Apri il menu principale

Something from Nothing (Foo Fighters)

singolo dei Foo Fighters del 2014
Something from Nothing
Something from Nothing.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaFoo Fighters
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 ottobre 2014
Durata4:49 (versione album)
4:32 (versione radiofonica)
Album di provenienzaSonic Highways
GenereRock alternativo
EtichettaRoswell, RCA
ProduttoreButch Vig, Foo Fighters
Registrazionesettembre 2013–luglio 2014, Electrical Audio, Chicago (Illinois)
FormatiDownload digitale, CD
Foo Fighters - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2015)

Something from Nothing è un singolo del gruppo musicale statunitense Foo Fighters, pubblicato il 17 ottobre 2014 come primo estratto dall'ottavo album in studio Sonic Highways.[1]

La canzoneModifica

Traccia d'apertura di Sonic Highways, Something from Nothing è stata sviluppata e registrata interamente negli studi della Electrical Audio di Steve Albini a Chicago ed è stata utilizzata come colonna sonora della serie televisiva Foo Fighters: Sonic Highways, ideata dal frontman del gruppo Dave Grohl per presentare l'ottavo album in studio e insieme rendere omaggio, nel ventesimo anniversario dalla formazione del gruppo, alla musica americana.

Proprio nella Windy City viene girato il primo episodio, in cui viene raccontata la produzione del brano, insieme all'esposizione delle radici musicali della città. Al brano hanno inoltre contribuito Rick Nielsen, chitarrista e compositore dei Cheap Trick, e il collaboratore del gruppo Rami Jaffee.

Secondo Daniel Kreps di Rolling Stone, alcune parti del testo sembrano fare riferimento al Grande incendio di Chicago.[2]

Video musicaleModifica

Il videoclip, pubblicato il 19 ottobre 2014 attraverso il canale YouTube dei Foo Fighters, mostra questi ultimi eseguire il brano all'interno di uno studio di registrazione. In esso, oltre alla presenza delle parole del testo, hanno fatto la loro apparizione anche Rami Jaffee e Rick Nielsen.

Il 20 novembre 2014 Rolling Stone ha pubblicato un video della versione acustica del brano, eseguita dal solo Dave Grohl e diretto da Sam Jones.[3]

TracceModifica

Download digitale, CD promozionale (Australia, Giappone, Italia, Stati Uniti)
  1. Something from Nothing – 4:49
CD promozionale (Paesi Bassi)
  1. Something from Nothing (Radio Edit) – 4:32
CD promozionale (Regno Unito)
  1. Something from Nothing (Radio Edit Clean) – 4:31
  2. Something from Nothing – 4:48

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti
Produzione

ClassificheModifica

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2014) Posizione
Stati Uniti (rock)[13] 95
Stati Uniti (rock airplay)[14] 38
Classifica (2015) Posizione
Stati Uniti (alternative)[15] 20
Stati Uniti (mainstream rock)[16] 14
Stati Uniti (rock)[17] 46
Stati Uniti (rock airplay)[18] 5

NoteModifica

  1. ^ Paola Corradini, Foo Fighters - Something From Nothing (Radio Date: 17-10-2014), EarOne, 17 ottobre 2014. URL consultato il 4 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Daniel Kreps, Hear Foo Fighters' Fiery New Song 'Something From Nothing, Rolling Stone, 16 ottobre 2014. URL consultato il 12 marzo 2016.
  3. ^ (EN) The Passion of Dave Grohl: Inside Rolling Stone's New Issue, Rolling Stone, 19 novembre 2014. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  4. ^ (EN) Gavin Ryan, Ed Sheeran Tops ARIA Singles Chart For Second Week, Noise11, 25 ottobre 2014. URL consultato il 18 maggio 2015.
  5. ^ a b c d e f (NL) Foo Fighters - Something from Nothing, Ultratop. URL consultato il 4 gennaio 2015.
  6. ^ a b c d e f g h i (EN) 302285 Chart History, Billboard. URL consultato il 18 maggio 2015.
  7. ^ (FI) Foo Fighters: Something from Nothing, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 18 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Foo Fighters - Something From Nothing charts, aCharts.us. URL consultato il 18 maggio 2015.
  9. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 16 November 2014 - 22 November 2014, Official Charts Company. URL consultato il 12 maggio 2014.
  10. ^ (EN) Official Singles Download Chart Top 100: 16 November 2014 - 22 November 2014, Official Charts Company. URL consultato il 18 maggio 2015.
  11. ^ (EN) Official Rock & Metal Singles Chart Top 40: 16 November 2014 - 22 November 2014, Official Charts Company. URL consultato il 12 maggio 2014.
  12. ^ (EN) Official Scottish Singles Chart Top 100: 216 November 2014 - 22 November 2014, Official Charts Company. URL consultato il 18 maggio 2015.
  13. ^ (EN) Hot Rock Songs: Year End 2014, Billboard. URL consultato il 18 maggio 2015.
  14. ^ (EN) Rock Airplay Songs: Year End 2014, Billboard. URL consultato il 18 maggio 2015.
  15. ^ (EN) Alternative Songs: Year End 2015, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  16. ^ (EN) Mainstream Rock Songs: Year End 2015, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  17. ^ (EN) Hot Rock Songs: Year End 2015, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  18. ^ (EN) Rock Airplay Songs: Year End 2015, Billboard. URL consultato il 21 dicembre 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock