Sofia d'Orange-Nassau

principessa olandese
Sofia dei Paesi Bassi
Sophie Netherlands.JPG
Granduchessa di Sassonia-Weimar-Eisenach
In carica 8 luglio 1853 – 23 marzo 1897
Nome completo Wilhelmine Marie Sophie Louise
Nascita L'Aia, 8 aprile 1824
Morte Weimar, 23 marzo 1897
Casa reale Casato di Sassonia-Weimar-Eisenach
Casato d'Orange-Nassau
Padre Guglielmo II dei Paesi Bassi
Madre Anna Pavlovna di Russia
Consorte Carlo Alessandro, Granduca di Sassonia-Weimar-Eisenach
Figli Carlo Augusto, Granduca Ereditario di Sassonia-Weimar-Eisenach
Maria, Principessa Enrico VII Reuss
Principessa Anna Sofia
Elisabetta Sibilla, Duchessa Giovanni Alberto di Meclemburgo
Religione calvinista

Principessa Sofia dei Paesi Bassi (Wilhelmine Marie Sophie Louise; 8 aprile 182423 marzo 1897) era l'unica figlia del re Guglielmo II dei Paesi Bassi e di sua moglie Granduchessa Anna Pavlovna di Russia. Fu erede presunta della nipote, la regina Guglielmina d'Olanda, per sette anni, dalla morte del fratello fino alla morte propria.

MatrimonioModifica

La Principessa Sofia sposò suo cugino di primo grado, Carlo Alessandro, Granduca Ereditario di Sassonia-Weimar-Eisenach, al Palazzo di Kneuterdijk a L'Aia, l'8 ottobre 1842. Le loro madri erano sorelle, figlie dello zar Paolo I di Russia.

Ebbero quattro figli:

Catherine Radziwill, una contemporanea di Sofia commentò che,

"...[Sofia] era molto diversa da suo marito, e, anche se molto brutta, era una principessa più maestosa. Era intelligente, troppo, e difese la reputazione della famiglia Weimar. Fu una Principessa dei Paesi Bassi per nascita...e conservò e mantenne alla sua corte le tradizioni in cui era stata allevata. Nonostante la sua mancanza di bellezza, inoltre, presentava una splendida figura, essendo sempre magnificamente vestita e coperta di gioielli meravigliosi, tra cui brillava una parure di rubini e diamanti che avrebbero dovuto essere i migliori nel loro genere in Europa".[1]

Titoli e trattamentoModifica

  • 8 aprile 1824 - 8 ottobre 1842 Sua Altezza Reale Principessa Sofia dei Paesi Bassi, Principessa di Orange-Nassau
  • 8 ottobre 1842 - 8 luglio 1853 Sua Altezza Reale La Granduchessa Ereditaria di Sassonia-Weimar-Eisenach
  • 8 luglio 1853 – 23 marzo 1897 Sua Altezza Reale La Granduchessa di Sassonia-Weimar-Eisenach

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Guglielmo V di Orange-Nassau Guglielmo IV di Orange-Nassau  
 
Anna di Hannover  
Guglielmo I dei Paesi Bassi  
Guglielmina di Prussia Augusto Guglielmo di Prussia  
 
Luisa Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel  
Guglielmo II dei Paesi Bassi  
Federico Guglielmo II di Prussia Augusto Guglielmo di Prussia  
 
Luisa Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel  
Guglielmina di Prussia  
Federica Luisa d'Assia-Darmstadt Luigi IX d'Assia-Darmstadt  
 
Carolina del Palatinato-Zweibrücken-Birkenfeld  
Principessa Sofia dei Paesi Bassi  
Pietro III di Russia Carlo Federico di Holstein-Gottorp  
 
Anna Petrovna Romanova  
Paolo I di Russia  
Caterina II di Russia Cristiano Augusto di Anhalt-Zerbst  
 
Giovanna di Holstein-Gottorp  
Anna Pavlovna Romanova  
Federico II Eugenio di Württemberg Carlo I Alessandro di Württemberg  
 
Maria Augusta di Thurn und Taxis  
Sofia Dorotea di Württemberg  
Federica Dorotea di Brandeburgo-Schwedt Federico Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt  
 
Sofia Dorotea di Prussia  
 

NoteModifica

  1. ^ Radziwill, p. 118.

BibliografiaModifica

  • Catherine Radziwill, Memories of Forty Years, New York, Funk & Wagnalls Press, 1915.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN68772990 · ISNI (EN0000 0001 1474 2855 · LCCN (ENnr88004877 · GND (DE119131641 · NLA (EN35337754 · CERL cnp00930056 · WorldCat Identities (ENlccn-nr88004877
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie