Sottufficiale

(Reindirizzamento da Sottufficiali)

Un sottufficiale (NCO - Non-commissioned officer secondo la terminologia NATO), nel lessico militare, indica un appartenente alle forze armate gerarchicamente intermedio tra truppa e gli ufficiali.

Classificazione NATOModifica

Nella classificazione NATO i marescialli sino al grado di Maresciallo Capo sono da considerarsi equivalenti ai Non-Commissioned Officer americani e non ai Warrant Officer americani che sono un vero e proprio unicum nel panorama internazionale; infatti, il grado di maresciallo e maresciallo ordinario sono codificati OR-8 corrispondendo quindi a master sergeant e first sergeant dell'US Army, mentre i gradi di maresciallo capo, primo maresciallo e luogotenente sono classificati codificati OR-9 e nell'esercito americano corrispondono al sergente maggiore, al "sergente maggiore di comando" e al sergente maggiore dell'esercito, che è una carica unica. I warrant officers delle forze armate americane costituiscono una categoria specifica, intermedia tra quella degli ufficiali e quella dei sottufficiali e non devono essere confusi con quelli degli eserciti di tradizione britannica (Regno Unito, Canada, Australia etc.), nei quali i warrant officers sono invece il gradino più alto della categoria dei sottufficiali.

Nel mondoModifica

ArgentinaModifica

Nelle forze armate argentine i gradi si articolano su quattro livelli, non esistendo un ruolo sergenti come nelle forze armate italiane. Nell'Esercito sono Sargento Primero, Sargento Ayudante, Suboficial Principal e Suboficial Mayor. Nell'Aeronautica sono Suboficial Auxiliar, Suboficial Ayudante, Suboficial Principal e Suboficial Mayor, mentre nella Marina sono Suboficial segundo, Suboficial primero, Suboficial Principal e Suboficial Mayor. I gradi di Suboficial Principal e Suboficial Mayor possono essere paragonabili al ruolo marescialli delle forze armate italiane.

EgittoModifica

Nell'esercito egiziano i sottufficiali possono essere paragonabili ai graduati di truppa e al ruolo sergenti delle forze armate italiane, mentre a livello superiore vi sono gli ausiliari, il Musaed (arabo: مساعد; letteralmente: Ausiliario) e il Musaed 'awwal (arabo: مساعد أول; letteralmente: Primo ausiliario), paragonabili ai Warrant officer delle forze armate britanniche o al ruolo marescialli delle forze armate italiane.

ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Categoria dei sottufficiali.

Nell'esercito del Regno di Sardegna era la figura era identificata con l'espressione la parola usata era invece "bass'ufficiale", acquisendo la denominazione correntene nel il Regio Esercito, dopo la proclamazione del Regno d'Italia.

RussiaModifica

Il corpo dei sottufficiali nel moderno esercito russo e in quelli che ne condividono l'impostazione è considerato inefficiente. La Russia ha riconosciuto il problema e sta pianificando un programma per sviluppare dei sottufficiali professionisti.[senza fonte]

SpagnaModifica

Nelle forze armate spagnole il grado di Suboficial mayor corrisponde al grado di primo maresciallo luogotenente delle forze armate italiane.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4187055-4