Apri il menu principale

Soldato di cioccolata

film del 1941 diretto da Roy Del Ruth
Soldato di cioccolata
Chocolate Soldier poster.jpg
Titolo originaleThe Chocolate Soldier
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1941
Durata102 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generecommedia, musicale
RegiaRoy Del Ruth
Soggettodal lavoro teatrale A testör di Ferenc Molnár
SceneggiaturaLeonard Lee e Keith Winter
Ernest Vajda e Claudine West (non accreditati)
ProduttoreVictor Saville
Casa di produzioneLoew's e Metro-Goldwyn-Mayer
FotografiaKarl Freund Ray June e Harold Rosson (non accreditati)
MontaggioJames E. Newcom
MusicheBronislau Kaper e Herbert Stothart (direttori musicali)
ScenografiaCedric Gibbons (architetto scenografo), John S. Detlie (associato)
Edwin B. Willis (arredatore)
CostumiAdrian
Gile Steele (costumi uomini)
TruccoJack Dawn
Interpreti e personaggi

Soldato di cioccolata (The Chocolate Soldier) è un film del 1941 diretto da Roy Del Ruth.

Il film non vinse nessun Oscar, ma ottenne tre candidature. Karl Freund fu candidato all'Oscar alla migliore fotografia in bianco e nero mentre Herbert Stothart e Bronislau Kaper furono nominati per la migliore colonna sonora per un film musicale. La MGM e il direttore della registrazione Douglas Shearer ottennero la candidatura per il miglior sonoro.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Loew's e dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), uscì il 31 ottobre 1941 presentato in prima a New York; in novembre fu distribuito nelle sale USA. In Svezia, uscì con il titolo Min hjälte il 3 agosto 1942, in Finlandia il 21 marzo 1943 rititolato Suklaasotilas, mentre in Portogallo venne distribuito il 1º giugno 1943 come O Soldado de Chocolate[1].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterniModifica


  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema