Apri il menu principale

Something Else!!!!

album di Ornette Coleman del 1958
Something Else!!!!
ArtistaOrnette Coleman
Tipo albumStudio
Pubblicazione1958
Durata42:15
Dischi1
Tracce7
GenereJazz
EtichettaContemporary Records
ProduttoreLester Koenig
Registrazione10 febbraio 1958 – 24 marzo 1958
Ornette Coleman - cronologia
Album precedente

Something Else!!!! (conosciuto anche come The Music of Ornette Coleman: Something Else!!!!, com'è scritto sul bordo del disco) è il primo album discografico del musicista jazz statunitense Ornette Coleman. Il disco venne pubblicato nel 1958 dall'etichetta Contemporary Records.

Secondo All Music, l'album "scioccò l'ambiente del jazz", rivitalizzando l'unione tra il blues e il jazz rinsaldando i legami del blues con le sue antiche radici africane.[1] Nel disco suona un classico quintetto jazz bebop composto da sassofono, cornetta, pianoforte, contrabbasso e batteria; dopo questo album, Coleman non vorrà più utilizzare il pianoforte, creando un suo particolare sound maggiormente "fluido".

Il discoModifica

CriticaModifica

Sebbene all'epoca le critiche furono molto controverse,[2] il primo album di Coleman è ora generalmente ben accolto dalla critica. La musica in esso contenuta, anche se non può essere accostata ai successivi picchi creativi in ambito free jazz, ed è ancora ancorata alla classica formula del bebop senza particolari innovazioni, contiene in nuce importanti elementi dello stile successivo che porterà alla fama Coleman presso il mondo del jazz e non solo.

DistribuzioneModifica

Originariamente pubblicato su LP in vinile dalla Contemporary, l'album è stato riedito nel 1992 in formato LP, compact disc e cassetta in collaborazione tra la Contemporary e l'OJC.

TracceModifica

  • Tutte le composizioni sono opera di Ornette Coleman.
  1. Invisible - 4:11
  2. The Blessing - 4:45
  3. Jayne - 7:17
  4. Chippie - 5:37
  5. The Disguise - 2:46
  6. Angel Voice - 4:19
  7. Alpha - 4:09
  8. When Will the Blues Leave? - 4:58
  9. The Sphinx - 4:13

FormazioneModifica

MusicistiModifica

CreditiModifica

  • Lester Koenig: produttore
  • Roy DuNann: ingegnere
  • Nat Hentoff: note interne

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz