Sottocapo scelto

(Reindirizzamento da Sottocapo di prima classe scelto)

Quello di sottocapo scelto (codice NATO OR-4)[1] è un grado della categoria dei graduati della Marina Militare Italiana, superiore a quello di sottocapo di prima classe, inferiore alla qualifica di sottocapo aiutante.

Fregio da berretto per sottufficiali e graduati
Distintivo di grado per sottocapo scelto

Il distintivo di grado è formato da un arco, un gallone e due baffi (o galloncini) rossi tra i quali è applicato uno sfondo dorato. Esso è applicato sulle maniche delle uniformi ordinarie a metà tra spalla e gomito, oppure sulle controspalline delle uniformi di servizio.

Appena al di sopra del grado è applicato anche il distintivo di categoria.

Il grado è omologo al grado di primo graduato dell'Esercito Italiano, primo graduato dell'Aeronautica Militare, appuntato scelto dell'Arma dei Carabinieri e di petty officer third class della Marina statunitense.[1]

CorrispondenzeModifica

Anni di servizio Esercito Italiano Marina Militare Aeronautica Militare Carabinieri
Alla nomina
 
Graduato
(Primo caporal maggiore)
 
 
 
Dopo 1 anno nel grado precedente
(per i carabinieri dopo 4 anni e 6 mesi)
 
Graduato scelto
(Caporal maggiore scelto)
 
 
 
Dopo 5 anni nel grado precedente
 
Graduato capo
(Caporal maggiore capo)
 
 
 
Dopo 4 anni nel grado precedente
 
Primo graduato
(Caporal maggiore capo scelto)
 
Sottocapo scelto
(Sottocapo di prima classe scelto)
 
Primo graduato
(Primo aviere capo scelto)
 
Dopo 5 anni nel grado precedente
 
Graduato aiutante
(Caporal maggiore capo scelto qualifica speciale)
 
Sottocapo aiutante
(Sottocapo di prima classe scelto qualifica speciale)
 
Graduato aiutante
(Primo aviere capo scelto qualifica speciale)
 


NoteModifica

  1. ^ a b NATO, APersP-01. NATO Codes for Grades of Military Personnel. Edition A, Version 3 [APersP-01. Codici per i gradi del personale militare della NATO, edizione A, versione 3], in STANAG 2116, Bruxelles, NATO Standardization Office, 16 giugno 2022.

BibliografiaModifica

Riferimenti normativiModifica

TestiModifica

  • Riccardo Busetto, Il dizionario militare: dizionario enciclopedico del lessico militare, Bologna, Zanichelli, 2004, ISBN 978-88-08-08937-3.