiliani.[10]

Maglie e sponsorModifica

Casa
Trasferta

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Angelo Peruzzi
2   D Francesco Colonnese
4   C Demetrio Albertini
5   D Luciano Zauri
6   C Ousmane Dabo
7   A Claudio López
8   C César
9   A Bernardo Corradi
10   C Dejan Stanković [11]
11   D Siniša Mihajlović
14   C Stefano Fiore
15   P Fabrizio Casazza
16   C Giuliano Giannichedda
N. Ruolo Giocatore
17   D Guerino Gottardi
18   A Roberto Muzzi
19   D Giuseppe Favalli (capitano)
20   C Fabio Liverani
21   A Simone Inzaghi
22   D Massimo Oddo
23   D Paolo Negro
24   D Fernando Couto
31   D Jaap Stam
33   P Matteo Sereni
38   C Emiliano Corsi [12]
41   A Alfonso Delgado [12]
53   C Sérgio Conceição [13]

CalciomercatoModifica

Sessione estivaModifica

Acquisti
Ruolo Nome da Modalità
P Fabrizio Casazza Sampdoria definitivo
P Matteo Sereni Brescia definitivo
D Duccio Innocenti Bari svincolato
D Luciano Zauri Atalanta definitivo
C Demetrio Albertini Milan definitivo
C Roberto Baronio Perugia fine prestito
C Sérgio Conceição Inter svincolato
C Ousmane Dabo Atalanta compartecipazione
C Christian Manfredini Osasuna fine prestito
C Gaizka Mendieta Barcellona fine prestito
A Felice Evacuo Florentia Viola fine prestito
A Roberto Muzzi Udinese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Emanuele Concetti Perugia svincolato
P Luca Marchegiani Chievo svincolato
D Duccio Innocenti Atalanta definitivo
D Giuseppe Pancaro Milan definitivo
D Emanuele Pesaresi Chievo risoluzione compartecipazione
C Dino Baggio Blackburn prestito
C Lucas Castromán Udinese prestito
C Alessandro Gazzi Treviso fine prestito
C Nikola Lazetić Como fine prestito
C Christian Manfredini Fiorentina prestito
C Gaizka Mendieta Middlesbrough definitivo
C Diego Simeone Atlético Madrid definitivo
A Denis Boshnjaku Roma svincolato
A Enrico Chiesa Siena definitivo
A Felice Evacuo Viterbese prestito

Sessione invernaleModifica

Acquisti
Ruolo Nome da Modalità
C Dino Baggio Blackburn fine prestito
A Claudio De Sousa Lodigiani definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Dino Baggio Ancona prestito
C Sérgio Conceição Porto definitivo
C Dejan Stanković Inter definitivo

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2003-2004.

Girone di andataModifica

Roma
31 agosto 2003, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Lazio4 – 1
referto
LecceStadio Olimpico (47 760 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Genova
13 settembre 2003, ore 18:00 CEST
2ª giornata
Sampdoria1 – 2
referto
LazioStadio Luigi Ferraris (32 476 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Roma
21 settembre 2003, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Lazio2 – 3
referto
ParmaStadio Olimpico (48 500 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Empoli
28 settembre 2003, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Empoli2 – 2
referto
LazioStadio Carlo Castellani (5 816 spett.)
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Roma
5 ottobre 2003, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Lazio1 – 0
referto
ChievoStadio Olimpico (46 160 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Milano
19 ottobre 2003, ore 20:30 CEST
6ª giornata
Milan1 – 0
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (62 122 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
26 ottobre 2003, ore 15:00 CET
7ª giornata
Lazio2 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico (45 338 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Udine
1º novembre 2003, ore 18:00 CET
8ª giornata
Udinese1 – 2
referto
LazioStadio Friuli (15 422 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Roma
9 novembre 2003, ore 20:30 CET
9ª giornata
Roma2 – 0
referto
LazioStadio Olimpico (72 844 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Roma
23 novembre 2003, ore 15:00 CET
10ª giornata
Lazio3 – 1
referto
PerugiaStadio Olimpico (44 937 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Siena
29 novembre 2003, ore 18:00 CET
11ª giornata
Siena3 – 0
referto
LazioStadio Artemio Franchi (13 022 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Roma
6 dicembre 2003, ore 20:30 CET
12ª giornata
Lazio2 – 0
referto
JuventusStadio Olimpico (60 929 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Ancona
14 dicembre 2003, ore 15:00 CET
13ª giornata
Ancona0 – 1
referto
LazioStadio Del Conero (11 366 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
21 dicembre 2003, ore 20:30 CET
14ª giornata
Lazio2 – 1
referto
InterStadio Olimpico (58 636 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Reggio Calabria
6 gennaio 2004, ore 15:00 CET
15ª giornata
Reggina2 – 1
referto
LazioStadio Oreste Granillo (19 858 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
11 gennaio 2004, ore 15:00 CET
16ª giornata
Lazio0 – 1
referto
BresciaStadio Olimpico (44 929 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Modena
17 gennaio 2004, ore 18:00 CET
17ª giornata
Modena1 – 1
referto
LazioStadio Alberto Braglia (13 937 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Girone di ritornoModifica

Lecce
25 gennaio 2004, ore 15:00 CET
18ª giornata
Lecce0 – 1
referto
LazioStadio Via del Mare (10 834 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Roma
1º febbraio 2004, ore 15:00 CET
19ª giornata
Lazio1 – 1
referto
SampdoriaStadio Olimpico (46 243 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Parma
8 febbraio 2004, ore 15:00 CET
20ª giornata
Parma0 – 3
referto
LazioStadio Ennio Tardini (14 208 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Roma
14 febbraio 2004, ore 18:00 CET
21ª giornata
Lazio3 – 0
referto
EmpoliStadio Olimpico (44 511 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Verona
22 febbraio 2004, ore 15:00 CET
22ª giornata
Chievo0 – 0
referto
LazioStadio Marcantonio Bentegodi (11 706 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Roma
29 febbraio 2004, ore 20:30 CET
23ª giornata
Lazio0 – 1
referto
MilanStadio Olimpico (54 632 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
25 marzo 2004, ore 20:30 CET
24ª giornata
Bologna2 – 1
referto
LazioStadio Renato Dall'Ara (19 187 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Roma
14 marzo 2004, ore 15:00 CET
25ª giornata
Lazio2 – 2
referto
UdineseStadio Olimpico (45 296 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Roma
21 aprile 2004, ore 18:00 CEST
26ª giornata
Lazio1 – 1
referto
RomaStadio Olimpico (51 590 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Perugia
28 marzo 2004, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Perugia1 – 2
referto
LazioStadio Renato Curi (9 096 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
4 aprile 2004, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Lazio5 – 2
referto
SienaStadio Olimpico (54 350 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Torino
10 aprile 2004, ore 20:30 CEST
29ª giornata
Juventus1 – 0
referto
LazioStadio delle Alpi (31 190 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Roma
18 aprile 2004, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Lazio4 – 2
referto
AnconaStadio Olimpico (44 044 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Milano
25 aprile 2004, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Inter0 – 0
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (58 967 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
2 maggio 2004, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Lazio1 – 1
referto
RegginaStadio Olimpico (50 598 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Brescia
9 maggio 2004, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Brescia2 – 1
referto
LazioStadio Mario Rigamonti (15 000 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Roma
16 maggio 2004, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Lazio2 – 1
referto
ModenaStadio Olimpico (50 347 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.
Modena
3 dicembre 2003, ore 18:00 CET
Ottavi di finale - Andata
Modena0 – 2
referto
LazioStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Roma
17 dicembre 2003, ore 16:00 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Lazio1 – 0
referto
ModenaStadio Olimpico
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Roma
14 gennaio 2004, ore 18:00 CET
Quarti di finale - Andata
Lazio2 – 0
referto
ParmaStadio Olimpico
Arbitro:  Pellegrino (Messina)

Parma
20 gennaio 2004, ore 17:30 CET
Quarti di finale - Ritorno
Parma1 – 1
referto
LazioStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Milano
5 febbraio 2004, ore 21:00 CET
Semifinale - Andata
Milan1 – 2
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Roma
11 febbraio 2004, ore 21:00 CET
Semifinale - Ritorno
Lazio4 – 0
referto
MilanStadio Olimpico
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
17 marzo 2004, ore 20:50 CET
Finale - Andata
Lazio2 – 0
referto
JuventusStadio Olimpico (62.204 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Torino
12 maggio 2004, ore 20:50 CEST
Finale - Ritorno
Juventus2 – 2
referto
LazioStadio delle Alpi (38.849 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

UEFA Champions LeagueModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2003-2004.

QualificazioniModifica

Roma
13 agosto 2003, ore 20:45 CEST
Terzo turno preliminare - Andata
Lazio3 – 1
referto
BenficaStadio Olimpico (57 996 spett.)
Arbitro:   Fandel

Lisbona
27 agosto 2003, ore 20:45 CEST
Terzo turno preliminare - Ritorno
Benfica0 – 1
referto
LazioEstádio da Luz (19 582 spett.)
Arbitro:   Meier

Fase a gironiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2003-2004 § Gruppo G.
Istanbul
16 settembre 2003, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Beşiktaş0 – 2
referto
LazioStadio BJK İnönü (25 000 spett.)
Arbitro:   Nielsen

Roma
1º ottobre 2003, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Lazio2 – 2
referto
Sparta PragaStadio Olimpico (30 000 spett.)
Arbitro:   Colombo

Londra
22 ottobre 2003, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Chelsea2 – 1
referto
LazioStamford Bridge (40 405 spett.)
Arbitro:   Hauge

Roma
4 novembre 2003, ore 20:45 CET
4ª giornata
Lazio0 – 4
referto
ChelseaStadio Olimpico (50 000 spett.)
Arbitro:   Ivanov

Roma
26 novembre 2003, ore 20:45 CET
5ª giornata
Lazio1 – 1
referto
BeşiktaşStadio Olimpico (49 000 spett.)
Arbitro:   Merk

Praga
9 dicembre 2003, ore 20:45 CET
6ª giornata
Sparta Praga1 – 0
referto
LazioStadion Letná (20 000 spett.)
Arbitro:   Batista

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A[14] 56 17 10 4 3 35 19 17 6 4 7 17 19 34 16 8 10 52 38 +14
  Coppa Italia 4 4 0 0 9 0 4 2 2 0 7 4 8 6 2 0 16 4 +12
  Champions League 4 1 2 1 6 8 4 2 0 2 4 3 8 3 2 3 10 11 -1
Totale 25 15 6 4 50 27 25 10 6 9 28 26 50 25 12 13 78 53 +25

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A[15] Coppa Italia Champions League Totale
                               
Albertini, D. D. Albertini 2321040??80??3521+0+
Casazza, F. F. Casazza ----------------
César, César 1462051??11??2082+0+
Colonnese, F. F. Colonnese ----------------
Conceição, S. S. Conceição 700120??70??1600+1+
Corradi, B. B. Corradi 32106061??81??46126+0+
Corsi, E. E. Corsi ----10??----100+0+
Couto, F. F. Couto 2330041??40??3140+0+
Dabo, O. O. Dabo 1903040??10??2403+0+
Delgado, A. A. Delgado 401030??----701+0+
Favalli, G. G. Favalli 2904060??80??4304+0+
Fiore, S. S. Fiore 3282076??82??47162+0+
Giannichedda, G. G. Giannichedda 2216060??40??3216+0+
Gottardi, G. G. Gottardi ----10??10??200+0+
Inzaghi, S. S. Inzaghi 2468041??53??33108+0+
Liverani, F. F. Liverani 2625272??60??3945+2+
López, C. C. López 2740050??40??3640+0+
Mihajlović, S. S. Mihajlović 2519160??51??3629+1+
Muzzi, R. R. Muzzi 2212162??61??3442+1+
Negro, P. P. Negro 1304010??30??1704+0+
Oddo, M. M. Oddo 3112170??60??4412+1+
Peruzzi, A. A. Peruzzi 27-2600----7-7??34-330+0+
Sereni, M. M. Sereni 9-12008-4??1-4??18-200+0+
Stam, J. J. Stam 2923060??71??4233+0+
Stanković, D. D. Stanković 1522142??80??2742+1+
Zauri, L. L. Zauri 2031060??40??3031+0+

NoteModifica

  1. ^ Corradi, Fiore
  2. ^ Mancini conquista Marassi Lazio a punteggio pieno, su repubblica.it, 13 settembre 2003.
  3. ^ Gianni Mura, Vryzas contorsionista la palla va nell'angolo, in la Repubblica, 22 settembre 2003.
  4. ^ Lazio, tre minuti di follia Pari nel posticipo con l'Empoli, su repubblica.it, 28 settembre 2003.
  5. ^ Valerio Piccioni, Doppio Inzaghi salva mezza Lazio, in La Gazzetta dello Sport, 2 ottobre 2003.
  6. ^ Ruggiero Palombo, La Lazio celebra il Mihajlovic-day, in La Gazzetta dello Sport, 6 ottobre 2003.
  7. ^ Lazio, la beffa all'ultimo secondo è fuori da Champions e Uefa, su repubblica.it, 9 dicembre 2003.
  8. ^ Coppa Italia, Lazio super Milan umiliato per 4-0, su repubblica.it, 11 febbraio 2004.
  9. ^ Lodovico Maradei, Juve, non è annata da impresa, in La Gazzetta dello Sport, 13 maggio 2004.
  10. ^ Stefano Cieri, La Lazio spinge in B un Modena rassegnato, in La Gazzetta dello Sport, 17 maggio 2004.
  11. ^ Ceduto a gennaio all'Inter
  12. ^ a b Aggregato dalla formazione Primavera
  13. ^ Ceduto a gennaio al Porto
  14. ^ SERIE A 2003-2004 - Lazio - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net.
  15. ^ SERIE A 2003-2004 - Lazio - Presenze, su calcio-seriea.net.

Collegamenti esterniModifica