Sogliola

nome comune con cui si indicano alcune specie di pesci d'acqua salata appartenenti alla famiglia dei soleidi e dei pleuronectidi
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sogliola (disambigua).

Con il nome comune sogliola si indicano alcune specie di pesci d'acqua salata appartenenti alla famiglia dei soleidi e dei Pleuronectidi.

Solea solea adagiata sul fondo

Sono pesci la cui evoluzione li ha portati alla postura sdraiata su un fianco, con uno dei due occhi che si è spostato a fianco dell'altro, sul lato rivolto verso la superficie dell'acqua. Anche la colorazione ha seguito quest'evoluzione: il lato rivolto verso il fondo è bianco, quello verso l'alto è bruno, marezzato, mimetico e spesso camaleontico: le sogliole riescono infatti a cambiare colore per imitare l'ambiente circostante grazie ai cromatofori, cellule con pigmenti colorati dell'epidermide.

Habitat modifica

La sogliola abita solitamente i fondali marini fangosi, dalle coste più basse fino a profondità di oltre 200 metri. è diffusa nell'oceano atlantico orientale e nel mare mediterraneo.

Si nutre dei piccoli invertebrati che popolano i fondali su cui vive e, in età avanzata, di piccoli pesci che le si avvicinano.

Specie modifica

 
Solea lascaris

Di seguito sono indicate le principali specie conosciute in italiano come sogliola:

Usi alimentari modifica

La sua carne è molto apprezzata in cucina: di sapore molto delicato, non deciso né caratteristico, il che consente di adoperarla per diverse preparazioni in cui viene facilmente unita ad altri ingredienti, per ottenere una mousse o degli involtini. Viene generalmente cucinata al forno o in padella, e uno dei condimenti più usati è la salsa alla mugnaia.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica