Sofia Guglielmina di Sassonia-Coburgo-Saalfeld

aristocratica tedesca
Principessa Sofia Guglielmina
SophieWilelmineSaCoSaSchRu.jpg
Principessa di Schwarzburg-Rudolstadt
Nascita Saalfeld, 9 agosto 1693
Morte Rudolstadt, 4 dicembre 1727
Casa reale Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Padre Giovanni Ernesto di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Madre Carlotta Giovanna di Waldeck-Wildungen
Consorte Federico Antonio, Principe di Schwarzburg-Rudolstadt
Religione Protestantesimo

Sofia Guglielmina di Sassonia-Coburgo-Saalfeld (Saalfeld, 9 agosto 1690Rudolstadt, 4 dicembre 1727) fu una principessa della Sassonia-Coburgo-Saalfeld e principessa consorte di Schwarzburg-Rudolstadt.

BiografiaModifica

Era figlia del duca Giovanni Ernesto di Sassonia-Coburgo-Saalfeld e della seconda moglie Carlotta Giovanna di Waldeck-Wildungen.

La politica matrimoniale intrapresa da Giovanni Ernesto era tesa a creare con un doppio matrimonio l'alleanza tra i Wettin di Sassonia-Coburgo-Saalfeld e i Schwarzburg-Rudolstadt.

Sofia Guglielmina venne così destinata a sposare Federico Antonio di Schwarzburg-Rudolstadt. Un altro matrimonio venne poi celebrato tra il fratello di Sofia, Francesco Giosea, e la sorella di Federico Antonio Anna Sofia di Schwarzburg-Rudolstadt.

Questa alleanza politica tra i due Stati comportò anche un legame religioso tra la Sassonia-Coburgo-Saalfeld e il tribunale ecclesiastico di Rudolstadt, che significò una promozione del pietismo in tutta la Sassonia-Coburgo-Saalfeld[1].

Le nozze di Sofia Guglielmina vennero celebrate a Saalfeld l'8 febbraio 1720[2]. Dall'unione nacquero tre figli[3]:

Il matrimonio terminò dopo sette anni con la morte di Sofia nel 1727.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47875704 · GND (DE130671215 · CERL cnp00694911 · WorldCat Identities (ENviaf-47875704